1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ACTARUS

    ACTARUS Membro Attivo

    Buongiorno, alcuni di noi vorrebbero revocare l'amministratore (per la scadenza del mandato). Non ci sono motivi legaliper questo, solo che non é efficiente come dovuto. Premesso però che ci sono sempre meno condomini in assemblea e forse non si raggiungerebbe il numero legale (che non ho ben chiaro quant'é) sarebbe valida una sottoscrizione che rappresenti il numero di millesimi richiesti?
    Grazie in anticipo a chi vorrà rispondermi.
    Gianni
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No non è possibile la revoca senza una delibera che nomini un sostituto, a meno che qualcuno per i casi previsti non si rivolga al Giudice che nominerà un altro al posto di questo.
     
    A Ennio Alessandro Rossi piace questo elemento.
  3. ACTARUS

    ACTARUS Membro Attivo

    Purtroppo sempre meno condomini si fanno vedere alle riunioni...Grazie della precisazione e buona giornata.
    Gianni
     
  4. Valty

    Valty Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    scusa Condobip, quanto dura la carica dell'amministratore?
    Un anno... due anni..... indefinitivamente salvo revoca.... ma con obbligo di sostituzione? Decide il giudice anche se nessun condomino indica un nuovo amministratore..... chi paga? Chi stabilisce il compenso? è previsto dal C.C.?
     
  5. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'amministratore rimane in carica un anno come previsto dall'art 1129 cc;

    - L'incarico di amministratore ha durata di un anno e si intende rinnovato per eguale durata. L'assemblea convocata per la revoca o le dimissioni delibera in ordine alla nomina del nuovo amministratore.
     
  6. Valty

    Valty Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    quindi dopo due anni, se non avviene nulla, revoche, riconferme, decade... e il condominio rimane senza amministratore....
     
  7. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il condominio con più di otto proprietari non può rimanere senza amministratore, se non si prendono provvedimenti, secondo il mio parere (ed anche altri più autorevoli del mio, che trovi in rete) o l'amministratore rimane quelle precedente oppure l'assemblea dovrebbe nominare un successore. Se non lo fa, non è ancora dato a sapere cosa succederà, perchè a quanto pare non ci sono pronunce giudiziali in merito.
     
    A dolly piace questo elemento.
  8. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    :ok:;)
     
  9. Valty

    Valty Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ........il condominio rimane senza amministratore!
     
  10. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Semprechè tutti i condomini siano d'accordo ad assumersi tutti gli oneri e responsabilità, civili, penali, amministrative e fiscali delle parti comuni del condominio.
    Ovvero ne basterà uno solo che non sia d'accordo con questa scelta il quale potrà chiedere la nomina di un amministratore al Giudice.
     
    A Valty piace questo elemento.
  11. Valty

    Valty Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    assolutamente d'accordo!
     
  12. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E' necessario e sufficiente che lo esiga un condòmino.
     
  13. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se i condomini sono più di otto, può richiederlo anche l'amministratore dimissionario.
     
  14. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Cui prodest? E poi non credo che gli sia permesso. L'amministratore è un organo esecutivo, ossia - urgenze a parte - non ha alcun potere deliberativo.
     
  15. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non parlavo di delibera, se è questo che avevi capito, ma del nuovo testo previsto dal Codice Civile all'art. 1129.
     
  16. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Infatti:

    Art. 1129. (Nomina, revoca ed obblighi dell'amministratore)
    Quando i condomini sono più di otto, se l'assemblea non vi provvede, la nomina di un amministratore è fatta dall'autorità giudiziaria su ricorso di uno o più condomini o dell'amministratore dimissionario.

    :ok:
     
  17. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    in assemblea ordinaria quando deliberate il consuntivo, dovete essere in maggioranza dei mm. di pp. al 2° punto o d g , nomina dell'amministratore e qui se la maggioranza dei presenti vota contrario siete liberi di cercare un nuovo amministratore, potrei continuare ma lo fatta breve per non tediare con le solite controversie
     
  18. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se hai i numeri richiesti. sì. quella sottoscrizione viene cambiata in convocazione d'assemblea. Dopo 5 giorni puoi fare una riunione sul pianerottolo che dura 2 minuti e cambi l'amministratore.
     
  19. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Detta così non è poi tanto regolare, ma è necessario effettuare la richiesta all'amministratore in carica a norma dell'art 66 Disp. Att. cc. e solamente se entro i 10 giorni dall'arrivo della richiesta l'amministratore non provvederà a convocare l'assemblea in data scelta da lui, i condomini promotori potranno autoconvocarsi.
    In pratica, 5 giorni sono un po pochi per fare tutto il percorso regolare.
     
  20. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    in un condominio costituito da almeno 9 condomini che ha già in carica un amministratore non può revocare il mandato all'amministratore in carica senza averne già pronto uno in sua sostituzione. Appare chiaro che, se nel medesimo verbale i condomini non nominano un sostituto, l'amministratore uscente rimane in prorograzio fino a quando non gli viene comunicato il nome del suo successore.
    Tuutavia nell' O.P. non si ravvisano specifici motivi di sostituzione se non una generica insoddisfazione. Allora io dico prima di cambiare assicuratevi che quello nuovo vi soddisfi dal punto della efficienza altrimenti correte il rischio di passare dalla padella alla brace.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina