1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sirblackswan

    sirblackswan Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Nel mio condominio è stata indetta un'assemblea per discutere dei lavori di restauro dell'edificio e gli abusi edilizi di taluni condomini. Un gruppo di 4 condomini su 21 propone di deliberare la revoca dell'amministratore (confermato in carica fino a settembre 2014) e nominare un nuovo amministratore quindi argomenti non presenti all'ordine del giorno. Il presidente, il segretario, l'amministratore e io rappresentante di altri 3 condomini per delega, facciamo presente che questa cosa è illegittimo ovvero che ne possiamo discutere come ordine del giorno per la successiva assemblea ma non deliberare in quanto non è un punto presente all'attuale ordine del giorno. Incuranti della nostra opposizione, è stato tutto sottoposto a votazione ed l'amministratore è stato cacciato e nominato il nuovo gia presente in assemblea. Io, quindi i 3 condomini che rappresentavo, mi sono astenuto dal voto, ma la maggioranza è stata raggiunta.

    Hanno deciso di prendere questa posizione perchè l'architetto responsabile dei lavori di restauro ha firmato in modo diverso alcune parti del contratto dei lavori, talune a sue nome e talune a nome della sua società s.r.l, e dicono che l'amministratore doveva avvisare i condomini e fin qui ok, ma non possono votare la sua revoca in questo modo, esatto?

    Io, sostenuto da alcuni miei delegati ignari di tutto, abbiamo impugnato l'assemblea per chiederne l'annullamento al giudice di pace.

    E' giusto il loro comportamento? Io ho ragione: Perderò la causa o meno? Ci saranno spese economiche/risarcimenti? che cifra?

    grazie
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se a te interessa che l'amministratore rimanga quello che c'era puoi impugnare non l'assemblea ma la delibera viziata, in quanto un argomento non all'OdG se approvato è annullabile su ricorso per i contrari e astenuti presenti, entro 30 giorni dall'assemblea, e 30 giorni dall'avviso del deliberato per gli assenti, le spese economiche a cui andrai incontro non le so.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Dipende che tipo di assemblea era indetta in quella riunione, dovrebbe specificare ai forumisti sirblackswam, che sicuramente avrà risposte adeguate altrimenti non si farà altro che creare confusione
     
  4. Rosario1955

    Rosario1955 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Scusa ma se la maggioranza ha deciso di buttarlo fuori, vuol dire che qualcosa non andava ,la domanda nasce spontanea: chi è che ci mangiava con l'amministratore????????????????
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina