1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. CristinaX0X0

    CristinaX0X0 Nuovo Iscritto

    Buongiorno,
    vivo in un vecchio palazzo anni 50. Il regolamento, ai tempi, permetteva di sbattere tappeti, stracci, tovaglie e quant'altro dalle finestre dalle 8 alle 10 di mattina. Oggi, con le aspirapolveri, l'educazione ed il vivere civile suggerirebbero di non sbattere la propria sporcizia fuori dalla finestra ma in casa propria o sul terrazzo e poi di aspirarla. La signora del V piano però non ci sente e ritiene normale sbattere briciole, capelli e peli (ha pure un gatto) dalle finestre. Io mi ritrovo sempre la sua sporcizia tra le mie piante (ultimamente anche dei fazzolettini di carta!!) Ho scritto all'Amministratore che ha diramato una circolare ricordando solo ai condomini di rispettare gli orari di sbattimento panni ed il luogo (dalle finestre e non dai balconi). Ognuno però continua a fare ciò che crede. Sono anziani e si credono i padroni del condominio. Presumo quindi di non avere chance di far valere le mie ragioni. E' così? Grazie. .
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Io credo che i regolamenti di igiene comunali vietino queste attività. Informati dai Vigili Urbani.
     
    A CristinaX0X0 piace questo elemento.
  3. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    oltre al regolamento di condominio esiste una legge sul fatto che non si possono subire rumori, odori etc intollerabili. forse si potrebbe far presente all'amministratore che anche i fazzolettini rientrano in ciò che non si deve subire.
     
    A CristinaX0X0 piace questo elemento.
  4. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Gli attuali regolamenti comunali vietano lo sbattere tappeti e tovaglie dalle finestre ed essi prevalgono sui regolamenti condominiali. Questi atti di disturbo possono essere eliminati seguendo una procedura per gradi: 1) intimare verbalmente al condomino di porre fine al disturbo; 2) avvertire l'amministratore di contattare il condomino affinchè ponga fine alle molestie; 3) come estrema ratio, invocare l'intervento della polizia municipale affinchè lo diffidano verbalmente. Seguendo per gradi quesi 3 passaggi otterrà quanto desiderato.
     
    A CristinaX0X0 piace questo elemento.
  5. CristinaX0X0

    CristinaX0X0 Nuovo Iscritto

    Non capisco come mai il mio amministratore non sappia queste cose!!! Alle mie lamentele aveva diramato si una circolare ma solo per invitare i condomini a sbattere tappeti e tovaglie SOLO negli orari prestabiliti dicendomi che, appunto, il regolamento condominiale permette queste azioni in determinati orari.
    Grazie mille raflomb.
     
  6. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ubi maior, minor cessat. Il regolamento condominiale soccombe davanti alle leggi.
     
  7. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Non so che dirti Cristina, ma attenta si parla di regolamenti comunali e non di leggi, a Firenze funziona così, informati presso i comuni di Monza e Brianza, ma essendo questo un principio di civiltà in quanto riguarda il rispetto del prossimo, ritengo che anche il comune dove risiedi si sia allineato a questi principi di convivenza. Comunque anche il regolamento comunale, pur non avendo rango di legge ordinaria, sul territorio di competenza prevale sul regolamento condominiale.
     
    A CristinaX0X0 piace questo elemento.
  8. CristinaX0X0

    CristinaX0X0 Nuovo Iscritto

    grazie mille raflomb! :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina