1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. emil77

    emil77 Nuovo Iscritto

    Salve, qualcuno può aiutarmi?Ho richiesto un mutuo nel 2006 con la garanzia dei miei genitori che lo pagano per me. Ora ho necessità di acquistare una casa più grande e non avendo potuto vendere quella in cui sto dovrei chiedere un altro mutuo. Posso evitare di dire alla banca che ne ho già uno a mio nome, dato che sono precaria e se dicessi questo non avrei alcuna possibilità di avere risposte positive?In qualche modo gli istituti possono sapere se abbiamo già altri finanziamenti in corso?dall'estratto conto non risulta niente, dato che non sono io a pagare la rata mensile.
    Grazie a chi mi risponderà
     
  2. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Caro Emil77,
    dovresti sapere che,per principio, se intendi essere aiutato si dice sempre la verità,non solo con le banche ma con tutti.
    Pertanto se vai in una banca e racconti "delle bischerate" (fra Toscani ci intendiamo) è il motivo maggiore per non prenderti neppure in considerazione perchè tutto quello che dici la Banca ha gli strumenti adatti per verificarlo.
    Se ti può interessare la Banca può vedere tutto il tuo comportamento che hai tenuto con gli istituti finanziari (Banche,Finanziarie ecc) quali rapporti hai avuto anche se estinti, quali hai in essere ora, se paghi regolarmente,quante rate arretrate risultano, se possiedi "carte revolving" ecc
    Ciao
     
    A 1giggi1 piace questo elemento.
  3. emil77

    emil77 Nuovo Iscritto

    grazie per la risposta

    non vorrei essere disonesta o poco sincera, è solo che mi trovo veramente in difficoltà e non so come fare se una banca non mi aiuta.
     
  4. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    afontanelli ha proprio ragione,

    Le banche tutto possono prima di concedere credito.

    Conoscono la tua storia passata (Centrale Rischi e CRIF su tutto) cioè se hai dei debiti, se li onori, se sei indietro di qualche pagamento, chi sono i garanti del tuo credito, quanto era il debito iniziale e quanto è il residuo, etc, etc.

    La garanzia dei tuoi genitori è che lo pagano per te o che risultano come garanti?

    In conclusione le "bischerate" facilmente smascherabili fanno più danni della verità.

    Da quello che dici però vedo la cosa senza facili soluzioni, già il tuo lavoro precario (anche se oggi tutti quelli che lo hanno non precario corrono il rischio che possa diventarlo) apporta una valutazione negativa alla richiesta, se nulla osta (redditi, età, impegni con banche, fratelli e sorelle) fai fare la richiesta di mutuo ai tuoi genitori (ed anche per questo confrontati con la banca).

    Luigi
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    PER QUANTO TEMPO ANCORA PENSI DI MUNGERE I TUOI GENITORI, SE NON RIESCI A PAGARE IL MUTUO CONTRATTO CON L'ACQUISTO DEL PICCOLO APPARTAMENTO COME PUOI PRETENDERE DI ANDARE IN BANCA SENZA COINVOGERE I TUOI GENITORI CHE STAI MUNGENDO ORA? fai il passo come hai le gambe altrimenti inciampi, e non dire che non vuoi incorrere, in risposte negative stai cercando il freddo nel letto caldo ciao
     
  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Secondo me puoi fare tre cose:
    1) intestare il mutuo ad un tuo eventuale marito;
    2) abbassare il costo del tuo appartamento per venderlo subito;
    3) intestare il mutuo ai tuoi genitori ammesso che abbiano una disponibilità tale da consentire tale operazione.

    Il problema secondo me è come pagarlo visto che il primo lo pagano i tuoi, questo sempre ammesso che lavoro precario non significhi lavoro nero sconosciuto al fisco.
     
  7. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Per Emil77,
    come vedi dalle risposte è difficile dare un giudizio sul tuo problema che per niente conosciamo,la qual cosa è determinante per dare con precisione un giudizio di comportamento.
    Pertanto la cosa più facile è quella di andare in banca mettere sul tavolo la tua situazione e confrontarla con i tuoi desideri. La Banca ,una volta valutato il tutto, di darà una precisa risposta.
    Ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina