1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Gagarin

    Gagarin Membro Attivo

    Professionista
    In questi ultimi giorni si è parlato di eventuali "razionalizzazioni" delle pensioni di reversibilità.
    La mia idea sull'attuale sistema è che già ora sia un'iniquità: faccio solo l'esempio di un mio collega deceduto per infarto esattamente dopo aver ricevuto il primo mese di pensione (ma l'infarto NON E' stato determinato dall'entità della stessa o dalla gioia di averla ricevuta...come qualcuno potrebbe pensare), ottenuta dopo oltre 37 anni di lavoro duro. La moglie, una dipendente pubblica con uno stipendio di 1.100 euro/mese, si è trovata da sola a dover gestire la casa e due figli di 18 e 20 anni disoccupati.
    Ebbene, ha ricevuto solo 400 euro di reversibilità su una pensione del marito di circa 1.300 euro: un bel guadagno per l'INPS! Tale importo, se si agganciasse all'ISEE la reversibilità, sarebbe ancora più basso, perchè nel calcolo entrerebbero i "redditi" di due appartamenti (di cui uno locato) e del box auto....
    Ma a parte tali considerazioni, forse con qualche fondamento riguardo alle pensioni calcolate col metodo retributivo, ritengo che, con l'attuale metodo contributivo, l'INPS dovrebbe essere obbligato a comportarsi come qualsiasi Fondo Pensione Complementare gestito da compagnie assicurative: in caso di premorienza dell'avente diritto, alla persona da lui designata o all'erede andrebbe, a seconda della scelta a suo tempo fatta dal de cuius, o una pensione di reversibilità precalcolata in base ai contributi versati e alle tabelle attuariali della vita media, ovvero, in unica soluzione, il montante residuo accumulato. Tutto questo perchè si sta parlando di soldi privati a suo tempo versati (metodo contributivo) e non di soldi provenienti da una presunta "solidarietà" coi lavoratori attivi (metodo retributivo), altrimenti per l'INPS e il Governo sarebbe come vincere un terno al Lotto. Spero di aver espresso in modo chiaro il mio pensiero: a mio parere il Governo non dovrebbe parlare genericamente di "razionalizzazione" (=riduzione) della reversibilità senza distinguere i due sistemi di contribuzione!
     
  2. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    la reversibilità è già del 60% dell'importo spettante in vita al pensionato. Se poi il coniuge superstite ha dei suoi redditi da lavoro o da beni immobili si hanno ulteriori riduzioni al 50% fino al 40% dipende dalla entità dei redditi.
     
    A essezeta67 piace questo elemento.
  3. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Siamo sempre derubati dei nostri soldi, sia in vita (con tasse inique) che dopo. Lorsignori che legiferato sono di altra galassia. Tutti diritti acquisiti, anche solo con pochi mesi di nullafacenza parlamentare.
     
    A Angelosky piace questo elemento.
  4. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    i diritti acquisiti son sempre diritti acquisiti, anche se li acquisisci in punto di morte, non si può fare di tutta un'erba un fascio, bisogna distinguere veramente quelli acquisiti e quelli coarciti
     
  5. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Solo che quelli "nostri" sono molto meno diritti dei "loro" . Anzi, a noi acquisiti o no, "loro" ce li cancellano quando è come vogliono. I loro, sono intoccabili, irrinunciabili e inviolabili!
     
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se a giudicare sulla intangibilità dei diritti acquisiti sono i membri della corte costituzionale, che a rotazione ricoprono tutti per brevi periodi la carica di presidente per accumulare altre porzioni dei propri diritti, insindacabili, acquisirti, si può immaginare come verrà risolta la questione.
     
  7. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non solo i membri della Corte, ma anche e soprattutto i 1000 parlamentari; gli oltre 1000 consiglieri regionali e compagnia cantando. ...
     
  8. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il coniuge superstite (se solo lui ha diritto alla pensione ai superstiti) ha diritto a percepire il 60% della pensione dovuta al lavoratore deceduto ovvero della pensione in pagamento al pensionato deceduto. Se possiede altri redditi (e non solo quelli di lavoro o fondiari), in base all'importo di questi redditi la pensione ai superstiti può ridursi al 45%, al 36% o al 30% della pensione dovuta al lavoratore deceduto ovvero della pensione in pagamento al pensionato deceduto.
     
  9. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    Valgono le stesse condizioni anche se dopo solo un mese di matrimonio?
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Le pensioni ai coniugi superstiti aventi decorrenza dal 1° gennaio 2012 sono soggette a una riduzione dell’aliquota percentuale, rispetto alla disciplina generale, nei casi in cui il deceduto abbia contratto matrimonio a un’età superiore a 70 anni; la differenza di età tra i coniugi sia superiore a 20 anni o il matrimonio sia stato contratto per un periodo di tempo inferiore ai dieci anni. La decurtazione della pensione ai superstiti non opera qualora vi siano figli minori, studenti o inabili.
     
  11. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ergo: Lavinia, la nuova Pulzella di Arcore, in caso di connubio con il fu Cavaliere, pare abbia poche speranze di godere della reversibilità, stante il divario di età tra i due piccioncini, ben 58 anni. farà bene pertanto a farsi elargire delle donazioni e prebende varie, come ha saputo fare la mauritana Ruby.
     
  12. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    perché pensi che il Cav. avrà una pensione? In ogni caso facendo testamento le lascerà la quota disponibile.
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Karima El Mahroug è nata in Marocco ed è cittadina marocchina.
    Se lei è mauritana, tu sei etrusco?
     
    Ultima modifica: 3 Marzo 2016
  14. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mauritania storica, sponda mediterranea del'odierno Marocco, del periodo romano. Quel popolo che a seguito di continue insurrezioni contro i romani venne, il gruppo dei più facinorosi, esiliato "Ad metalla" in Sardegna a rinforzare i muscoli delle braccia.
     
  15. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Appunto. Quindi tu sei etrusco.
     
  16. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    O celtico, o gallo ?
     
  17. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Potresti saperlo solamente tu.
     
  18. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Molto più probabile che sia un iberocelta, da parte della nonna paterna.
     
  19. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    :^^::confuso::maligno: fate le persone serie, di tutti quelli che avete nominato ne o piene le tasche:stretta_di_mano:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina