1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    il nuovo condomino del piano attico, approfittando dei lavori di ristrutturazione, ha apportato sostanziali migliorie termiche (cappotto esterno ed interno ai muri perimetrali esterni, coibentazione del soffitto e finestre a bassa emissione) sostiene di avere una certificazione energetica che pone il suo appartamento in classe B mentre tutto il palazzo è probabilmente, viste le caratteristiche costruttive ed il tipo di riscaldamento, in classe G. Forte di questa documentazione, siccome si è deciso di rifare per intero le tabelle millesimali, ha chiesto che le venga riconosciuto una sostanziale decurtazione dei millesimi di riscaldamento di sua proprietà. In alternativa ha palesato l'ipotesi di staccarsi dal riscaldamento condominiale alla luce dei nuovi orientamenti giurisprudenziali in materia di distacco . Vorrei sapere se le aspettative del condomino sono legittime, ed in tal caso, di quanto potrà beneficiare e se effettivamente può distaccarsi senza il consenso degli altri condomini.
    Grazie
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Al momento non sono ancora emersi nuovi orientamenti in tema di distacco. Nemmeno se l'inquilino avesse abolito del tutto il suo impianto. La modifica delle tabelle riscaldamento può essere approvata a maggioranza (50% + 1) ma le spese per la loro redazione le deve pagare il condomino che le richiede.
    Il consiglio migliore è quello di spendere soldi in "risparmio". Sembra un controsenso, invece non è così. Fate installare da un termico qualificato un sistema di contabilizzazione del calore. E' un sistema che consente ad ognuno di pagare l'effettivo calore consumato. Si abbandonerà l'uso delle tabelle millesimali e spingerà tutti i condomini a risparmiare, magari evitando di aprire le finestre con i riscaldamenti accesi. E tutti vivranno felici, contenti e....riscaldati.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina