• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

arcangeloma9999

Nuovo Iscritto
Conduttore
#1
Buongiorno sono sette anni che ho sottoscritto un preliminare di acquisto presso un agenzia immobiliare
solo da qualche mese la cooperativa mi ha assegnata la casa che ho gia pagato per intero ma il preliminare non e stato trascritto e siccome vorrei tutelarmi da eventuali fallimenti vorrei sapere se adesso posso ancora fare la trascrizione grazie
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
#2
Più che di trascrivere il preliminare io mi preoccuperei di fare un atto notarile di acquisto, visto che hai già saldato .
A che titolo hai pagato, senza essere diventato proprietario ?
Cosa state aspettando ?
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#3
Sarebbe opportuno trascrivere prima che qualche creditore dell'impresa ti preceda pignorando il tuo appartamento. Comunque un consiglio di un legale sarebbe opportuno.
 

arcangeloma9999

Nuovo Iscritto
Conduttore
#5
Ho saputo che ci sono delle possibilità di tutelarmi ricorrendo ad una legge Garanzie in favore di soggetti privati (Legge 2.8.2004 n. 210 e Decreto Legislativo n. 122/2005 – tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire)
per quanto riguarda la fidejussione la cooperativa non la ha sottoscritta

invece la casa e stata acquistata a giusto prezzo e risulta come prima ed unica casa di mio figlio dove ha portato la sua residenza.

Il problema adesso e la trascrizione

Le chiedo Se gentilmente mi può dire se nel caso che l’agenzia non abbia provveduto alla trascrizione è possibile farla adesso , e se nel caso fosse stato trascritto ho letto che ci sono delle scadenze e se è possibile rinnovare questa trascrizione anche tramite notaio e le chiedo anche se lei conosce qualche altra legge o qualche altro modo per potermi tutelare

grazie
 

arcangeloma9999

Nuovo Iscritto
Conduttore
#6
la banca nn procede con il frazionamento e la relativa cancellazione dell ipoteca
Adesso ho paura di venire coinvolto se in avvenire se la cooperativa fallisse e la banca decidesse di mettere in liquidazione la cooperativa nonostante io nn abbia chiesto il mutuo e come ripeto gia pagato tutto mio figlio rischierebbe di perdere la casa che verrebbe messa all’asta come tutte le altre , e diventerebbe creditore secondario dopo la banca praticamente perdendo tutti i soldi investiti ( frutto di anni di sacrifici e rinunce ) ed anche la possibilità di poter studiare con il pianoforte .

Ho saputo che ci sono delle possibilità di tutelarmi ricorrendo ad una legge Garanzie in favore di soggetti privati (Legge 2.8.2004 n. 210 e Decreto Legislativo n. 122/2005 – tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire)
per quanto riguarda la fidejussione la cooperativa non la ha sottoscritta

invece la casa e stata acquistata a giusto prezzo e risulta come prima ed unica casa di mio figlio dove ha portato la sua residenza.
Il problema adesso e la trascrizione
Le chiedo Se gentilmente mi può dire se nel caso che l’agenziaimmobiliare con la quale ho stottoscritto un preliminare di compravendita non abbia provveduto alla trascrizione è possibile farla adesso , e se nel caso fosse stato trascritto ho letto che ci sono delle scadenze e se è possibile rinnovare questa trascrizione anche tramite notaio e le chiedo anche se lei conosce qualche altra legge o qualche altro modo per potermi tutelare
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
#7
Le chiedo Se gentilmente mi può dire se nel caso che l’agenziaimmobiliare con la quale ho stottoscritto un preliminare di compravendita non abbia provveduto alla trascrizione è possibile farla adesso
Stai facendo confusione .
La registrazione del preliminare ha solo fini fiscali, e non tutela l’acquirente (se non perché con la registrazione si da al contratto prova di data certa anteriore alla registrazione ). Non farla implica al massimo una sanzione, nessun effetto sul contratto.
Può essere fatta dall’agente, ma anche dall’acquirente stesso.

La trascrizione invece rende pubblico il contenuto del contratto, e tutela contro trascrizioni successive di creditori del venditore.
Deve essere fatta dal notaio, e serve la presenza delle due parti, che devono firmare davanti al notaio .

Non mi è chiaro perché avete pagato , senza avere la proprietà.
Forse una consulenza legale non guasterebbe; quantomeno un giro dal notaio.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
#8
Più che consulenza legale, sarebbe meglio chiarire la situazione, cosa centra l'agenzia se siete in cooperativa, ci sarà un presidente e un consiglio amministrativo, a cui rivolgersi per questi chiarimenti
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Brigantes83 ha scritto sul profilo di Gianco.
Salve Gianco, sono nuovo del forum, desideravo esporle una questione, io ho ricevuto un testamento universale olografo da un'amica, quest'ultima era vedova e non aveva figli, ma esiste una cugina (figlia della sorella di sua madre) e una nipote (figlia del fratello del marito defunto)
essendo il testamento universale a mio favore questi ultimi due persone rientrano comunque nell'asse ereditario? grazie
Salve a tutti vorrei sapere come faccio a regolarizzare la mia cantina alta 2,78 e lunga mt 8 e larga mt 6 seminterrata la quale è stata accatastata risulta sulle planimetrie insieme alla casa.La casa era abusiva ed è stata condonata ma la cantina non risulta il condono non capisco il perché dato che risulta sulle planimetrie.Ora dovrei vendere il tutto ma non vorrei avere problemi in futuro o davanti al notaio.
Alto