1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. fre

    fre Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buongiorno, un anno fa ho acquistato una villetta a schiera in una sorta di residence situato in mezza campagna e composto da 8 abitazioni. Premetto che all'atto del rogito non mi viene consegnato nessun regolamento condominiale..la casa è nuova ed io acquisto l'ultima abitazione invenduta.Rimane così da gestire con i miei vicini un'area comune composta da un entrata e un piccolo giardino e le spese dell'illuminazione dell'ingresso e dell'apertura e manutanzione del cancello automatico versando ogni anno un tot in un conto intestato ad un vicino (L'Avvocato). Premetto che ogni inquilino ha gestito il proprio scoperto come preferiva nel senso che due hanno messo una tettoia, 3 le tende tutte di colore diverso, casette in legno tutte diverse, una le siepi altissime ecc....Quindi sia io che mio marito ci siamo mossi di conseguenza con una tettoia sul davanti e un carport nei posti auto di fronte...ecco prima di costruire questo ultimo ho sondato tra i vicini che non erano al momento intenzionati a mettere nulla sui loro posti auto. Arriva l'inverno e mi scoccia lasciare l'auto nuova fuori al freddo (nessuna abitazione ha il garage) così acquisto 2 garage in pvc con strutture smontabili che metto sotto il carport e dentro al mio cortile per il ricovero delle auto e che smonto dopo 3 mesi all'arrivo della primavera.
    Premetto che in questo lasso di tempo il rapporto con i miei vicini risulta idilliaco con tanto di regali a natale, scambi gastronomici ecc...fino a una settimana fa in cui è stata richiesta una riunione condominiale ed alla fine di questa è stato posto l'obbligo di richiedere l'approvazione a tutti i condomini prima fare qualsiasi cosa che riguardi i posti auto posti di fronte alle abitazioni; implicitamente mi è stato imposto di non porre più il mio garage smontabile in pvc.
    Così mi sono informata a riguardo visto che i posti auto sono di mia proprietà venduti come area urbana insieme all'abitazione e che non esiste regolamento condominiale e che tutti hanno fatto quel che volevano prima del mio arrivo delle loro case ecc..ed ho contattato un geometra il quale mi ha suggerito di accatastare il carport come posto auto coperto, di continuare a montare e smontare il mio garage mobile e che se qualcuno provava a dire qualcosa di consigliare loro di parcheggiare la loro vettura fuori da quell'area urbana in quanto essendo io l'unica ad averla accatastata ero l'unica ad avere il diritto a poterci sostare su la mia auto...
    Secondo voi può essere questa la strada giusta?? Grazie mille!
     
  2. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    trovo inutile ma anche potenzialmente illegale quello che il geometra suggerisce: il fatto di accatastare il posto auto come coperto non cambia il rapporto col condominio ma è la pubblicazione di un abuso, infatti non credo che sia possibile costruire un box sul tuo posto auto quindi l'operazione che fai di montare le smontare la struttura di copertura secondo la stagione può essere tollerata ma l'istallazione fissa è un abuso che ti consigliano di accatastare, il che non costituisce la ratifica di un diritto ma appunto l'autodenuncia di un abuso
     
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Inizialmente è importante capire se lo spazio del quale parli è tuo o è condominiale. Nel primo caso, puoi fare quello che vuoi nel rispetto delle norme del regolamento edilizio. Anche perché non esiste alcun regolamento condominiale. Nel secondo caso, verifica se i tuoi vicini con i loro interventi hanno rispettato gli stessi vincoli.
    Infine concordo con griz, il geometra che hai interpellato non ti ha consigliato bene. L'accatastamento, posto che il prefabbricato deve essere autorizzato dal comune, sia che installi fisso o a carattere provvisorio, lo puoi formalizzare solo se ricade nel terreno di tua proprietà, non nello spazio condominiale.
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    Da quanto scrive non è chiarissimo di cosa si tratti: si legge area urbana e posto auto che sono 2 destinazioni diverse, una potrebbe essere estensione dell'altra però da quanto si capisce la proprietà è certa, posto che a questo punto sulla sua proprietà ognuno può fare ciò che vuole, montare strutture deve essere un minimo compatibile ed autorizzato, certo che se ognuno ha sempre fatto ciò ch aha voluto si avvia un bel giro di contestazioni
     
  5. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    concordo con chi mi ha preceduto, tettoie e box, anche smontabili, devono essere regolarmente autorizzati dal Comune.
     
  6. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Dal comune, non dai condomini visto che è una proprietà privata. Parla con questi condomini strani, dì loro che vivi e lascia vivere è la meglio cosa, altrimenti sarà sempre una guerra, che ora vede te soccombente e domani un altro. Ma fagli fare a tutti dei bei posti auto coperti. (ricordati che possono fare la spia al comune, meglio fraternizzare)
     
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Ma fre è sparita? Non si è più fatta sentire!
     
  8. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Rispondo agli altri, Gianco . Forse hanno capito.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina