1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ingros76

    ingros76 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buon pomeriggio,
    sono a conoscenza (spero correttamente), per lettura preventiva di post precedenti, che la registrazione di un comodato abitativo a uso gratuito si esegue in pratica come un contratto di locazione, eccetto l'imposta di registro pari a 168 € e avente codice 109T. Quindi si necessita presso l'ADE di almeno due copie sottoscritte in originale con bollo di 16 euro su ciascuna, modello 69, oltre al versamento su F23 della suddetta imposta.

    Mi chiedevo in particolare se tale imposta è fissa oppure soggetta a riduzioni, come nel caso di comodato concesso a figlio e per un tempo indeterminato (c.d. "precario").
    Inoltre se come il contratto locativo sono previste imposte di registro o comunque altre imposte con cadenza annuale. Grazie mille
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    La registrazione del contratto di comodato d'uso è soggetta ad imposta fissa che, dal 1° gennaio 2014, è pari ad Euro 200,00 da versare con il modello F23. Marca da bollo da 16 euro ogni 4 facciate di contratto o 100 righe (generalmente su due copie del contratto), oltre alla presentazione del modello 69.
    La registrazione va effettuata solo alla stipula e non sono previsti versamenti annuali.
     
    A ingros76 piace questo elemento.
  3. ingros76

    ingros76 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie mille dell'esaustiva risposta, e dell'aggiornamento del tributo :)
     
  4. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    il contratto può essere anche verbale e non registrato quindi. Con la stessa ed uguale validità. Ovvero il comodante può rientrare in possesso del bene quando meglio gli aggrada
     
    A ingros76 piace questo elemento.
  5. ingros76

    ingros76 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    In effetti fino ad ora ho fatto così, poi il Comune di interesse, ai fini IMU, ha previsto l'equiparazione della abitazione principale agli immobili concessi in comodato ai figli, purchè registrati.
     
  6. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    allora: registrazione! :applauso: :ok:
     
    A ingros76 piace questo elemento.
  7. ingros76

    ingros76 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Già, sperando che non cambino le carte in tavola l'anno prossimo (comune di Napoli), comunque anche in tal caso qualcosa si risparmia :)
     
  8. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non più utilizzabile dallo scorso primo aprile, essendo stato sostituito dal Mod. RLI.
     
    A bolognaprogramme e ingros76 piace questo messaggio.
  9. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Quali sono gli altri casi (quelli speciali)?
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Quelli in cui il numero degli esemplari del contratto presentati per la registrazione è diverso da quello indicato.
     
  11. ingros76

    ingros76 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ad esempio nel caso anche il comodatario richieda una sua copia in originale registrata.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina