1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. gioiele

    gioiele Nuovo Iscritto

    PROBLEMA DA RISOLVERE

    Vivo in condominio al 4 piano ed ultimo e sono proprietario del mio appartamento. Ho un problema di riscaldamento, in cucina o un radiatore d'arredamento alto 1.80, da quando hanno sostituito il bruciatore della caldaia 3 anni fa il mio radiatore non scalda, premesso che ho fatto tutto l'impianto nuovo 15 fa ed a sempre funzionato.
    Il suddetto radiatore aveva una valvola autospurgante, lo dovuta togliere perchè la pressione dell'acqua non riusciva a farla chiudere allagando l’appartamento.
    Ho istallato una valvola manuale la mattina a mezzogiorno e la sera quando parte l’impianto devo sempre spurgarlo.
    L'anno scorso a Dicembre e venuta la ditta che gestisce l'impianto non a fatto altro che espurgare la valvola ha alzato la pressione dell'impianto ed il livello del serbatoio di recupero ed a funzionato, con una spesa di € 124.
    Quest’anno ho fatto diverse telefonate all’Amministratore e alla ditta facendo anche una raccomandata dicendo che detraggo il 20% della spesa del riscaldamento se non risolvano il problema. Sono passati 3 mesi fino ad oggi non sono venuti.
    Chiedo: posso detrarre il 20% della spesa del riscaldamento a me spettante?
    Cordiali Saluti
    Gioiele
     
  2. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    spiacente ma,da quello che so, nessuna detrazione : l'unica sarebbe :
    -chiamare un idraulico di fiducia
    -smontare tutto il termo e vedere se la circolazione dell'impianto e' giusta
    -cambiare il termo o fare pulire (lavaggio apposito) tutto il termo
    e' probabile che il cambio della valvola per la termoregolazione abbia subito otturazioni dovute alle sporco che,inevitabilmente, si forma durante gli anni : quando fai lo spurgo ,probabilmente si rimuovono PICCOLE impurita' mail blocco si ripresente ogni volta
    auguri
     
  3. Angelosky

    Angelosky Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Dico subito, non sono un idraulico, ma ho avuto un'esperienza simile: quantità d'acqua insufficiente nell'impiantocondominiale. L'acqua deve riempire completamente tutti i corpi scaldanti fino al sottotetto, dove deve essere presente una valvola di sfiato automatica. In caldaia deve esserci un alimentatore automatico d'acqua, proveniente dall'acquedotto, che deve mantenere l'impianto riempito ed alla giusta pressione. Competenza di tutto ciò è evidentemente dell'amministratore. Fare presente il tutto anche formalmente e ripetutamente: tutti noi abbiamo un sedere, scusa , ma se una persona se ne frega qualcosa dobbiamo pur fare, telefonare più volte con insistenza ed educazione penso dovrebbe raggiungere lo scopo. Ma in fondo non paga mica lui, e l'importo dovrebbe essere veramente modesto. Questo è tutto ciò che so, spero che ti sia d'aiuto, bye bye
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina