1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. cleopatra 1

    cleopatra 1 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Gentili utenti, dovrei far richiesta di fatture, spese sostenute all'amministratore. Non se chiedendo i bilanci degli ultimi tre anni o lo stato di riparto si evinca tutto ciò. Vi chiedo quindi se potete rispondermi, quali voci dovrei elencare per avere una documentazione che soddisfi la mia richiesta, vi ringrazio per la gentile risposta, un saluto.
     
  2. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il mio suggerimento è quello di individuare le spese per le quali desideri verificare la documentazione contabile e poi fare richiesta per la documentazione stessa all'amministratore: puoi chiedere di prenderne visione o di fartene fare una copia (salvo il rimborso delle spese, ovviamente).
     
    A cleopatra 1 piace questo elemento.
  3. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Anzitutto ti consiglio di reperire copia dei rendiconti inviati dall' amministratore negli ultimi tre anni.

    Nel prospetto chiamato "ripartizione spese consuntive" c' è una colonna chiamata "Importo versato", oppure "rate pagate".

    Si tratta di tutte le quote versate dai condòmini nell' anno. Se prendi il totale della colonna di ogni rendiconto, e sommi questi valori, avrai l' importo complessivo dei soldi che l' amministratore ha incassato, e, si suppone, versato nelle casse del condominio.

    Dopo di che, in tutti i rendiconti, c' è il valore "totale rendiconto". Si tratta di tutte le spese che l' amministratore dichiara di aver sostenuto ogni anno. Se prendi il totale di ogni rendiconto e li sommi, avrai il totale delle spese che l' amministratore dichiara di aver sustenuto negli ultimi tre anni.

    A questo punto devi fare la differenza tra il totale degli incassi e il totale delle spese, e avrai un valore1.

    A questo punto prendi il rendiconto più recente, e guarda se tra le spese ci sono accantonamenti a fondi (queste spese non sono state effettivamente pagate, e devi aggiungerle al valore che hai trovato al valore 1)

    Dopo di che controlla se l' amministratore dichiara se le spese nel rendiconto sono state tutte effettivamente pagate (Se vi sono delle spese non pagate effettivamente, questo valore deve essere anch' esso aggiunto al valore 1).

    Ora hai trovato il valore 1 effettivo (Ossia i soldi di proprietà dei condòmini che dovrebbero sussistere alla fine dell' esercizio amministrativo).

    A questo valore 1 devi aggiungere il valore iniziale di cassa (ossia i fondi finanziari che sussistevano all' inizio del periodo triennale che stai controllando).

    Alla fine di questo calcolo, la somma del valore 1 + i fondi iniizlali devono essere uguali ai soldi che si trovano in cassa e in banca alla fine del periodo triennale che stai controllando.

    ....buon lavoro!
     
  4. cleopatra 1

    cleopatra 1 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Grazie tantissimo, quindi dovrei richiedere, bilanci, consuntivi,stato di riparto...in questi documenti troverò anche fatture a fornitori, onorari a professionisti...insomma nello stato di riparto vi sono nel dettaglio elencate tutte le voci? Grazie e un saluto
     
  5. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Copia dei rendiconti consuntivi dovresti già averli ricevuti.

    I documenti intestati al condominio (fatture, contratti, etc, ...etc), puoi chiedere di averne copia.

    E' possibile, (e ti consiglio), anche cercare un professionista che ti aiuti a controllare i documenti.
     
    A cleopatra 1 piace questo elemento.
  6. cleopatra 1

    cleopatra 1 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Grazie ancora infinitamente, farò nsapere l'effetto che sortirà la mia lettera consigliatami da te in modo eccellentissimo, un cordiale saluto.

    Aggiunto dopo 24 minuti :

    Scusami, quindi il cosiddetto "stato di riparto" si trova nel rendiconto consutivo? Grazie per la gentile risposta, un saluto.
     
  7. cleopatra 1

    cleopatra 1 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Ciao, purtroppo l'amministratore non mi ha dato i documenti, neppure dopo una richiesta del mio avvocato. Come posso procedere? Pensa che ha dato le dimissioni quindi, un'azione legale che danno gli comporterebbe? Grazie per la gentile risposta, un saluto.
     
  8. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    L' azione legale deve avere degli obiettivi per essere conveniente.

    Pertanto ti consiglio di reperire i rendiconti (che dovresti avere, visto che l' amministratore li invia a tutti).
    Dopo fai analizzare i documenti da un professionista, e insieme decidete se è il caso di iniziare un' azione legale.

    Tieni conto che è il condominio che deve decidere con una delibera di assemblea il da farsi. Fino a che agisci da sola, sarai costretta ad anticipare tutte le spese, e non è detto che poi verrai rimborsata.
     
    A cleopatra 1 piace questo elemento.
  9. cleopatra 1

    cleopatra 1 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Grazie per avermi risposto, purtroppo io sono l'unica che dovendo avere dall'inquilino le sue quote insolute sono interessata ai documenti giustificativi. Infatti non so come si procede in questi casi, senza documenti ad avere i soldi dall'inquilino...tu sai qualcosa in merito? Andrò dall'avvocato ma, la tua risposta sicuramente è più esauriente...gli avvocati non sono esperti di condominio e la cosa mi preoccupa, grazie per la gentile se puoi darmela, un saluto e grazie di nuovo
     
  10. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Il titolo sufficiente per richiedere i soldi all' inquilino è il rendiconto consuntivo approvato.
    I calcoli per richiedere le spese vanno svolti sulla base del rendiconto, e osservando quanto stipulato nel contratto di affitto.
     
    A cleopatra 1 piace questo elemento.
  11. cleopatra 1

    cleopatra 1 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Grazie per la risposta purtroppo è proprio il rendiconto consuntivo annuale che non vuole esibire, sicuramente perchè non li avrà mai fatti in questi anni,quindi pensi che perderò i soldi dei miei inquilini? Riguardo al contratto purtroppo devo far riferimento alla legge 392/78 art.9 oneri accessori...Un saluto
     
  12. cleopatra 1

    cleopatra 1 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Ciao, scusami non sono riuscita ad ottenere i doc. dall'amministratore ma, finalmente ha dato le dimissioni...Ti chiedo, visto che da quattro mesi non pago il condominio, è legale che io non paghi(io sono il proprietario) finchè non vedo il bilancio 2010 e fatture? Gazie per la gentile risposta, unsaluto
     
  13. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    I condòmini sono obbligati a pagare le spese condominiali che sono state deliberate dall' assemblea, a seguito dell' approvazione di un rendiconto preventivo o consuntivo.

    Pertanto se la bozza di rendiconto consuntivo e il rendiconto preventivo sono stati approvati, sei tenuta a pagare le spese condominiali conseguenti, e non hai il diritto di sottrarti.
     
    A cleopatra 1 piace questo elemento.
  14. cleopatra 1

    cleopatra 1 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Grazieee, questa è bellissima,m almeno se non mi hs fatto finora visionare i bilanci e il 2010 non lo ha fatto, anch'io visto che il mio inquilino non mi paga se non gli faccio vedere i doc...faccio lo stesso anch'io...grazie di nuovo, ti farò sapere...:applauso:
     
  15. cleopatra 1

    cleopatra 1 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Ciao,visto che lunedì si terrà l'assemblea per la nomina del nuovo amministratore, devo chiedere di presentare il preventivo 2011 e consuntivo 2010 per poter riscuotere il credito dal mio inquilino?(il credito si riferisce all'anno 2009-2010)Cmq visto che il vecchio amm. non avrà mai fatto un bilancio, non so come farà il nuovo amm. a fare il consuntivo 2010...Grazie tantissimo per il tuo aiuto
     
  16. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    L' amministratore eletto farà quanto deve fare:
    Prenderà le consegne dall' amministratore decaduto, presenterà il rendiconto consuntivo 2010, e proporrà il rendiconto preventivo 2011.
     
    A cleopatra 1 piace questo elemento.
  17. cleopatra 1

    cleopatra 1 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Grazie tantissimo per l'aiuto che mi stai offrendo. Si evincerà dal rendiconto 2010 anche quello del 2009 oppure devo chiederlo? Le pezze d'appoggio del rendiconto 2010 saranno allegate ad esso?
    inoltre , in una tua discussione, se ho ben capito alcuni doc. come ad esempio le fatture ordinarie l'amministratore è tenuto a conservarle soltanto per un anno? grazie tantissimo per il tuo preziosissimo aiuto, un saluto
     
  18. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    L' ammnistratore nominato redigerà i conti che non sono stati già predisposti dal vecchio amministratore.
    Pertanto, se l' amministratore decaduto non ha presentato i conti del 2009, essi saranno predisposti dal nuovo amministratore.
    Le pezze d' appoggio non saranno allegate al rendiconto, ma potrai visionarle presso l' ufficio dell' amministratore.
    Le fatture del 2009, in teoria, sono prescritte, quelle del 2010 no.
    Tuttavia i documenti che ti interessano per controllare l' amministrazione 2009 e 2010 sono tutti reperibili.
     
    A cleopatra 1 piace questo elemento.
  19. cleopatra 1

    cleopatra 1 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Granzie tantissimo, la tua sempre celere ed esaustiva risposta, mi tranquillizza,riuscirò quindi a risolvere il problema con il mio inquilino. Inoltre, ho letto l'art. 1535 c.c., visto che il nuovo amm. presenterà il rendiconto consuntivo 2010 e rendiconto preventivo 2011, quale dei due è meglio per noi condomini, approvare per prima...il rendiconto consuntivo oppure ilrendiconto preventivo?
    Ps scusami se approfitto ancora...non ho parole per ringraziarti ed un saluto
     
  20. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    E' uguale. Basta che li approvate tutti e due.
     
    A cleopatra 1 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina