1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. caterina58

    caterina58 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    posseggo un appartamento al piano rialzato di una villetta bifamiliare, il cui giardino è proprietà indivisa.
    volendo costruire un box interrato utilizzando una parte del giardino come posso fare?
    Verranno anche realizzate delle opere di risanamento in quanto i locali del seminterrato presentano delle infiltrazioni di umidità e verrà spostata l'attuale scala interna all'esterno con costruzione di un ascensore. L'altro inquilino non ha i soldi per pagare le spese di realizzazione delle suddette opere, pur opponendosi alla loro realizzazione: è possibile ottenere in cambio del pagamento da me sostenuto parti indivise? ( giardino, locale cantina che si creerebbe con lo spostamento della scala) ed eventualmente con la cantina di esclusiva proprietà dell'altro inquilino? E' valida una scrittura privata con esplicitazione degli accordi fra le parti? ( tipo compromesso?) Alla fine dei lavori cosa bisogna fare? passare da un notaio per regolarizzare e poi accatastare o viceversa prima accatastare e poi passare dal notaio?
    grazie
    caterina
     
  2. caterina58

    caterina58 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    .... mi correggo: pur non opponendosi

    Caterina
     
  3. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Ciao caterina58
    Prima di tutto incarica un tecnico sulla conformità di quanto vuoi realizzare con cosa prevede il regolamento edilizio comunale in merito e poi, la cosa migliore da farsi è procedere alla divisione dell'area giardino in comproprietà delimitando e decidendo quale porzione sara esclusivamente tua e quale degli altri, questo con una variazione catastale e poi rogito notarile, successivamente richiesta di dia al comune sempre se quello che hai descritto di fare è conforme a cosa prescrive il regolamento comunale e dopo nuovamente variazione catastale e successiva agibilità di quanto realizzato.
    Così facendo avresti la migliore gestione e idoneità amministrativa di tutta la documentazione.
    Ciao salves
     
    A romrub piace questo elemento.
  4. romrub

    romrub Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Non mi è ben chiaro perchè se trattasi di lavori che servono esclusivamente a te, perchè ci dovrebbe essere la partecipazione dell'altro proprietario; come non capisco la necessità dell'ascensore e/o montacarichi, per un piano rialzato.
    Sottoscrivo comunque quanto suggeritoti da salves. Ciao.
     
  5. caterina58

    caterina58 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie per le risposte.
    I lavori di risanamento servono ad entrambi in quanto nel seminterrato ci sono parti comuni,due box e due cantine ( un box e una cantina miei un box e una cantina dell'altro proprietario).
    La realizzazione della scala esterna serve a recuperare dello spazio che va ad aggiungersi a ciascun appartamento.
    L'ascensore serve all'altro proprietario in quanto abita al primo piano ed una persona è anziana. inoltre l'ufficio tecnico del comune, col quale ha già parlato il progettista e che ha valutato la conformità con i regolamenti comunali, ha caldeggiato la realizzazione dell'ascensore in quanto l'abbattimento delle barriere architettoniche consente di non pagare gli oneri di urbanizzazione per le restanti opere.
    grazie.
    Caterina
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina