1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. david81

    david81 Membro Attivo

    Buongiorno a tutti,
    il mio inquilino mi chiede una riduzione del canone alla prima scadenza del contratto libero 4+4 con cedolare secca. Sarei orientato a concedere lo sconto perché per quattro anni l'inquilino ha sempre pagato con puntualità.
    Posso modificare l'importo del canone in sede di registrazione online della proroga con modello RLI? o è necessario interrompere questo contratto e registrarne uno nuovo con il canone ridotto?
    grazie
    david
     
  2. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    E' necessario stilare una scrittura privata fra le parti con l'indicazione del nuovo canone confermando l'opzione per la cedolare secca e presentarlo allo sportello AdE corredato di mod. RLI in cui si conferma di nuovo l'opzione...... a Bologna funziona così.
    Il contratto essendo già dall'origine in cedolare secca non credo si debbano versare i 67€.
     
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Credo che la comunicazione all'ADE della riduzione di un canone locatizio debba essere fatta con mod. 69, non con mod. RLI. Quest'ultimo si usa per la proroga.
     
  4. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    All'AdE di Torino funziona come segue.

    La scrittura con la quale locatore e conduttore stabiliscono la riduzione del canone si registra col mod. 69. Non si paga nulla (né l'imposta di registro né il bollo), indipendentemente dal fatto che il contratto sia con cedolare secca o in regime di tassazione ordinaria.
    Questa pratica deve essere svolta allo sportello, non si può registrare online.

    La proroga quadriennale si comunica all'AdE col mod RLI cartaceo (allo sportello) oppure RLI web se si posseggono le credenziali e si svolge la pratica online.
    Sul mod RLI si indica l'opzione per la cedolare secca; opzione che deve essere confermata all'inquilino per raccomandata.
     
  5. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Quadriennale perché si tratta di un 4+4.
     
  6. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Stiamo parlando di un contratto "libero 4 + 4", come ha scritto @david81 nel primo post.
    Quindi la proroga non può che essere quadriennale.
     
  7. giovannaangela

    giovannaangela Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    IO , per ridurre il canone ad un inquilino bravissimo e che spero proprio di non perdere ho fatto così: ho utillizzato l'RLI web sia per inviare la risoluzione del precedente contratto che per registrare il 'nuovo' che è di fatto variato solo nell'importo del canone. Essendo sempre in 'cedolare secca ' non c'è nulla da pagare e poi ho stilato il 'nuovo contratto' identico al precedente salvo il nuovo importo per il canone e l'ho fatto firmare all'inquilino,
     
  8. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Questo però può comportare un problema per il locatore che non voglia nuovamente impegnarsi per un periodo lungo, tipo 4 anni + 4, col suo conduttore.
    Io preferisco lasciare in vita il contratto in essere, registrando semplicemente l'accordo di riduzione del canone, specialmente se alla scadenza naturale del contratto mancano pochi anni.
     
  9. giovannaangela

    giovannaangela Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ...giustissimo...ma visti i tempi...per me personalmente ..se il mio inquilino rimanesse ancora 8 anni sarei felicissima!
     
    A uva piace questo elemento.
  10. david81

    david81 Membro Attivo

    Penso seguirò l'esempio di @giovannaangela... unico dubbio: il contratto in essere è alla prima scadenza dei quattro anni, devo registrare comunque la cessazione con RLIWeb o in assenza di proroga l'AdE lo considera terminato?grazie
     
  11. giovannaangela

    giovannaangela Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    deve essere registrata ESCLISIVAMENTE la cessazione del contratto....l'ade in assenza di proroga potrebbe considerare terminato il contratto, ma dato che fare la cessazione con l'RLI web costa solo perdere meno di 5 minuti...secondo me...meglio farlo... l'unico altro 'piccolo problema' potrebbe essere quello di dover fare la certificazione energetica ..se non ancora non l'hai fatta...perche da alcuni anni è indispensabile averla non solo in caso di copravendite ..ma anche nel caso di affitto!
     
  12. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    In mancanza di proroga il contratto è risolto (cioè terminato) alla scadenza dei primi quattro anni.
    Non occorre fare alcuna comunicazione all'AdE, niente mod. RLI.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina