1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Inizio comunicazione dell'amminisctratore:
    Facendo seguito a quanto già detto nell’assemblea del 11/03/2014, sono in riscossione, unitamente alle quote ordinarie, quelle relative alla riqualificazione del fabbricato.
    Di seguito unisco una ulteriore tabella a quella da Lei già ricevuta con la documentazione allegata alla convocazione della stessa assemblea, in cui sono dettagliati gli importi a Suo carico relativamente al 10%, da versare subito al fine di dare avvio ai lavori, e le successive quote da versarsi con cadenza mensile.
    Faccio altresì presente, che a seguito della caduta di ulteriori cornicioni dalle facciate del condominio, avvenuto il 20 Marzo 2014 e del conseguente intervento dei Vigili del Fuoco, è di notevole importanza raccogliere l’anticipo con cui dare inizio ai lavori come pianificato, al più presto, al fine di non trovarci in situazioni di emergenza, obbligati dalla Ordinanza che a breve
    riceveremo dal Comune. come da questi anticipatomi da diffida verbale dei Vigili Urbani intervenuti sul posto. Eviteremo così in una notevole dispersione di energie ed economie.
    Eventuali ritardi nei versamenti, che fin dal 11 marzo sono dovuti, mi costringeranno mio malgrado alla riscossione coattiva delle quote, con ulteriori aggravi di spese.
    Le ricordo le coordinate bancarie del conto corrente intestato al "Condominio xxxxxxxxxxxxxx xxxxxxx xxxxxxxxxxx xxxxxxxxxxx
    la saluto cordialmente
    Distinti saluti
    L'Amministratore
    Io ravvedo:
    1° non sono ancora passati i famosi 30 gg dall'assemblea, 11/03/2014.
    2° si menziona eventuali ritardi che fin dal 11 marzo sono dovuti....perchè ritardi?
    3°da quanto parte il ritardo per coloro che non pagano
    4° se nella delibera si è stabilito che si dovranno iniziare i lavori una volta raccolti almeno il 50% della somma già andando contro legge che stabilisce un fondo pari al 100% adesso l'amministratore vuole anticipare il tutto lo può fare?
    5° non è stato stipulato nessun contratto con la ditta si è solo scelta la ditta che più ci "piaceva" come possono iniziare i lavori?
    Grazie
     
  2. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Vi trovate in una situazione particolare dove il vostro cornicione sta causando un pericolo di crollo sul marciapiede sottostante per cui giustamente l'amministratore si sta muovendo prima che i vigili urbani o quelli del fuoco prendano l'iniziativa con ordinanza e una bella multa colpiscano il condominio. Io personalmente onde evitare di farmi anche interdire il passaggio vicino al condominio, come ho visto fare in caso simili qui a Biella mi muoverei prima che dopo e vorrei far evitare al condominio la multa amministrativa (intorno al migliaio d'Euro a salire in base al pericolo che possono procurare) che sono un ulteriore esborso per il condominio. Vi dovete muovere nel vostro interesse (anche economico). A breve comunque con l'ordinanza comunale sarete obbligati a farlo.
     
  3. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se la metti cosi io amministratore immediatamente chiamerei una ditta con il cestello elevatore farei spicconare e eliminare il pericolo addebitando il costo ai proprietari dei balconi e una parte anche al condominio visto che è coinvolta anche la facciata, spesa? 2000 max. 3000 abbondando, evitando il pericolo, la multa e muovendomi nell'interesse di tutti e secondo quando è in mio potere, e non minacciando i condomini e imponendomi una prassi che non è prevista dalle normative.
    Non ti sembra più giusto?
     
  4. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Se i lavori erano urgenti perché ha perso tempo a fare l'assemblea? Emetteva le bollette e le riscuoteva, dopo faceva l'assemblea per spiegare il tutto.
     
  5. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Si va bene. Diciamo che per esserci un problema del genere sui balconi c'è stata una mancata manutenzione di qualche decennio, per cui ora bisogna correre ai ripari. Con il senno di poi tutto è sbagliato.
     
    Ultima modifica: 1 Aprile 2014
  6. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il problema è fondamentale.
    Io amministratore non posso intervenire su i balconi perchè proprietà esclusiva e non ci guadagno niente e al massimo posso imporre i lavori, mentre se inglobo i lavori della facciata ecc. qualcosa per me ci esce, è inutile che vi dico i particolari ecc. ci facciamo solo sangue amaro per chi è amministratore onesto e chi è proprietario e subisce.
    Comunque la discussione è : è corretto stilare una lettera cosi come è?
    Forse ci sono troppe è perdonatemi
     
  7. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Si, ma solo perché i lavori sono ESTREMAMENTE URGENTI onde evitarvi sanzioni amministrative ed ordinanze di ripristino della sicurezza sulla via pubblica. Vedi la cosa anche da un altro punto di vista, se tu o tuoi figli mentre passate vi cade qualcosa in testa dal balcone sicuramente vi fate Molto Molto male idem per chiunque altro passi lì sotto. Purtroppo quando i balconi sono messi così rabberciati non danno preavviso di distacco. Qui a Biella si è staccato un pezzo di balcone appena uno era passato, pura pura fortuna non essere stato colpito. In un altro palazzo invece era venuto giù quasi tutto il sotto balcone in pieno giorno (anche qui fortunatamente non è successo nulla a nessuno) altrimenti sai i guai giudiziari a cui il condominio va incontro???
     
  8. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Daniele forse non mi sono spiegato bene io non intendo non intervenire anzi io avrei chiamato subito una ditta per mettere in sicurezza lo stabile, punto, poi avrei chiesto ai condomini se volessero velocizzare i lavori anche se i soldi in cassa non ci sono, poi avrei chiamato l aditta e avrei detto, ti fidi di inoiziare i lavori senza soldi? ma non mi posso permettere di minacciare i condomini di ingiunzioni di pagamento quando non ci sono gli estremi.
    Io chiedo alla comunità è giusto che un amministartore minacci ?
     
  9. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    No. è fuori di testa, è, direi, psicolabile, non adatto ad un lavoro che richiede nervi saldi e calma più che possibile.
     
  10. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Ho capito cosa intendi ma se le attuali norme condominiali prevedono un fondo per i lavori già costituito e prevede che in caso di morosi partano le ingiunzioni non credo che ci siano state minacce. Penso che abbia applicato la normativa. Quanto ad iniziare senza soldi non so quanti accetterebbero. Da noi i semplici artigiani ormai ti chiedono l'anticipo sui materiali...è un disastro. I tempi di pagamento dei condomini sono ormai alla stregua della P.A, per cui se già dici che ti mancano in partenza è visto i tempi di pagamento medi non so se accettano.
     
    A meri56 piace questo elemento.
  11. Il Custode Guardiano

    Il Custode Guardiano Custode del Forum Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    @chiacchia Inserire dei titoli esemplificativi della discussione gentilmente ;)
     
  12. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusate per il titolo non corretto.

    Perdonami Daniele ti stimo ecco perchè insisto nel spiegarmi
    A questo mi riferisco, di quale normativa si sta parlando e di quale morosità si può parlare se non sono passari neanche i fatidici 30 gg dall'assemblea?
     
  13. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nel vostro caso non mi sembra saggio aspettare ancora per le ragioni già esposte da altri forumisti prima. E poi trenta giorni sono il termine per impugnare una delibera, mica per eseguirla.

    Non sono dovuti i ritardi bensì i versamenti, a partire appunto dall'11 marzo.

    Mi risulta incomprensibile che avendo già approvato i lavori si debba fare un intervento tampone per la rimozione del pericolo al fine di rimandare l'inizio degli stessi lavori. Aumenterebbero solo i costi.
     
  14. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ecco questo mi mancava, ovvero, non bisogna aspettare i 30 gg perchè la decisione va eseguita dal giorno successivo, grazie Meri questa mi sfugiva

    Purtroppo stiamo parlando di una cifra di € 15000,00 a testa e nelle casse del condominio non c'è un centesimo come la mettiamo con il cc.1135 e come paghiamo se non c'è la possibilità reale di riscuotere la somma facciamo tutti decreti di ingiunzione? mettiamo all'asta tutte le case e andiamo per strada sotto ai ponti? ecco il motivo di bloccare il pericolo imminenete e poi andare avanti anche se ci tocca spendere dei soldi in più ma serebbe una somma irrisoria in confronto a tutto il resto
     
  15. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ora forse ho capito. Non si tratta di rimandare di un mese o due i lavori, ma di farli tra un anno o due, (per raccogliere la cifra necessaria .... bella batosta davvero) e in questo caso potrebbe avere senso la sola rimozione del pericolo. Mi chiedo però se la rimozione del pericolo che lascerà esposti ferri e parti non protette non possa aggravare ulteriormente le condizioni del caseggiato. In ogni caso se la maggioranza dei condomini ritiene di agire in questo senso l'amministratore dovrà adeguarsi, altrimenti purtroppo dovrai adeguarti tu. Ciò non toglie che secondo me, in casi particolari e con l'accordo dei Condomini e della Ditta, possano essere concesse ai condomini in difficoltà rateazioni più lunghe.
     
  16. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    AAAHHH finalmente ci sono riuscito a farmi capire, vedi Meri, i proprietari dei balconi che sono i peggiori combinati, hanno avuto tutto il tempo di fare qualcosa, infatti uno solo ha provveduto, perchè gli altri non l'hanno fatto? perchè credevano che i balconi erano condominiali? e gli altri avrebbero pagato per loro l'impalcatura? io qualche sospetto l'avrei
     
  17. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ho l'impressione che il vostro condominio, già autarchico, sia diventato a poco a poco anarchico!
     
  18. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se i ponteggi servono per intervenire sulle parti private e su quelle condominiali si pagano in proporzione. Mi spiego: per un cornicione occorrono determinati ponteggi che però vanno ampliati per intervenire sui balconi. L'ampliamento comporta un costo che non deve gravare sul condominio, ma sui proprietari dei balconi. La Ditta che installa i ponteggi deve essere in grado di distinguere i due costi. Saranno poi i proprietari dei balconi interessati ai lavori a decidere come ripartire tra loro il costo dell'ampliamento dei ponteggi (in proporzione alla spesa, in proporzione all'altezza del piano ecc.) .
     
  19. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Questo non è un compito dell'amministtratore? ma ho i miei dubbi, considera che ha diviso le spese usando la tabella A quando c'è la tabella B per il corpo di fabrica principale perchè il comdominio è composto con box che fanno corpo a parte e una villatta altro corpo a cui non verrà fatto alcun lavoro, ma questa è un'altra storia
     
  20. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Beh potete coprire con il mapefer i ferri esposti e fare SOLO la rimozione del pericolo. Fatevi fare un preventivo dalla stessa impresa per la rimozione del solo intonaco ammalorato e la stesura del mapefer sulle armature. Ovviamente ci sarà il costo del ponteggio (montaggio e smontaggio), per questo intervento ed in più per quello definitivo quando lo farete. Saluti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina