• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

masagu

Membro Attivo
Ho effettuato un ordine on line di un pc. Ricevo il pc ma con caratteristiche nettamente inferiori rispetto a quelle che erano pubblicizzate sul sito internet del venditore. Viene ossia inviato un modello diverso. A cosa ho diritto oltre che ovviamente al reso gratuito del pc errato? Possibile "pretendere" il pc che ho acquistato, pagato e che era pubblicizzato sul sito del venditore? Grazie mille.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Se la proposta era inequivocabile, tu hai diritto ad ottenere quanto promesso e pagato secondo l'annuncio pubblicitario. Altrimenti sarebbe pubblicità ingannevole.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
A cosa ho diritto oltre che ovviamente al reso gratuito del pc errato?
Al tuo posto non metterei la mano sul fuoco in merito alle spese di reso (sono condizioni verificabili prima di fare l'ordine).

Null'altro puoi pretendere se non il rimborso di quanto pagato ... magari il modello che volevi non è più a magazzino.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
A cosa ho diritto oltre che ovviamente al reso gratuito del pc errato? Possibile "pretendere" il pc che ho acquistato, pagato e che era pubblicizzato sul sito del venditore?
Se il modello richiesto fosse terminato, la ditta o tu rimborsa o ti propone, allo stesso prezzo, quello immediatamente più performante.
 

masagu

Membro Attivo
Al tuo posto non metterei la mano sul fuoco in merito alle spese di reso (sono condizioni verificabili prima di fare l'ordine).

Null'altro puoi pretendere se non il rimborso di quanto pagato ... magari il modello che volevi non è più a magazzino.
Reso sempre gratuito...
 

masagu

Membro Attivo
Senza perfidia @masagu, il tuo post mi ha consolato del fatto che gli acquisti li faccio sempre presso primari negozi cittadini; spendo sicuramente di più che con gli ordini via etere, ma quante grane di meno!
Opinabile la cosa....ci sono pro e contro come in ogni cosa. Risparmi ma a tutto c'è rimedio certo sono scocciature..
 

Antonio Abiuso

Membro Attivo
Proprietario Casa
Anche le scocciature hanno un costo, se non altro quello dei tempi morti. A me la cosa è capitata per un nuovo televisore con l'audio inefficiente. Telefonata in ditta, prelevato e sostituito. Nello stesso giorno. Alla sera guardavo già "Quarto Grado" (non me lo perdo mai). Tutti i gusti son gusti.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Telefonata in ditta, prelevato e sostituito. Nello stesso giorno.
Una rondine non fà primavera.
Non sempre i "commercianti" hanno disponibile un apparecchio identico da sostituire.

Come detto da @masagu ogni "canale" ha i suoi pro ed i suoi contro.
Se acquisti in un negozio fisico ritirando direttamente nn hai alcuni "vantaggi" dell'acquisto via web:
1-prezzo più basso (non sempre)
2-consegna al tuo indirizzo (paghi solo il sevizio al piano) e ti risparmi un viaggio
3-minimo 14gg. di tempo per effettuare il reso dopo aver visionato e provato l'articolo (qualora non lo ritenessi secondo le tue aspettative).

Con questo lunga vita ai negozi tradizionali...solo la concorrenza giova al consumatore.
 

MxPx

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Anche se in ritardo, comunque per gli acquisti online il reso è sempre gratuito entro un limite di 14 giorni. L'importante è che non apri il pacco
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
L'importante è che non apri il pacco
Sbagliato.

Rileggi meglio la normativa sulla vendita via web.

Il pacco si può aprire e provare la merce.
Se non soddisfa si reimballa e rende ovviamente tutto integro e riconfezionato.
L'unica variabile è il costo di spedizione quasi sempre a carico del compratore ... ma esistono delle note eccezzioni.
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
per gli acquisti online il reso è sempre gratuito
No.
Il consumatore sostiene solo il costo diretto della restituzione dei beni, purché il professionista non abbia concordato di sostenerlo o abbia omesso di informare il consumatore che tale costo è a carico del consumatore.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Claudia85 ha scritto sul profilo di Gianco.
Scusi Gianco, cosi siamo in privato? Non vorrei allegare pubblicamente per privacy
possessore ha scritto sul profilo di Luigi Criscuolo.
Auguri di buon compleanno anche da parte mia!
Alto