1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Espongo:
    a) acquisto da parte mia di una casa nella quale andrà a vivere mia figlia (sua prima casa);
    b) ho già due appartamenti a me intestati;
    c) non volendo intestare a lei la casa, conviene:
    >> darle l'usufrutto, conservando io la nuda proprietà;
    >> darle il diritto di abitazione;
    >> concederle il comodato d'uso gratuito;
    >> altra possibilità.

    Quali sono le implicazioni di carattere fiscale (IMU, IRPEF, ecc) previste per tali soluzioni? Per quale di queste alternative è possibile inoltre prevedere da parte mia la facoltà di revoca?
     
  2. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non vi sono molte alternative: o usufrutto, o nuda proprietà o comodato gratuito. Generalmente l'usufrutto non si dà, ma lo si tiene. Si dà la nuda proprietà, perchè con l'usufrutto dell'immobile si può fare quel che si vuole. Dopodichè, se vuoi intestare l'immobile a tua figlia garantendoti l'utilizzo vita natural durante, puoi concederle il comodato. Molti comuni con il comodato ai figli soprassiedono con l'IMU, ti devi informare con il tuo comune. Ricordati che se dai la nuda proprietà questa sarà conteggiata nell'eredità con eventuali altri eredi. Oppure semplicemente il comodato gratuito. Se concedi il comodato o la nuda proprietà puoi utilizzare quando vuoi l'immobile. IRPEF e IMU lo paga il proprietario e l'usufruttuario. (vi sono quei casi inerenti al comodato con il comune)
     
  3. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie. Ma rispetto alle imposte di registro (per lei sarebbe prima casa, per me no)?
     
  4. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Le imposte di registro seguono la prassi. Alcuni comuni hanno la possibilità di riconoscere come prima casa il figlio che usufruisce del comodato gratuito[DOUBLEPOST=1384971193,1384971088][/DOUBLEPOST]L'usufruttuario gestisce la casa come proprietario fino alla sua morte

    Per le imposte vale la risposta precedente. Se cedi la nuda proprietà chi l'acquista usufruisce dell'agevolaxione prima casa. Oppure con una tabella specifica in base all'età paga le imposte di conseguenza
     
    Ultima modifica di un moderatore: 20 Novembre 2013
  5. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie (per il momento....)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina