1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ale23

    ale23 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Ciao a tutti,
    sono conduttore di un contratto 4+4 regolarmente registrato, lo stesso prevede che possa recedere dando 4 mesi di preavviso al proprietario, il quale è in possesso di una mensilità di caparra; il 1° maggio attraverso raccomandata a mano ho consegnato la disdetta al proprietario che ha accettato. Rispettando i 4 mesi di preavviso dovrò lasciare la casa il 31 agosto, ma ho convenuto con il proprietario che laddove riesca a trovare un nuovo inquilino potrei lasciare l'appartamento prima della scadenza con conseguente entrata al mio posto del nuovo affittuario. Ho sottoposto a valutazione del proprietario 2 diversi inquilini entrambi con redditi dimostrabili (uno dei 2 addirittura con un garante) ma in entrambi i casi NON sono stati accettati dal proprietario o meglio ancora il proprietario ha effettuato richieste assurde come 3 mensilità di caparra. In virtù del fatto che lascio l'immobile perchè non più in grado di pagare l'affitto vorrei gentilmente sapere a cosa vado incontro se pago la mensilità di giugno con la caparra (già in possesso del proprietario) e a fine giugno libero l'appartamento. Il proprietario può rivalersi per i mesi di luglio e agosto per vie legali?
    Grazie mille a tutti
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non è una richiesta assurda, dato che, ex art. 11 della legge n. 392/78, il deposito cauzionale non può essere superiore a tre mensilità del canone.
    Sì, potrebbe.
    Ed è dovuta anche l'imposta di registro di 67 euro per la risoluzione anticipata, salvo che il locatore avesse optato per il regime della cedolare secca.
     
    Ultima modifica: 27 Maggio 2015
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La richiesta di un deposito cauzionale pari alla somma di 3 canoni mensili è prevista dalla legge, quindi non c'è nulla di strano.
     
  4. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    E' una modifica contrattuale. Deve essere fatta per iscritto e registrata.
     
  5. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    nel caso di uscita anticipata, il nuovo contratto va registrato alla scadenza di quello corrente?
     
  6. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La decorrenza del nuovo contratto non necessariamente deve essere il giorno successivo a quello della risoluzione del vecchio. Può esserci, ad esempio, un mese nel quale l'u.i. è a disposizione (per riparazioni, etc.).
    La regola è:
    data_decorrenza_new >= data_risoluzione_old + 1 , non:
    data_decorrenza_new = data_risoluzione_old + 1 .
     
  7. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se i problemi fossero solo questi, come sarebbe bello vivere in Italia, purtroppo sono altri e più , macchinosi da poter risovere
     
  9. sverza

    sverza Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti,

    mi aggancio a questo thread visto che siamo sullo stesso argomento.
    Poniamo che io sia il locatore e che devo lasciare l'immobile a fine giugno (già comunicato il recesso con anticipo come da contratto via raccomandata).
    Poniamo che il locatario abbia già trovato un nuovo locatore pronto già dal primo luglio.
    Bene, la disdetta relativa il contratto quando la devo fare?
    - la posso fare anche prima della fine di giugno
    - la devo fare necessariamente da luglio in poi (se non mi sbaglio entro 30gg dalla risoluzione), anche se risulta in essere un nuovo contratto di locazione

    Poi, dato che trovo notizie discordanti in rete, come dovrei versare "l'obolo" di 67 euro (che documentazione presentare, a chi presentare, ...)

    Grazie
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    la disdetta va fatta almeno sei mesi prima della scadenza, la tassa per la risoluzione di €. 67,00 fa fatto con il modello apposito, per il rilascio devi rispettare la scadenza, salvo diversi accordi
     
  11. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La ricevuta di pagamento dell'imposta di registro (modello F24) e il modello RLI devono essere presentati all'ufficio ove è stato registrato il contratto entro 30 giorni dalla data della risoluzione (entro il 30 luglio se la data della risoluzione è 30 giugno).
    Inoltre locatore è il proprietario, locatario è l'inquilino.
     
    A sverza piace questo elemento.
  12. sverza

    sverza Membro Junior

    Proprietario di Casa
    fatto

    Seguendo quanto viene riportato qui quindi
    Agenzia delle Entrate - Regole generali - Come si paga

    intendo quando compilare e presentare il modello
     
  13. sverza

    sverza Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie.
    (non mi è mai voluta entrare in testa la dizione locatore/locatario)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina