• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

MARCELLO GIUSEPPE

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
DEVO STIPULARE UN CONTRATTO TRANSITORIO IN UN COMUNE CON PIU' DI 10.000 ABITANTI. DOVE POSSO TROVARE GLI ACCORDI LOCALI PER UN CANONE CONCORDATO, OPPURE POSSO CONCORDARE CON IL CONDUTTORE UN CANONE LIBERO? : GRAZIE
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Incomincia a leggere il regolamento del forum che scrivere in maiuscolo è urlare e non è gradito
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
I contratti concordati prevedono un canone "concordato" tra le organizzazioni sindacali di categoria ed il comune.
(La contrattazione tra locatore è conduttore si chiama contratto libero.)
Se non li trovi in rete chiedili in comune.
Se il tuo comune non li ha predisposti puoi far riferimento ai contratti di un comune limitrofo.
Se non ci sono nemmeno quelli dubito tu possa stipulare un contratto di quel tipo: che dice @uva?
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Se non ci sono nemmeno quelli dubito tu possa stipulare un contratto di quel tipo:
Per quei comuni per i quali non siano mai stati definiti accordi, si fa riferimento all'Accordo vigente nel comune demograficamente omogeneo di minore distanza territoriale anche situato in altra regione.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Grazie per la corretta dizione del testo di legge. Interpreto quindi che:

- è ininfluente il fatto che non sia un comune direttamente confinante-
- non interessa nemmeno la distanza fisica e la appartenenza alla medesima regione
- rimane piuttosto vago l'attributo "demograficamente omogeneo"; deve considerarsi equivalente a "numero d'abitanti simile (quanto simile?)" ,o anche con economia complessiva paragonabile, gravitando sulla medesima area economica?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, io sono cointestatario dell' appartamento in cui vivo, con mia moglie; volendo acquistare un altro appartamento e per usufruire di determinate agevolazioni dovrebbe risultare mia prima casa, pertanto, dovrei lasciare la cointestazione della prima casa. Questa operazione dovrà avvenire tramite atto notarile? ma soprattutto, quanto mi costerà?
Alto