• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Burlacca12

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buongiorno e grazie per avermi accettato nel forum, vengo al dunque...
mia padre ha omesso di pagare la registrazione del contratto di affitto relativa all’anno 2018.
Ora l’agenzia delle entrate non solo ha scritto a mio padre intimando di pagare ed allegando le 3 copie dell’effe 24 ma ha scritto anche a me e mia sorella che siamo comproprietari della casa.
La mia domanda è: “è giusto che paghiamo tutti e tre? Mi sembrava di aver letto che in realtà dovrebbe pagare uno solo...”
grazie se mi ragguaglierete...
Lorenzo
 

Burlacca12

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Scusa, non mi sono spiegato bene...
La tassa originale era 100 euro...
ora ci chiedono 100 euro più spese a testa...
praticamente 510...
chiedevo se è corretto...
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
dovrebbe pagare uno solo
Infatti deve pagare uno solo.

L'Agenzia delle Entrate ha inviato le notifiche ai tre locatori che risultano intestatari del contratto di locazione e che sono responsabili in solido: tuo padre, tua sorella e tu.
Se tuo padre paga libera gli altri due; poi può chiedere a te e a tua sorella il rimborso pari ad 1/3 ciascuno dell'importo versato col mod. F24.
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
Come sicuramente sai, l'imposta di registro è a carico del locatore e del conduttore in parti uguali.
Quindi potete chiedere all'inquilino il rimborso del 50% (eventualmente accollandovi le sanzioni e le spese che l'Agenzia delle Entrate vi addebita per il ritardato pagamento).
 

Elisabetta48

Membro Senior
mia padre ha omesso di pagare la registrazione del contratto di affitto
Non sarà il vostro caso, ma nel dubbio te lo chiedo: non è per caso un contratto a cedolare secca, perchè se lo fosse non dovete pagare nulla. E' appena capitato in casa mia che ci abbiano chiesto il pagamento dell'imposta di registro per un contratto regolarmente registrato a cedolare secca... Ho dovuto andare all'Agenzia con le scartoffie dimostrative.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
Giusta osservazione @Elisabetta48 .

Ricordo che una volta anch'io ho ricevuto le notifiche dall'Agenzia delle Entrate per il mancato pagamento dell'imposta di registro. Si riferivano ad alcune annualità per le quali avevo esercitato l'opzione per la cedolare secca.

Ho risolto presentando istanza di autotutela e l'addebito è stato annullato.
Ne avevo parlato qui:
 

LaMi

Nuovo Iscritto
Professionista
È arrivata la cartella a tutti i proprietari perché siete tutti responsabili in solido al pagamento, ma la cifra è unica.
 

Aidualc

Membro Attivo
Professionista
Non potrebbe essere che invece della quota per la registrazione l'Agenzia delle Entrate stia chiedendo gli importi relativi alle imposte sulla locazione non dichiarata?
 

LaMi

Nuovo Iscritto
Professionista
Non potrebbe essere che invece della quota per la registrazione l'Agenzia delle Entrate stia chiedendo gli importi relativi alle imposte sulla locazione non dichiarata?
Certo che bisognerebbe capire se il reddito da locazione sia stato comunque dichiarato oppure no. Questa cartella arrivata riguarda l'imposta di registro del 2018 quindi, in teoria, verrebbe da pensare che sia emersa a seguito di un controllo "incrociato", reddito locazione dichiarato/imposta registro annuale mancante.
 

Elisabetta48

Membro Senior
Mi riferivo al post di Burlacca12
Si, certo. Ma penso proprio che non facciano un incrocio di questo tipo (portavo il mio caso solo come esempio) tra Imposta di Registro e IRPEF. A Maggio mi avevano anche contestato una irregolarità IRPEF (anche in questo caso erano loro ad aver perso dei dati). Sono proprio due uffici diversi: uno verifica solo la correttezza della dichiarazione dei redditi, l'altro (che è lo stesso sportello dove si fanno le registrazioni dei contratti) guarda solo le imposte di Registro. Ho avuto l'impressione che non si parlino.
 

LaMi

Nuovo Iscritto
Professionista
Si, certo. Ma penso proprio che non facciano un incrocio di questo tipo (portavo il mio caso solo come esempio) tra Imposta di Registro e IRPEF. A Maggio mi avevano anche contestato una irregolarità IRPEF (anche in questo caso erano loro ad aver perso dei dati). Sono proprio due uffici diversi: uno verifica solo la correttezza della dichiarazione dei redditi, l'altro (che è lo stesso sportello dove si fanno le registrazioni dei contratti) guarda solo le imposte di Registro. Ho avuto l'impressione che non si parlino.
Ho sperimentato personalmente che SICURAMENTE non si parlano! 😡
La cosa certa è che Agenzia delle Entrate le va cercando tutte per tirare su un po' di soldi ... Anche a scapito dei contribuenti in regola ... Purtroppo!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dove è il tasto invio per mandare il messaggio che ho scritto
Alto