1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Lina Montelungo

    Lina Montelungo Nuovo Iscritto

    Il ristorante a piano terra del nostro condominio ha in uso esclusivo anche uno spazio esterno circondato da un muretto a diverse altezze (più alto verso l'esterno , più basso verso il cortile comune ovvero circa 1,80mt) con piccole finestre (foto allegate). Ora in seguito alla richiesta di ristrutturazione straordinaria (in base a art.27, comma1) al Comune di Milano, ha rialzato tutto il muro fino a circa 3mt, chiuso le finestrelle e effettuerà presumibilmente la chiusura del tetto con vetri rimovibilie per destinare lo spazio a sala matrimoni. Può farlo? Se si, quali distanze dalle finestre dell'abitazione al primo piano devono essere rispettate?
    Fino ad un anno fa lo stesso spazio (con i muri più bassi) era coperto da una tettoia di laterizi e vi si svolgevano rumorosi matrimoni. Poichè abusiva, il Comune era intervenuto per togliere la copertura. Grazie
     

    Files Allegati:

  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Fino a prova contraria, il proprietario può usufruire degli spazi da lui occupati nei limiti previsti dalle leggi e dalle consuetudini.

    Se a tuo giudizio il lavoro previsto dal condomino può ledere i diritti della comunità residenziale, ti conviene scrivere una raccomandata A/R all' amministratore esprimendo i tuoi dubbi, e chiedendo una risposta esplicativa.

    Se la risposta non ti soddisferà, il prossimo passo che puoi fare è farti aiutare da un tecnico o da un avvocato di fiducia e rivolgerti ad un organismo di conciliazione, oppure al tribunale di competenza.
     
    A Lina Montelungo piace questo elemento.
  3. Lina Montelungo

    Lina Montelungo Nuovo Iscritto

    Grazie della risposta. Abbiamo verificato in dettaglio la richiesta di autorizzazione e notato che si dichiarano elementi non corrispondenti al vero, in particolare si dice che l'attuale cortile è superficie coperta oltre ad aktri dettagli non corrispondenti. Chiaramente si vuole cambiare la destinazione d'uso dello spazio, a luogo di ristorazione da semplice cortile. Questo comporta una serie di oneri (rumore, immondizia, sporco, odori, ecc) che abbiamo già sperimentato e contestato. Purtroppo il ristorante opera come fosse l'unico inquilino. Quindi sentito il parere di un tecnico, stiamo valutando il da farsi.Grazie ancora
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina