1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    buongiorno,
    se possibile vorrei sapere cosa significa esattamente il divieto, espresso nel regolamento condominiale richiamato nei rogiti, di adibire le unità immobiliari a uffici pubblici (è nella frase che vieta anche pensioni, affittacamere etc.)
    ufficio pubblico inteso come ufficio di un ente pubblico, o ufficio di qualsiasi tipo?
    e la categoria catastale è rilevante in questo discorso?
    grazie
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    1) Locali della Pubblica Amministrazione

    2)Locali aperti al pubblico (es. Studio dentistico, Avvocato, Commercialista).

    Di norma sarebbe la prima...ma un "redattore" maldestro potrebbe intendere anche il secondo caso.
     
  3. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ma la ratio quale sarebbe? evitare il passaggio di non residenti?
    (in questo caso, temo di non cogliere la differenza tra l'1) e il 2))
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Evitare un eccessivo afflusso di persone "di passaggio" che comporta inevitabile aumento di rumore, sporco, sicurezza, consumi energetici ed usura di impianti e parti comuni.

    La differenza tra 1 e/o 2 è che sia presumibile un aumento ancora maggiore per il primo caso.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  5. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    Tutto dipende da che studio e/o ufficio direzionale utilizzi i locali
     
  6. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    gli uffici sono un sindacato bancario e un'assicurazione (con parecchi impiegati)
     
  7. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Chi vuole contestare ?

    Seppur richiamati nei rogiti siete sicuri che tale RdC sia "contrattuale" e valido.
     
  8. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    sì, è stato allegato all'atto pubblico di divisione e costituzione di 2 condomini, tra gli eredi che poi hanno venduto in parte, e le vendite successive richiamano tutto

    la contestatrice potrei essere io, dato che io e un altro condomino abbiamo l'ultimo piano e gli uffici sotto stanno facendo di tutto per impedirci di mettere l'ascensore (che ci sta comodamente nella tromba delle scale, senza problemi strutturali)
    stavo pensando se vale la pena di buttare la bomba in mezzo ai piedi (degli uffici) :)
    insomma se si arriva a litigare, secondo me è bene sapere quali armi si hanno a disposizione...
     
  9. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il senso lato si può dire che anche Locali della Pubblica Amministrazione sono "aperti al pubblico", pertanto le categorie si possono benissimo ridurre ad una sola: vitato qualsiasi ufficio che abbia contatti con terzi.
     
  10. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa

    ???mi son perso nel doppio carpiato reale.

    Già detto che solitamente chi redige intende la clausola nel senso più ampio includendo anche qualsiasi ufficio non necessariamente aperto al pubblico.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  11. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    allora la tua è un ripicca, tu non dai il benestare per l'ascensore io ti vieto di aprire un ufficio con contatti diretto con il pubblico
     
  12. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    A casa mia si chiama "mutuo scambio"...si accetta un disagio rinunciando ad un diritto in cambio di identico favore.
    Ciò premesso gli uffici sono già aperti.
     
    A Elisabetta48 piace questo elemento.
  13. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ma, ripicca? non direi, il problema è che i residenti privati (noi del secondo piano) hanno diverse esigenze rispetto agli uffici, tipo passeggini, spesa, parenti anziani etc....o sbaglio?
     
    A Elisabetta48 piace questo elemento.
  14. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    sì sono già aperti, infatti desideravo solo sapere se sono in regola con il regolamento condominiale...ad es. il sindacato a quanto pare ha un archivio in cantina, ma se tengono molta carta mi pare che debbano essere in regola con la legge sulla prevenzione incendi
     
  15. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nel senso estensivo del termine (uffici pubblici) non rispetterebbero quanto dici indichi il RdC (di tipo contrattuale).
    Su questioni "prevenzione incendi"...tutto dipende dalle "dimensioni" e altri fattori.
    Hai verificato se lo stabile sia soggetto a CPI?

    Per il tuo progetto
    escludendo le questioni strutturali (che già dici non sussistono) potrebbero opporne di valide qualora si dovessero ridurre le dimensioni delle rampe.
     
  16. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    non so se abbiamo il CPI, so che è un palazzo d'epoca con cantine tipo catacombe, con scaletta piuttosto ripida e senza porte tagliafuoco
    le rampe delle scale non vanno ridotte per far spazio all'ascensore, che ci sta comodamente, anzi abbiamo già 3 preventivi di piattaforme elevatrici (miniascensori) con piccola fossa di circa 10 cm, per non andare a toccare la soletta delle cantine
    insomma in totale alla prossima assemblea, qualora noi proprietari dell'ultimo piano ci trovassimo ancora davanti a un diniego, dichiareremo di avvalerci dell'art. 1102 cc sull'uso delle parti comuni, per mettere l'ascensore, e io chiederò conto del divieto di uffici pubblici e dell'uso delle cantine come archivio carta...mi sono un po' stancata di fare finta di niente, secondo me non c'è nessun motivo valido per impedire l'installazione dell'ascensore (che ovviamente pagheremmo solo noi dell'ultimo piano, dando agli altri la possibilità un domani di rientrare nelle spese e usarla)
     
    A Elisabetta48 piace questo elemento.
  17. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Allora non hanno ne motivi ne appigli per impedirvi l'innovazione.

    Avete garage coperti? Che superficie?
     
  18. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    a sentire loro siamo noi che non abbiamo diritti...
    non abbiamo garage, è una casa d'epoca in pieno centro storico con cantine con ancora il pavimento in parte di terra battuta e alcune porte d'accesso alle cantine private molto basse e strette, credo che là sotto a norma non ci sia nulla (a meno che non esista una normativa apposita per le catacombe!)
     
  19. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non esiste nemmeno una normativa che imponga modifiche di adeguamento alle attuali norme antincendio (salvo casi estremi/particolari) per edifici privati.

    Nel vosto caso però si potrebbe disquisire sull'uso contro-regolamento che è fatto per sindacato e assicurazione.
    Occhio alle responsabilità indirette...una verifica la farei fare.
     
  20. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    cosa intendi per responsabilità indirette?
    comunque riguardo all'uso delle cantine come archivio di carta, mi è venuto in mente tempo fa perchè parlando con un notaio che ha lo studio in un condominio, mi ha detto che gli è stato impedito l'uso delle cantine come deposito carta proprio per le normative antincendio
    intanto ti ringrazio per le risposte
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina