1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. TECNOTIZIANO

    TECNOTIZIANO Nuovo Iscritto

    Buonasera, abito in una nuova costruzione ed abbiamo da poco scelto l'amministratore (anzi l'ha scelto il costruttore!!!), il quale come prima cosa ci ha richiesto l'istituzione di un fondo cassa, a tal proposito mi sorgono 2 domande:
    1- E' giusto e corretto che si paghi tutti lo stesso importo a prescindere dalla grandezza dell'immobile?;
    2- E' corretto versare un fondo cassa per l'immobile ed uno di pari importo (€200) anche per cantina di pertinenza?
    Grazie in anticipo per le eventuali risposte!!!!
     
  2. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao,

    NON è il costruttore che deve scegliere l'amministratore, ma l'assemblea.

    Art. 1129 (Nomina e revoca dell' Amministratore)
    Quando i condomini sono più di quattro, l'assemblea nomina un amministratore. Se l'assemblea non provvede, la nomina è fatta dall'autorità giudiziaria, su ricorso di uno o più condomini.
    L'amministratore dura in carica un anno e può essere revocato in ogni tempo dall'assemblea.
    Può altresì essere revocato dall'autorità giudiziaria, su ricorso di ciascun condomino, oltre che nel caso previsto dall'ultimo comma dell'art. 1131, se per due anni non ha reso il conto della sua gestione, ovvero se vi sono fondati sospetti di gravi irregolarità. La nomina e la cessazione per qualunque causa dell'amministratore dall'ufficio sono annotate in apposito registro.

    Pertanto, fin quando non c'è una ratifica ufficiale da parte dell'assemblea che accetta la nomina di questo amministratore, la sua posizione all'nterno del condominio non è assolutamente valida.

    Per quale motivo richiede l'istituzione del fondo cassa?
     
  3. TECNOTIZIANO

    TECNOTIZIANO Nuovo Iscritto

    Per quale motivo richiede l'istituzione del fondo cassa?

    Lo richiede perchè dice che ci sono le prime bollette da pagare, principalmente di origine idrica, e che con il solo condominio versato non è possibile saldare detti importi. Aggiungo che alla fine della costituzione del condominio già in sede di stipula erano stati versati €200 alla società costruttrice per l'istituzione del fondo cassa.
     
  4. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Perdonami, la notifica del messaggio mi è arrivata solo ora.

    La 1° assemblea dopo la costituzione del condominio è stata fatta?
    E' stato ratificato l'amministratore?
    Inoltre, i soldi che avete versato al costruttore per il fondo cassa, sono stati depositati in un conto corrente intestato al condominio?
    Se questi soldi sono stati già anzitempo raccolti, perchè vi chiede un altro fondocassa e non presenta un bilancio preventivo per la raccolte delle quote ordinarie?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina