1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sabrinavol

    sabrinavol Nuovo Iscritto

    Ciao mi chiamo Sabrina, ho fatto una proposta d'acquisto tramite agenzia per un immobile dando 10000 euro di caparra confirmatoria e dopo varie trattative mi hanno accettato il compromesso ma a patto che questo venisse fatto dopo 15 giorni....io ho accettato e sono iniziati i guai. Mia suocera nn mi da più i 40000 che avrei dovuto dare al compromesso e per nn perdere i soldi già versati ho chiesto un prestito che però dovrà essere restituito al rogito poi non ho ancora la certezza che mi eroghino il mutuo e nn ho fatto scrivere nessuna clausula. ho chiesto un rinvio del compromesso di 20 giorni cosìla banca mi da più certezze ma domani l'agenzia, parlando coi proprietari, vuole che firmi che è ok il rinvio solo se la casa viene rimessa in vendita nel frattempo e mi vuole far firmare questa cosa va bene???? aiutatemi
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    non so aiutarti ma ti sono vicina. mi dispiace per il comportamento di tua suocera. spero abbia almeno un motivo valido.
     
  3. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    non scrivere la clausola sospensiva mutuo e non avere almeno una pre-delibera della banca per il mutuo prima di firmare una qualsiasi cosa e' da incoscienti.
    incosciente te e non voglio dire niente dell'A.I. che non te l'ha consigliata perche' vogllio essere educato.
    spiega meglio cosa vuole l'agenzia che tu firmi?????
    Se la banca non ti dara' il mutuo senza clausola sospensiva inserita nella proposta, perderai la caparra per inadempienza.
    e dovrai pagare anche l'agenzia immobiliare.
    ciao
     
  4. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Provo ad aiutarti.

    Io, al punto in cui sei, andrei a fare il compromesso (ma chiedi di farlo presso un TUO notaio di fiducia, ne hai diritto e non ti possono dire di no. NON farlo presso un altro notaio portato dall'agenzia), nel quale farai inserire la clausola sospensiva che subordina il perfezionamento dell'acquisto (e quindi il rogito) alla concessione del mutuo da parte della banca (che dovrà comprendere anche i 40.000 Euro del prestito che hai contratto). Il compromesso, infatti, integra e meglio definisce la proposta di acquisto nella quale, immagino, avrai già dichiarato che una parte del pagamento avverrà appunto tramite mutuo.
    In questo modo, qualora la banca per qualche motivo non dovesse concederti il finanziamento, avrai diritto alla restituzione di quanto anticipato.

    NON farti convincere a firmare un compromesso nel quale non sia presente quella clausola. È per tua tutela.
     
    A anna0875 piace questo elemento.
  5. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    ahi ahi ahi........................la proposta di acquisto e' gia' un compromesso.
    e' gia' troppo tardi.
     
  6. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sbagliato, acquirente.
    La proposta di acquisto NON È un compromesso. Rifletti: che senso avrebbe fare due atti fotocopia?

    Aggiunto dopo 3 minuti :

    Anche la caparra ha, in genere, natura diversa a seconda dell'atto: confirmatoria in un caso, penitenziale nell'altro.
     
  7. sabrinavol

    sabrinavol Nuovo Iscritto

    l'agenzia, avendo io ritardato il compromesso sino al 5 aprile, per accettare tale ritardo vuole che scriva che la casa nel frattempo può essere rimessa in vendita....io vorrei scrivere che può essere rimessa in vendita e se qualcuno la compra entro il 5 aprile la proposta d'acquisto effettuata è nulla che dite?
     
  8. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    L'agenzia vuole...
    ...ma tu cosa vuoi?
    Io non scriverei nulla. Rimando al mio post (n. 4)
     
  9. sabrinavol

    sabrinavol Nuovo Iscritto

    io vorrei vedere se la banca mi da il mutuo.... e poi se la vendono ci ho provato ma magari se la vendono scrivendo che se la vendono il contratto è nullo mi ridanno i soldi che ho dato se nn la vendono e nn mi danno il mutuoperdo i soldi e se nn la vendono e mi danno il mutuo prendo la casa in tranquillità senza rischiare di perdere i soldi del compromesso

    Aggiunto dopo 1 :

    adesso alle cinque vado

    così se nn faccio nulla rischio di perdere tutto comunque

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    ah importate a fine mese la banca mi dice con certezza se mi danno o no stò mutuo
     
  10. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Per tovrm
    :sorrisone::sorrisone:
    7) CONCLUSIONE DEL CONTRATTO (CONTRATTO PRELIMINARE)
    La presente proposta si perfezionerà in vincolo contrattuale (CONTRATTO PRELIMINARE) non appena il PROPONENTE
    avrà conoscenza dell’accettazione della proposta stessa da parte del venditore; la relativa comunicazione potrà
    pervenire al PROPONENTE anche tramite l’AGENTE IMMOBILIARE.

    questa e' la dicitura sulle proposte di acquisto.
     
  11. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    mi sono incuriosito per questa tua affermazione. tu dici: a seconda dell'atto...................................
    mI spieghi...............cosa significa secondo te ???? sono proprio curioso.
     
  12. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Le proposte di acquisto delle agenzie sono moduli standard che possono essere benissimo modificati. Nessuno impone di accettarli acriticamente.
    Di solito, purtroppo, si trovano clausole di questo tipo che sono assolutamente inadeguate a tutelare chi acquista. I contratti preliminari, peraltro, dovrebbero contenere tutta una serie di contenuti che le promesse di acquisto non possono, per loro natura, contenere.
    Personalmente, quando è presente quella clausola, suggerisco sempre di farla eliminare.

    Volentieri.
    La caparra può essere confirmatoria o penitenziale. Se non è specificato il tipo di caparra si ritiene sempre confirmatoria.
    La caparra confirmatoria viene persa se l'acquirente si ritira dall'affare. Se è il venditore (cioè chi ha già incassato i soldi) a ritirarsi dall'impegno, dovrà rendere all'acquirente la somma ricevuta oltre a una penale pari a quanto incassato: in pratica, restituirà il doppio della somma ricevuta.
    La parte adempiente (quella che rispetta i patti) può, se lo preferisce, ricorrere al giudice per ottenere che venga eseguito quanto stabilito nel contratto. Inoltre potrà richiedere un risarcimento del danno subito. (Si pensi per esempio al caso di un venditore che si fosse già impegnato all'acquisto di un altro immobile pensando di aver già venduto il suo).
    È l'impegno piu' gravoso per entrambe le parti, in quanto la somma anticipata ha la funzione di risarcimento preventivo del danno nel caso in cui una delle parti venga meno agli impegni.
    Quando sul compromesso si parla di caparra, senza definirne la tipologia, ci si riferisce sempre a quella confirmatoria.

    La caparra penitenziale è invece una somma di denaro prestabilita dalle parti e che sono disponibili a pagare in caso di recesso dal contratto.
    Se l'anticipo e' dato a titolo di caparra penitenziale (cosa che risulta dal contratto), le parti hanno previsto l'eventualita' di recedere. La caparra, infatti, non e' altro che il corrispettivo per il recesso. In parole povere chi subisce il recesso ha diritto a ottenere l'importo della caparra senza dover dimostrare il danno subito. In questo caso, pero', non puo' essere richiesto nessun altro tipo di risarcimento danni.

    Nei contratti preliminari, è buona regola che la caparra sia penitenziale, da mutare in confirmatoria al momento della stipula del contratto preliminare (il compromesso).

    Per completezza, occorre segnalare che l'acconto è solo una somma che viene imputata al prezzo concordato e che deve essere restituito se per qualsiasi motivo non si arriva alla chiusura della compravendita. Attenzione! Non è una caparra! Occorre pertanto fare attenzione ai termini usati nei contratti, perché ad ogni termine possono corrispondere differenti effetti giuridici.
     
  13. sabrinavol

    sabrinavol Nuovo Iscritto

    sono andata mi hanno fatto firmare quanto segue:La sottoscritta..... in merito alla proposta d'acquisto sottoscritta in data 24.02.11 con successiva accettazione del 25.02.11 chiede di posticipare il preliminare di compravendita per l'immobile in oggetto dal 12.03.11 entro e nn oltre il 5.4.11. La signora......dichiara altresi che nel caso in cui, per qualsiasi motivo, non ottemperasse a tale impegno, perderebbe la caparra lasciata a deposito della proposta sopracictata di 10000 e che le eredi si potranno ritenere libere di trattenere le somme. Inoltre in data odierna, la signora .....dà facoltà alle eredi di rimettere in vendita l'immobile oggetto della presente scrittura fino al 5.4.11. nel caso in cui in questo arco di tempo fosse sottoscritta una nuova proposta d'acquisto da parte di terzi, ovviamente a pari o migliorative condizioni le eredi si potranno ritenere libere di accettarla solo ed esclusivamente dopo la scadenza del 5.4.11 nel caso in cui la signora....nn ottemperasse agli impegni presi.


    quisto l'ho firmato

    Aggiunto dopo 5 minuti :

    invece nn ho voluto firmare questo dicendo che ci volevo pensare:
    la sottoscritta .......in relazione alla proposta d'acquisto per l'immobile in oggetto da me indirizzata in data 24.2.11 alle proprietarie, eredi palmieri, che vi hanno incaricato della vendita, con la presente si impegna sin da ora a riconoscervi al momento dell'accettazione della proposta una provvigione di 15000. tale provvigione vi sarà liquidata alla sottoscrizione della scrittura< ripetitiva del contratto mediato o in mancanza di quest'ultimo entro la data del 5-4-11

    4.3.11

    io questo nn l'ho voluto firmare.
    considerate che ne ho firmato uno simile il 18.01.11 ma per la prima proposta che gli ifeci che mi è stata rifiutata poi la seconda del 24 nn mi hanno fatto rifirmare il foglio.

    che faccio'?
     
  14. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    per tovrm
    Le proposte di acquisto delle agenzie sono moduli standard che possono essere benissimo modificati. Nessuno impone di accettarli acriticamente.

    d'accordissimo.................. ben vengano vengano persone che la pensino come te.

    Di solito, purtroppo, si trovano clausole di questo tipo che sono assolutamente inadeguate a tutelare chi acquista. I contratti preliminari, peraltro, dovrebbero contenere tutta una serie di contenuti che le promesse di acquisto non possono, per loro natura, contenere.
    Personalmente, quando è presente quella clausola, suggerisco sempre di farla eliminare.

    super d'accordissimo......................... quindi rimane solo proposta di acquisto.
    purtroppo tu sai meglio di me che la stragrande maggioranza degli A.I. ti presenta subito la proposta con la dicitura che diverra' preliminare e che io odio svisceratamente
    soprattutto perche molte persone non conoscono i rischi a cui vanno incontro stipulando una proposta-compromesso con caparra confirmatoria.
    inoltre ricordiamo che in questo modo orrendo se qualcosa va male la provvione deve essere pagata.

    Per completezza, occorre segnalare che l'acconto è solo una somma che viene imputata al prezzo concordato e che deve essere restituito se per qualsiasi motivo non si arriva alla chiusura della compravendita. Attenzione! Non è una caparra! Occorre pertanto fare attenzione ai termini usati nei contratti, perché ad ogni termine possono corrispondere differenti effetti giuridici.

    Stai parlando di una somma che corrisponde al correspettivo del recesso se qualcosa va storto???
    e se dovesse essere inadempiente l'acquirente che si fa di quella somma???
     
  15. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Perchè, come ti è già stato in precedenza suggerito, non hai fatto includere la condizione sospensiva dell'accettazione dell'erogazione del mutuo da parte della Banca?
    Scusa l'indiscrezione, ma per chieder € 15.000 di provvigioni, che percentuale intende applicare?
    Non sottoscrivere un simile atto di riconoscimento in deroga alla provvigione standard.
     
    A anna0875 piace questo elemento.
  16. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per quanto precede, mi fa piacere che condividiamo la stessa impostazione.

    L'acconto non tutela dall'inadempienza (per quello c'è la caparra confirmatoria). Nel caso il contratto non si perfezionasse, va restituito.

    Aggiunto dopo 5 minuti :

    Assolutamente d'accordo.
    Quanto alla provvigione, può essere più normale per un bene da 500.000 o più Euro. Prezzo che a Roma non è tanto difficile pagare...
     
  17. sabrinavol

    sabrinavol Nuovo Iscritto

    nn hanno voluto .....purtroppo quindi aspetto a fare il compromesso finchè la banca nn mi ha dato l'ok se no perdo pure gli altri soldi......dici che il primo foglio che ho firmato all'agenzia è valido lo stesso anche se mi rifiuto di firmare il secondo che mi vogliono far firmare? la privvigione è del 3 %
     
  18. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi sembra che l'agenzia intervenga ben oltre i propri compiti. Sono infatti i venditori che devono accettare la proposta e le sue eventuali integrazioni, non l'agenzia, la quale si deve invece limitare a raccogliere la documentazione dal proponente ed a trasmetterla al venditore. Non conosco i vostri rapporti, ma forse avresti dovuto fare un po' la voce grossa con loro e fare inserire la clausola sospensiva del mutuo, visto che si prenderanno una lauta provvigione ed i soldi sono i tuoi.

    Inoltre, se avete già concordato la percentuale da riconoscere all'agenzia, non vedo la necessità di firmare un'ulteriore carta.
     
  19. sabrinavol

    sabrinavol Nuovo Iscritto

    grazie quindi nn la firmo. ma la mia domanda è.....se io ho firmato questo foglio su una proposta nn accettata forse ora me lo vogliono far rifirmare perchè se nn lo rifirmo e l'affare nn va a fine loro nn possono rivendicare la loro parcella...forse dico...sai nn sono sicura di ottenere il mutuo e per me già quei 10000 euro persi mi sembrano abbastanza e nn mi sembra giusto dover pagare l'agenzia se nn ho comprato la casa
     
  20. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto


     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina