1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. marefix

    marefix Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buonasera,a Agosto ho chiuso in anticipo un mutuo prima casa perchè ho cambiato casa e ne ho aperto uno nuovo (con un'altra banca perchè molto più vantaggioso).
    Ho un forte dubbio sul mutuo precedente,perchè per un mutuo di 20anni a tasso variabile,dopo ben 13anni ho dovuto saldare quasi la metà del mutuo richiesto.
    vi chiedo,a chi posso rivolgermi per far controllare che il mutuo non era da "usurai"??
    Grazie!!
     
  2. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Alla stipula del contratto avresti dovuto avere, da parte della banca, del piano di ammortamento con tutte le rate e i relativi importi al tasso vigente allora. Di solito, dipende dal tipo di ammortamento applicato, i mutui hanno per le rate iniziali poco capitale e molto interesse. Tali proporzioni si variano fino alle ultime rate in cui il capitale è molto e l'interesse è poco (ultima rata solo capitale). Questo è logico perché all'inizio il capitale da rimborsare è alto (quindi molti interessi calcolati) mentre nelle ultime rate è quasi tutto restituito (e gli interessi si annullano).
    Per verificare se il tasso applicato è usuraio o meno puoi rivolgerti alle associazioni di consumatori.
    Interessante è un servizio delle iene (iene.it) sull'argomento andato in onda in questa stagione, credo del giornalista Pelazza, in cui riporta la sentenza della cassazione (almeno credo) che recita che se il tasso viene ritenuto usuraio, la banca è tenuta alla restituzione degli interessi pagati e all'estinzione del rimanente capitale senza pagare gli interessi stessi.
    Luigi
     
  3. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La cosa non sembra irregolare, nei primi anni si pagano molti interessi e meno capitale, negli ultimi più capitale e pochi interessi. Il tuo caso, dopo 13 anni rimane ancora mezzo mutuo ventennale, rientra nella normalità.
    Prova a fare una delle simulazioni on line che trovi in tanti siti che propongono mutui, vedrai che il risultato non cambia di molto (ovviamente bisogna tener conto dei tassi applicati al momento della stipula). Saluti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina