1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    per cortesia neiflussi di cassa ci possono essere 2 fatture Fornitori?

    Esempio:
    Versamenti Condòmini:quote es. ord. 2013-2014 €. 31529,61
    quote saldi iniziali/es. prec. €. 19446,58
    altre entrate:
    (Acqua) Fattura Asm €. 6241,50
    Generali assic, €. 1700 (sicuramente rimborsi per danni)
    Entrate diverse €. 358,00
    Maxxx... ascensori, €330,00 (fattura)
    Tot. Entrate €. 59.605,69

    Chiaramente a destra ci sono le uscite per un totale di €. 54.44,55, quindi avanzo di cassa, di 5.161€ che l'Amministratore dice essere il saldo banca... senza presentare l'E.C. banca.
    Ha consegnato il conto economico: Ricavi meno costi "utile di gestione" €. 7.546,31.
    la Ripartizione per conti/costi non è dettagliata e mancano lo stato Patrimoniale, (attivi e passivo), il saldo Fornitori e l'E.C. bancario. Quindo Rendiconto incompleto e non a norma...
    Comunque volevo conferma o meno della correttezza che nei flussi di cassa(finanziari) ci possano essere esposte due fatture Fornitori.

    Grazie, a dopo.
    F.Lanati
     
  2. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Dipende. SE è un Prospetto dei Flussi di Cassa Sintetico
    esporrà un'unica voce : Pagamento Fatture Fornitori
    Se il Prospetto è dettagliato (fattura per fattura) , le voci possono anche essere 50.
    Nota:
    la tua spiegazione sulle Entrate di Cassa mi pare molto confusa e non risponde ai principi contabili.
     
  3. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buona sera Alberto,
    non volevo spiegare nulla, solo rimarcare che nei flussi di cassa, nelle entrate, ci sono registrate due fatture Fornitori, e non mi sembra corretto !!
     
  4. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ciao lanati,
    non vivo in un condominio e non so nulla di regolamenti o altro, ma un poco di conto lo so fare, quindi anche io trovo la descrizione che tu definisci entrate un poco strana, infatti:
    (Acqua) Fattura Asm €. 6241,50 queta mi sembra una fattura che dovete pagare, quindi e' un debito che dovra' essere saldato e quando fatto dovra' essere pure inserito nella colonna uscite (ma non potra' mai stare nella sezione entrate);
    Generali assic, €. 1700 (sicuramente rimborsi per danni) anche questa potrebbe essere la quota annuale del condominio per RC verso terzi, e' un debito che dovra' essere saldato (ma non potra' mai stare nella sezione entrate);
    Maxxx... ascensori, €330,00 (fattura) anche questa, e lo dici tu che e' una fattura, non puo' essere una entrata ma un debito che dovra' essere saldato (ma non potra' mai stare nella sezione entrate).
    Luigi
     
  5. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    buongiorno Luigi,

    l'importo delle Generali potrebbe essere un "pagamento" fatto dalla Compagnia per dei sinistri, quindo ok il transito in entrate in attesa di "uscire" verso i beneficiari...
    Le altre sono fatture da pagare... anche se è stato detto che l'Asm doveva essere una nota credito: anche se fosse, siccome non era accompagnata dal pagamento della stessa, non deve essere registrata nei flussi di cassa, puramente finanziari.
    Grazie del supporto.
    F.Lanati
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina