1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Gigio16

    Gigio16 Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti,
    espongo subito il problema. In un condominio l'impianto di riscaldamento è centralizzato e la bolletta di erogazione del gas è intestata al proprietario dello stabile, che è proprietario di tutte le unità immobiliari, che sono date in locazione. Ogni appartamento, per il riscaldamento, ha il suo tubo indipendente di acqua calda che parte dalla caldaia centralizzata ed arriva all'unità abitativa. All'interno dello stabile c'è un inquilino che da 3 mesi non paga l'affitto, tantomeno le spese condominiali comprensive di riscaldamento. La domanda è questa:si può chiudere il riscaldamento a questo inquilino, in modo da spingerlo a pagare gli arretrati? Se si, c'è qualche Legge di riferimento?
    Grazie anticipatamente a chi mi risponderà.
     
  2. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    beh, non si potrebbe, in quanto si interrompe un servizio essenziale. epperò su questo forum ho già letto diverse volte di persone che lo fanno per "agevolare" la dipartita di soggetti che non pagano. Devi comunque sapere che la legge formalmente non è dalla tua.
    Una domanda: per chiudere il tubo c'è l'accesso ad un locale a cui puoi accedere solo tu?
     
  3. Gigio16

    Gigio16 Nuovo Iscritto

    Una domanda: per chiudere il tubo c'è l'accesso ad un locale a cui puoi accedere solo tu?
    Si, è il locale caldaia dove accede solo il manutentore ed il proprietario.
     
  4. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    io di certo non posso consigliarti di fare qualcosa di illegale, eh. epperò se quel tubo si chiudesse...
     
  5. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    :daccordo:

    Se l'inquilino non paga, è il proprietario che ne risponde, poi può intraprendere le azioni LEGALI che meglio crede, come lettera di Avvocato e se non bastasse procedura di sfratto.
     
  6. Gigio16

    Gigio16 Nuovo Iscritto

    La procedura di sfratto è già avviata. I tempi, però, non sono veloci e si parla di 6/8 mesi per liberare l'immobile e nel frattempo l'inverno avanza e le spese di riscldamento aumentano per il proprietario.
    Somme queste che difficilmente poi recupererà. Per questo si chiedeva, in questo forum, se c'era la possibilità di ridurre almeno le spese di riscaldamento chiudendo la valvola al singolo moroso.
     
  7. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    il cielo ti ha risposto ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina