• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Fausto1940

Membro Attivo
Proprietario Casa
Nel corso dell'esercizio di gestione, ho versato all'amministratore più del dovuto giungendo di conseguenza a vantare un credito consistente.
Vendo a un terzo l'appartamento, depositando al Notaio rogante la dichiarazione dell'Amministratore il quale certificava il regolare pagamento delle spese da parte mia e precisando l'ammontare del mio credito.
Chiuso il bilancio della gestione e dopo grande fatica e insistenza, ho ottenuto la copia del bilancio nel quale ero interessato per 3/12 mentre 9/12 interessavano l'acquirente.
Alla mia richiesta di ottenere l'accredito di quanto a mio credito, l'amministratore mi risponde che a ciò deve provvedere il nuovo condomino acquirente e non l'amministrazione del condominio, avendo egli amministratore trasferito il mio credito a favore dell'acquirente. Preciso che l'atto d'acquisto esclude il trasferimento di crediti.
Cosa ne pensate?
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Ne penso che l'amministratore ha rapporti contrattuali sono CON LA PROPRIETA'.

Quindi l'amministratore ha il dovere di versare / accreditare / riconoscere eventuali accedenze ALL'ATTUALE PROPRIETA'.

Quest'ultima, per non cadere nel reato di appropriazione indebita, dovrà restituirti tale eccedenza a tua semplice richiesta, verbale o scritta.

Qualora ciò non accada, puoi solo metterci un legale, naturalmente dopo aver valutato la convenienza economica e la durata del procedimento legale.
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Nel soggiungere che la Tua casistica è identica a questa, di cui si è già parlato ampiamente:


... Ti invito a leggere con attenzione il relativo thread, esonerandomi dal fare copia & incolla per evitare di annoiare i lettori :)
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Ma il credito è stato versato al compratore???
Il credito dell'ex proprietario per legge può solo essere dato dall'Amministratore al nuovo proprietario.

Sarà cura dell'ex proprietario rivolgersi all'attuale proprietario chiedendogli tale credito.

Qualora l'attuale proprietario non glielo dia spontaneamente, l'ex proprietario potrà decidere se andarci in causa, oppure lasciar perdere.

L'Amministratore ha e deve avere rapporti solo con il proprietario attuale.
 

plutarco

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Il credito dell'ex proprietario per legge può solo essere dato dall'Amministratore al nuovo proprietario.

Sarà cura dell'ex proprietario rivolgersi all'attuale proprietario chiedendogli tale credito.

Qualora l'attuale proprietario non glielo dia spontaneamente, l'ex proprietario potrà decidere se andarci in causa, oppure lasciar perdere.

L'Amministratore ha e deve avere rapporti solo con il proprietario attuale.
Infatti... Ero a conoscenza di questo ma volevo sapere dal postante se il credito fosse stato già versato.
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Il credito non va versato, ma va messo a credito di bilancio del nuovo condomino
La tua affermazione è errata.

Come già scritto, mi trovo costretto a copiare & incollare nuovamente:

L'amministratore di condominio dovrà restituire la quota di X euro all'attuale condomino. Il precedente condomino avrà titolo giuridico per chiedere la restituzione dell'eccedenza all'acquirente; in caso di rifiuto ingiustificato alla restituzione della somma di X euro, il venditore avrà titolo per agire per ingiustificato arricchimento nei confronti dell'attuale condomino. Si tratta dell'azione prevista dall'articolo 2041 del codice civile: “Chi, senza una giusta causa, si è arricchito a danno di un'altra persona è tenuto, nei limiti dell'arricchimento, a indennizzare quest'ultima della correlativa diminuzione patrimoniale”.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Attenzione il credito è stato riportato sul rogito per cui o il prezzo pattuito comprende il saldo positivo delle spese condominiali per cui nulla è dovuto, oppure è un credito che la parte venditrice può esigere quando tale somma verrà restituita ai condomini.
 

Fausto1940

Membro Attivo
Proprietario Casa
Attenzione il credito è stato riportato sul rogito per cui o il prezzo pattuito comprende il saldo positivo delle spese condominiali per cui nulla è dovuto, oppure è un credito che la parte venditrice può esigere quando tale somma verrà restituita ai condomini.
No, il credito risulta unicamente dalla dichiarazione di avvenuto adempimento rilasciata a titolo di cautela del nuovo condomino. Mi sembra che la discussione diventi sterile poiché mi è stato chiarito che il soggetto passivo non è la persona fisica bensì la porzione dell'immobile compravenduta. Infatti, qualora io non avessi adempiuti gli obblighi di versamento, l'amministratore avrebbe richiesto il quantum al nuovo condomino con diritto da parte di quest'ultimo di ripetere la somma a me.
Grazie a tutti coloro che si sono interessati alla mia richiesta. Nonno (ormai) Fausto
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
buonasera..allo stato attuale abito con mia madre ..sono disoccuppata.
Quando mia madre sarà defunta questa casa dovrò dividerla con mio fratello.
Mio fratello percepisce una pensione di invalidità e ha un amministratore di sostegno.
Nel corso di questi anni mia madre ha accumulato debiti e quindi in caso di successione si ripercuoterà sugli eredi.
io posso decidere di pensarci se accettare l'eredità?quanto tempo?
Alto