• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

matser

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buongiorno a tutti.
Da oltre quarant'anni concediamo in uso gratuito una parte del parcheggio condominiale ad un bar al piano terra per potervi mettere dei tavolini.
La concessione è gratuita e viene rinnovata di anno in anno.
Ogni anno l'amministratore scrive una cosa del tipo "se il conduttore non rispetterà le regole verrà tolta".
Negli anni si sono succedete più gestioni del bar che, bene o male, hanno sempre rispettato il tutto.
Ora però il nuovo conduttore, presente da circa un anno, fa un po' quello che vuole, quindi molti condomini vorrebbero togliere questa concessione.
Domanda: è possibile farlo?
Grazie
 

Andrea Occhiodoro

Membro Ordinario
Professionista
Direi di si. Il comodante può richiedere la restituzione del bene concesso in comodato in qualsiasi momento. Nel vostro caso, essendo un condominio, è bene mettere la questione all'OdG della prossima assemblea e deliberare in merito.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Io direi che sarebbe sufficiente non rinnovare la concessione annuale ed il vincolo decadrebbe automaticamente, senza chiedere la restituzione che comporterebbe, tempi e costi imprevedibili se dovesse intervenire la "giustizia".
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, io sono cointestatario dell' appartamento in cui vivo, con mia moglie; volendo acquistare un altro appartamento e per usufruire di determinate agevolazioni dovrebbe risultare mia prima casa, pertanto, dovrei lasciare la cointestazione della prima casa. Questa operazione dovrà avvenire tramite atto notarile? ma soprattutto, quanto mi costerà?
Alto