1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. corrieri5

    corrieri5 Membro Junior

    Vi spiego la mia "avventura" . Ho chiesto un permesso di costruire in sanatoria per un manufatto in legno antecedente al 1938 in zona collinare (primo regolamento edilizio comunale ) In breve riassumo il rapporto epistolare col Comune:
    • 13.09.2011 Dimostrazione legittimità del manufatto (aereofoto 1938)
    • 16.12.2011 Deposito domanda di sanatoria
    • 09.01.2012 Richiesta del Comune di documentazione integrativa
    • 13.03.2012 Consegna documentazione integrativa comprensiva della fattibilità del vincolo idrogeologico
    • 08.05.2012 Motivata proposta di diniego del Comune (causa del diniego è l’illegittimità del manufattoa causa di una testimonianza di un vicino che dice che dal 1945 al 1985 il manufatto non c'era)
    • 17.05.2012 Consegna di memorie in opposizione alla motivata proposta
    • 20.06.2012 Diniego motivato di permesso a costruire (illegittimo)
    • 25.09.2012 Annullamento diniego in autotutela del Comune (in quanto non avevano tenuto conto delle memorie del 17.05.2012)
    • 14.11.2012 Consegna di ulteriore documentazione integrativa a sostegno della dimostrazione della volumetria originaria

    Ora mi domando: non ci sono dei tempi massimi per rilasciare il permesso a costruire anche in base alla legge del 13 maggio 2011 n° 70 anche se il mio caso forse ricadrebbe nell' art 36 del dpr 380/2001?

    Quali azioni potrei intraprendere secondo voi per farmi rilasciare il permesso a costruire?

    Grazie a tutti

    Corrieri5
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista

    Come si fa a smentire un'aereofoto, penso che abbiano dimostrato che nel lasso di tempo descritto con altra aerofoto che conferma quanto dichiarato?

    L'art 20 comma 8 del d.p.r. 380/01 e l'art. 5 comma 7 della legge 70/11 prevedono che i termini sono raddoppiati per i comuni
    con piu' di 100.000 abitanti, nonche' per i progetti particolarmente
    complessi secondo la motivata risoluzione del responsabile del
    procedimento.

    Ciao salves
     
  3. corrieri5

    corrieri5 Membro Junior

    No,no, loro tengono in piedi il diniego SOLO con la testimonianza della signora vicina. Dicono che non possono smentire una testimonianza fatta dalla polizia giudiziaria. Per loro vale di più' la testimonianza delle aereo foto. Non so come reagire. praticamente è da settembre 2012 che non ho comunicazioni.
     
  4. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Devi considerare come data ultima dalla quale avere comunicazioni il 14/11/2012, quando hai trasmesso ulteriori chiarimenti e verifiche.

    Se il comune dove è ubicato l'immobile supera i 100.000 abitanti attendi il termine per la risposta o recati all'ufficio per un sollecito o notizie in merito, in via del tutto estrama penso che dovrai consultarti con un legale.
     
  5. corrieri5

    corrieri5 Membro Junior

    Cioè' secondo te quanto dovrei aspettare dal 14-11-2012? Ma ci potrebbe essere anche il silenzio rifiuto oppure no? Grazie salves
     
  6. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Se il comune dove è ubicato l'immobile ha una popolazione di più di 100.000 abitanti il termine sale da 60 gg a 120 gg dall'ultima integrazione del 14/11/2012 quindi entro il 13/03/2013 giorno più giorno meno. l'art. 5 comma 8 della L.70/11 prevede il silenzio assenso ma qui si tratta di legittimare un manufatto di cui si ha il dubbio della sua esistenza quindi non saprei dirti.

    Ciao salves
     
  7. corrieri5

    corrieri5 Membro Junior

    Quello che mi domando è che mi contestano la leggitimità del fabbricato dopo aver chiesto la sanatoria e dopo avermi chiesto l' integrazione dei documenti! Ma non me lo dovevano contestare prima senza farmi spendere soldi e tempo per fare i documenti?
     
  8. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Purtroppo la leggittimità qualsiasi ente la verifica solo dopo specifiche richieste e sulla scorta di riferimenti esatti del sito, nessun ente prevede la fattibilità dellarichiesta, semmai adesso la chiedono in alcuni casial tecnico progettista, il tecnico che ha curato la pratica doveva verificare se c'erano i presupposti sulla leggittimità e intraprendere le relative richieste.

    Ma riflettendo mi chiedo e ti chiedo qualora sia vero che il manufatto non esisteva negli anni detti dal vicino cioè dal 1945 al 1985, il manufatto ha la conformità cosi come prevede il comma 4 dell'art. 37 del d.p.r.380/01 dal 1985, visto che il manufatto adesso esiste o meglio esistono gli elementi per dimostrarne la sua consistenza?

    Ciao salves
    Ciao salves
     
    A corrieri5 piace questo elemento.
  9. corrieri5

    corrieri5 Membro Junior

    Si, il manufatto è del 1938 e praticamente è antecedente alla prima legge edilizia del Comune di Livorno che risale al 1942. Quindi tutto cio' che esisteva prima era legittimo. Io nel 2005 l' ho sostituito (è di legno quindi immaginati in che condizione fosse dopo 75 anni) e quindi chiedo la sanatoria per averlo sostituito senza il permesso. Per dimostrare la sua consistenza ho consegnato una ortofoto del 1954 dove si vedono le misure e, tramite le ombre sono riuscito a dimostrare l' altezza ed il volume originario. La dimostrazione della volumetria l' ho consegnata successivamente alla sanatoria : il 16.11.2012.
    Nella motivata proposta loro scrivono:"non si esclude l' esistenza al 1938 di un qualsiasi manufatto ma tale costruzione sembrerebbe stata demolita intorno al 1945 e non piu' ricostruita sino al 1985 senza alcun titolo e quindi lo stato originario rappresentato non è legittimo"
     
  10. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Perfetto la costruzione rifatta dopo il 1985 così come dicono è conforme all'epoca del ricacimento ed al momento della richiesta di concessione in sanatoria così come prevede il comma 4 dell'art. 37 d.p.r. 380/01?
     
    A corrieri5 piace questo elemento.
  11. corrieri5

    corrieri5 Membro Junior

    Nel 1985 secondo loro era abusiva peche' costruita senza totolo.Se invece non ci fosse stato quel "buco" dal 1945 al 1985 allora è' conforme sia all' epoca di realizzazione (2005)che oggi quando ho richiesto la sanatoria. Praticamente Avrei avuto la doppia conformita'.
     
  12. corrieri5

    corrieri5 Membro Junior

    Ho letto solo ora l' art 37 del 380/01. Preciso meglio :si, era conforme sia nel 2005 quando l' ho sostituita sia nel 2011 quando ho chiesto la sanatoria
     
  13. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Gli anni da considerare sono anno di dichiarazione di esistenza mettiamo 1985 in quell'anno il manufatto era conforme alle norme urbanistiche ed eventuali vincoli? se è no quali non era conforme?

    anno 2005 sostituzione, la nuova conformazione era conforme alle norme urbanistiche ed eventuali vincoli? se è no quali non era conforme?

    anno 2011 richiesta sanatoria, il manufatto così com'è, è conforme alle norme urbanistiche ed eventuali vincoli? se è no quali non è conforme?

    Ciao salves
     
  14. corrieri5

    corrieri5 Membro Junior

    Scusa salves se ti stresso ma forse non ho capito
    Allora io nella sanatoria ho dichiarato che il manufatto era esistente dal 1938 e quindi era conforme a tutto, ci poteva stare perché' non esisteva il regolamento edilizio.
    Nel 2005 era conforme al regolamento edilizio ed ho fatto la demolizione e fedele ricostruzione conforme alle normative del 2005, ma senza chiedere il permesso.
    Nel 2011 ho chiesto la sanatoria per sanare la sostituzione del 2005 fatta senza il permesso. nel 2011 era conforme al regolamento sia del2005 che del2011. Il comune pero 'mi' contesta l'esistenza dal 1945 al 1985.
    Grazie
     
  15. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Nel 1945 il manufatto a chi era intestato? e penso non era trascritto in rogito?
    a questo punto il suolo su cui sorgeva il manufatto a chi era intestato?

    nel 1985 a chi era intestato così come chiesto per il 1945?
     
  16. corrieri5

    corrieri5 Membro Junior

    Il manufatto non compare in nessun atto di proprietà ed in nessun atto di compravendita, e nemmeno al catasto. Il suolo era intestato al vecchio proprietario che ora è deceduto. Io il terreno l' ho acquistato nel 2003 e sinceramente non avevo dato importanza a quel manufatto fatiscente. Poi nel 2005 l' ho sostituito ecc... ecc..
     
  17. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Alcune altre domande

    Il manufatto è oggetto di censimento automatico per le cosidette case fantasma, e quindi ti ritrovi con un fabbricato intestato o hai provveduto a censirlo dopo segnalazione del catasto?

    L'utilità di dimostrare che il manufatto è esistente sin dal 1938 qual'è?

    Visto che in ogni caso hai provveduto a ristrutturarlo nel 2005 avresti dovuto richiedere autorizzzione e/o leggittimarlo prima di intraprendere i lavori.
     
  18. corrieri5

    corrieri5 Membro Junior

    Risposta 1 il catasto a suo tempo nel2008 dopo sopralluogo ritenne che non era obbligatorio il suo accatastamento dato che risultava precario.
    Risposta2 l ' utilità' di dimostrare che esisteva dal 1938 e' per dimostrare la legittimità' dato che esisterebbe prima del regolamento edilizio del 1942.


    Il comune la sanatoria me la darebbe ma ritiene che non sia legittimo perché appunto mancherebbe dal 45 all' 85

    Grazie
     
  19. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Descrivi cosa è questo manufatto prima e dopo l'intervento del 2005 effettuato da te.
     
  20. corrieri5

    corrieri5 Membro Junior

    Manufatto di legno di 3x8 +tettoia laterale sempre in legno di 8x2 poggiante su platea di cemento.
    Prima era lo stesso solo fatiscente e ammarcito ed io l'ho sostituito
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina