1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gmorozz

    gmorozz Nuovo Iscritto

    Da quattro anni ho acquistato un negozio di circa 70 mq in uno stabile costruito venti anni fa. Mi sono accorto che i miei millesimi di proprietà sono quasi pari a quelli di tutto il piano attico che ha un appartamento di circa 105 mq. più tutto un grande terrazzo ad suo esclusivo uso ed due garage. Poichè il piano attico è della figlia del costruttore che ha fatto la tabella millesimale, questo mi fa venire dei dubbi. Che diritto ho ha chiedere la revisione dei millesimi e che maggioranza ci vuole?
     
  2. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Prima ci voleva l'unanimità dei condomini per procedere alla revisione delle tabelle. Adesso pare che la giurisprudenza sia orientata per una maggioranza atta ad approvare delibere in prima convocazione. Art. 1136 CC. secondo comma."Sono valide le deliberazioni approvate con un numero di voti che rappresenti la maggioranza degli intervenuti e almeno la metà del valore dell'edificio".
     
  3. Busolegna

    Busolegna Nuovo Iscritto

    Attenzione a passi affrettati, verifica bene l'intero piano delle tabelle millesimali, metri quadri, coefficienti applicati, totale risultante, tieni conto di tutti gli eventuali fattori di maggiorazione o riduzione in funzione della destinazione d'uso, mi spiego meglio, un negozio a parità di metratura calpestabile rispetto un appartamento (dato il suo superiore valore commerciale) può essere maggiorato dal 40% anche fino all'80-100% in funzione del valore dell'area di appartenenza, quella delle terrazze, balconi, terrazze a livello e box di norma e declassata del 50% per cui i tuoi 70 m2 se maggiorati del 50% ti portano esattamente a pagare come l'appartamento da 105 m2.
     
    A paolo ferraris piace questo elemento.
  4. paolo ferraris

    paolo ferraris Nuovo Iscritto

    ...e aggiungo...attenzione...non basta affatto la maggioranza semplice...ci vuole ancora l'unanimità per variare i millesimi...la citazione di Cautandero deriva da una (in buonafede) interpretazione che è già stata smentita da molti giuristi...cmq se ritieni di essere nel giusto...puoi incaricare un tuo tecnico di fiducia...pagandolo...per provare che i millesimi sono sbagliati e poi farli approvare in assemblea...in questo caso se non accettano dovrai fare causa...con quale maggioranza possono approvare i millesimi nuovi?...mi ripeto...ci vuole ancora l'unanimità se i millesimi derivano da regolamento contrattuale!
    saluti
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    senti l'amministratore del condominio, se non è stato scelto dal costruttore?;), poi vedi di fare un ragionamento semplice e producente con lo stesso evidenziando le tue perplessità, nei mm. di pp. una modifica si può fare con una totalità dei condomini, se il costrutture ha la coda di paglia non darà il consenso alla revisione, quindi occorre le vie legali ed in caso di evidente errore la spesa sarà a carico di tutto il condominio, :daccordo:
     
  6. nad

    nad Membro Attivo

    a proposito di tabelle millesimali e loro cambiamento mi risulta che per indire l'assemblea ci vogliano ancora i 1000/1000 e che la norma per approvarla con i 2/3 dei voti sia ancora in discussione al senato.
    quindi chiedo agli esperti
    A) se una tabella millesimale era contrattuale e viene rifatta (perchè è stata costruita una palazzina nuova al posto di un magazino quindi con modifica sostanziale del caseggiato), è possibile applicare gli ultimi criteri per l'applcazopne della tabella e mi riferisco a altezza di piano, balconi ,ecc
    B) se viene al contrario seguito il vecchio concetto (contrattuale dove non si consideravano ne l'altezza dei piani ne i balconi e per giunta, la nuova palazzina omette una mansarda abitata (ma per il comune non ancora agibile -meno dei 5 anni-) e tutti i nuovi balconi che sono da 4 a 8 volte più grandi degli esistenti.
    per l'approvazione della nuova tabella millesimale quali maggioranze servono.
    C) se io ed altri vecchi condomini votiamo contro le nuove tabelle proposte, ed un terzo condomino fa causa al condominio, noi siamo costratti ugualmente a partecipare alla causa
    grazie anticipatamente. scusate se ho sbagliato il sito ma non sapevo dove collocarmi
     
  7. paolo ferraris

    paolo ferraris Nuovo Iscritto

    come è possibile scusa la creazione di una palazzina in un ex magazzino?????...e dunque quali millesimi c'erano se era un magazzino...era un condominio commerciale?...se è stata fatta una ristrutturazione siffatta DEVE esserci per forza una maggioranza che ha approvato i lavori (se erano più proprietari) e successivamente operato i cambi di destinazione d'uso!...di fatto non esiste più il vecchio condominio (se c'era) ma se ne deve costituire uno ex novo!...i millesimi dunque potranno essere approvati con la maggioranza prevista (semplice?, perchè non parlerei neppure di una "innovazione"!)...i dissenzienti potrebbero impugnare la delibera e trascinare in tribunale il condominio così costituito...se hanno ragione devono provarlo...cioè che i millesimi calcolati sono errati...
     
  8. nad

    nad Membro Attivo

    non vorrei tediarti lo so che sembra tutto assurdo, pensa che ho fatto anche una denuncia alla procura della repubblica contro comune e asl per le autorizzazioni rilasciate!! hanno solo fermato il cantiere per pochi mesi.

    la vecchia costruzione era composta da un fabbricato su strada (ancora esistente) e nella parte finale del cortile (in realtà piuttosto piccolo) un magazzino trasformato poi in laboratorio e uffici
    dal costruttore era stato considerato per 130 millesimi facenti parte dei nostri millesimi,nel regolamento non si fa menzione della destinazione d'uso di quegli spazi.
    Sta di fatto che nessuno ha mai fatto notare questa differenza cioè i signori hanno sempre pagato i millesimi come magazzino e non come laboratorio e ufficio.
    questa costruzione in cortile era composta da un piano seminterrato ed un piano rialzato ( il tutto per circa 400 mq) è stata venduta.
    i nuovi acquirenti hanno eretto un edificio di 4 piani + seminterrato e mansarda con il beneplacido dell'amministratore(ci ha avvertito a settembre mentre venivano portati i materiali) e del comune di milano
    quando si era sollevato il problema di fare causa i vecchi condomini si sono ritirati perchè intimoriti dalle eventuali richieste del costruttore per il fermo cantiere.
    I vecchi condomini sono in prevalenza anziani e non aventi voglia di fare cause,
    Risultato oltre al danno la beffa. certo i cambi di destinazione d'uso sono stati fatto da mie verifiche poco correttamente, e l'ultima costruzione è avvenuta senza alcuna autorizzazione del condominio preesistente quello nostro (di mia madre, lei stessa non ha voluto far causa perchè è 32 anni che ne abbiamo a viareggio)
    ma mi sai rispondere agli altri quesiti!!
    grazie
     
  9. paolo ferraris

    paolo ferraris Nuovo Iscritto

    gli altri quesiti scusa non sono pertinenti...o hai elementi sufficienti per opporti, e puoi farlo anche da solo...e fargli la guerra oppure stiamo parlando del "sesso degli angeli"...hanno i permessi comunali...hanno il beneplacido da parte della maggioranza del condominio...relativa o anche di più...cosa ti serve sapere?!

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    ...se ho ben capito diventa una palazzina a parte...devono cmq revisionare i millesimi del condominio di cui facevano parte...spero che almeno quello lo facciano a loro spese...auguri!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina