1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Damiano

    Damiano Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buon giorno volevo chiedere informazioni riguardo la recessione di contratto di affitto . Mio padre viveva da solo ma qualche settimana fa e' deceduto , volevo sapere se il proprietario di casa deve restituirmi i 3 mesi di caparra , se c'è un decreto legge che spiega questo grazie
     
  2. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se tuo padre viveva da solo nell'appartamento, la sua morte comporta la risoluzione (cioè la fine) del contratto di locazione.
    Gli eredi devono pagare l'affitto solo fino al momento in cui liberano l'appartamento e restituiscono le chiavi al proprietario, non sono tenuti a rispettare il preavviso.
    La cauzione verrà restituita agli eredi.
    http://www.casa24.ilsole24ore.com/a...cesso-conduttore-contratto-risolve-033151.php
     
  3. Damiano

    Damiano Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie per la risposta , volevo sapere se c'è una legge scritta qualcosa che io posso stampare e fare vedere al proprietario di casa
     
  4. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Puoi far riferimento all'articolo n. 6 della legge n. 392 del 27 luglio 1978, che dice:

    "Art. 6
    Successione nel contratto

    In caso di morte del conduttore, gli succedono nel contratto il coniuge, gli eredi ed i parenti ed affini con lui abitualmente conviventi. In caso di separazione giudiziale, di scioglimento del matrimonio o di cessazione degli effetti civili dello stesso, nel contratto di locazione succede al conduttore l’altro coniuge, se il diritto di abitare nella casa familiare sia stato attribuito dal giudice a quest’ultimo. In caso di separazione consensuale o di nullità matrimoniale al conduttore succede l’altro coniuge se tra i due si sia così convenuto."

    Quindi se ci fossero stati la moglie e/o i parenti citati nell'articolo suddetto conviventi con tuo padre nell'appartamento quando lui è deceduto, queste persone sarebbero subentrate nel contratto di locazione.
    In mancanza, il contratto è risolto; praticamente concluso con la morte dell'unico inquilino.
    Se il proprietario non se ne convince, si possono cercare delle sentenze che convalidano quanto sopra.
     
  5. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il locatore deve fare la chiusura del contratto. Deve considerare almeno:
    - i canoni eventualmente scaduti e non pagati
    - il saldo delle spese condominiali di competenza del conduttore (tuo padre)
    - il deposito cauzionale e gli interessi relativi all'ultima annualità o frazione di annualità della locazione .
    - lo stato di conservazione dell'immobile
    - la chiusura dei contratti di fornitura di luce, gas, acqua, nettezza urbana
    - la comunicazione al comune riguardante la residenza.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    :stretta_di_mano: sommando un po tutto forse sarebbe opportuno rinunciare alla cauzione, fai due conti
     
  7. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se il conduttore vanta un credito, va pagato; in caso contrario il conduttore paga oppure entrambi finiscono alla pari.
     
  8. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Frase piuttosto contorta : credo volessi scrivere...
    Se il Locatore vanta un credito, va pagato; in caso contrario il Conduttore (o suoi eredi) incassa la cauzione, oppure entrambi compensano debiti e crediti e vanno alla pari.
     
  9. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non volevo dire questo. Invece volevo dire:
    Il conduttore, se vanta un credito, va pagato, se è debitore paga, nel caso residuo non paga e non è pagato. Il deposito cauzionale è solo una delle voci da considerare.
     
  10. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nel caso in questione l'unico conduttore è deceduto. Quindi penso che il proprietario prima di chiudere i conti e restituire la cauzione (o parte di essa) a Damiano voglia accertare chi sono gli eredi che hanno diritto al rimborso.
     
  11. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    ...o che devono pagare un saldo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina