1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il mio inquilino rumeno mi telefona comunicandomi che vuole lasciare l'alloggio a fine giugno 2015.
    Il contratto 4+4 con cedolare secca prevedeva sei mesi di preavviso. Com'è mia abitudine ho accettato.
    Gli ho mandato un email che lui dovrà restituirmi per conferma e accettazione.
    Le domande agli amici di propit:
    1) La notifica all'ADE deve essere corredata da una disdetta scritta e controfirmata???
    2) In caso affermativo può essere sostituita dalla copia stampata dell'Email reciprocamente scambiato???
    3) A quanto ammonta il costo della registrazione e se è da attribuire per intero all'inquilino???
    4) Una volta esposto il cartello "AFFITTASI-VENDESI" che tipo di obblighi ha il proprietario verso
    un'offerente che poi vorrà ricusare???
    Grazie per le risposte. Cordiali saluti a tutti. Quiproquo.
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No. Basta presentare il Mod. RLI entro 30 giorni dalla data della risoluzione anticipata. L'imposta di registro non è dovuta, dato che avevi optato per il regime della cedolare secca.
    Escludi che il potenziale conduttore o acquirente possa essere di sesso maschile? :)
    All'avvio delle trattative: renderle (o rendergli) disponibile l'attestato di prestazione energetica.
    Al termine delle trattative: fare sapere a costei (o a costui) che la sua offerta non interessa.
     
    Ultima modifica: 27 Aprile 2015
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non basta citarlo nel contratto?
     
  4. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se la risoluzione è comunicata all'ADE entro 30 giorni dalla data della stessa non costa nulla, in caso contrario sono dovuti interessi su 67 euro (costo della risoluzione in assenza di c.s.).
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  5. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie mille + uno. La mia eventuale ricusazione si riferiva solo alla locazione avendo già in passato ricevuto molestie telefoniche per non aver accettato la "candidatura" di un professore precario...
    Mentre, per la vendita, basta che abbia gli sghei anche con dubbia provenienza. Donna o uomo che sia. Grazie di nuovo. qpq.
     
  6. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Intendi anche assegni non coperti?
     
  7. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    I "sghei" sono moneta sonante...e non carta "cabriolet".
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    la moneta è sonante solo se la sbatti, altrimenti è muta o omertosa!
     
    A JERRY48 e diaria piace questo messaggio.
  9. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il mio notaio se l'assegno non è circolare non fa il rogito. qpq.
     
  10. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Qualche notaio - per carità, cigni neri - fa passare di tutto e di più.
     
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No. La legge (art. 6 del D. Lgs. n. 192/2005) oltre a prevedere l'obbligo di inserire nel contratto una clausola con la quale l'acquirente o il conduttore dichiarano di aver ricevuto le informazioni e la documentazione, comprensiva dell'attestato, in ordine alla attestazione della prestazione energetica degli edifici, prescrive in tutti i casi che il proprietario deve rendere disponibile l'attestato di prestazione energetica al potenziale acquirente o al nuovo locatario all'avvio delle rispettive trattative e consegnarlo alla fine delle medesime.
     
  12. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No. Se la comunicazione di recesso di un contratto con cedolare secca viene presentata in ritardo, non sono dovuti interessi (dato che non è dovuta l'imposta di registro) ma è dovuta una sanzione in misura fissa.
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    e quanto è queste sanzione fissa?
     
  14. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    A quanto ammonta?
     
  15. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ho sentito dire 258,00€ ma non so se è vero.
     
  16. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Chi ha stabilito e come e quando inizia l'avvio della trattativa...
    normalmente i candidati alla locazione alla prima telefonata chiedono l'ammontare del canone, l'acconto spese e il deposito cauzionale...poi... quando vedere l'alloggio...a volte capita che più di uno si candidano all'accettazione...Dopo di che il locatore chiede garanzie di vario tipo...e solo dopo potrà scegliere fra i più meritevoli...a questo punto ci si incontra per la stipula del contratto
    e solo in tale occasione credo che si debba esporre e consegnare la copia dell'attestato o certificato che dir si voglia...se è così la schizofrenia del legislatore torna a splendere in maniera non
    discutibile tanto è splendente. Vi è proprio un accanimento alla
    parcellizzazione di qualsivoglia impostazione regolamentizia...
    Siccome credo che la maggior parte delle leggi viene prima, durante e dopo impostata dagli alti papaveri dei ministeri sembra che essi facciano a gara a restringere lo spazio operativo "libertario" dei cittadini...che sono sempre concepiti come
    evasori e pronti ad inosservare le leggi. E qui chiudo...qpq.
     
  17. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Anche qui farei una precisazione: normalmente la comunicazione all'AdE, deve essere effettuata entro 30 giorni dalla risoluzione del contratto: ma la data di risoluzione è intesa in genere come data di rilascio effettivo, o da quando cessano gli introiti del canone.
    Non è cioè da indicare la data di invio della disdetta, ma la data di rilascio indicata dalla disdetta.
     
  18. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi sembra scontato che nel mio caso il contratto si chiude al
    30 giugno 2015 e nel modulo indicato da Nemesis apparirà solo quella data e non quella del 27-28 aprile riportata dallo scambio
    degli Email. quiproquo.
     
  19. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sarebbero proprio perfidi, per non dire altro.
     
  20. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Su internet ho trovato questo:

    Tutto cambia in caso di ritardo nella risoluzione di un contratto con cedolare secca: la sanzione prevista in misura fissa sarà di 25,80 euro se effettuata entro i 30 giorni o di 32,25 euro entro l'anno o 258,00 euro oltre l'anno. In questo caso si dovrà utilizzare obbligatoriamente il modello F24 IMU indicando nella Sezione Erario il codice tributo 8911.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina