• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

sergio 41

Membro Attivo
Proprietario Casa
Salve dovendo ridurre, per accordo tra le parti, il canone di locazione e dovendo comunicare all'Agenzia delle Entrate la riduzione, la domanda è: Si può comunicare a Marzo 2021 la riduzione che decorre da Gennaio 2021? Oppure l'Agenzia delle Entrate contesta la retroattività?
Grazie delle risposte fiscali.
 

sergio 41

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ma il ritardo nella comunicazione risulta che non sia più sanzionabile pertanto in precedenza pagando la sanzione la comunicazione era valida, a maggior ragione
attualmente senza sanzione NO?
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Si può comunicare a Marzo 2021 la riduzione che decorre da Gennaio 2021? Oppure l'Agenzia delle Entrate contesta la retroattività?
La registrazione retroattiva è ammessa, purché la retroattività non superi i 12 mesi.

Ti può interessare questa discussione:
Registrazione delle rinegoziazioni dei canoni | Pagina 2 | propit.it - Forum per la Casa
in particolare gli ultimi due post di utenti che hanno registrato retroattivamente gli Accordi riduzione canone.
 

Aidualc

Membro Attivo
Professionista
Sì, ho messo come suggerivi che il contratto va dal 12/04/2020 al 2024.
E' strano perchè sono anni che compilo RLI e lì in alto ho sempre inserito il primo periodo contrattuale, ma la pratica è andata a buon fine.

Cmq la ricevuta dice:
"l'Agenzia delle Entrate...ha acquisito con protocollo ... la comunicazione di rinegoziazione canone (codice 8) di un contratto di locazione a partire dal 12/04/2020"
La ricevuta non riporta la cifra annuale. Cmq penso vada bene.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

Tapinaz

Membro Attivo
Proprietario Casa
Che voi sappiate, vi è stato il previsto provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate a definire le modalità applicative per il recupero parziale della riduzione di affitto concessa dai locatori?
Naturalmente il tutto nell'ambito delle circostanze previste dall'articolo 1, commi da 381 a 384 della Legge 178/2020.
In sostanza, il famoso recupero massimo di 1200 euro per la riduzione di almeno 2400 annue concessa nel 2021 all'inquilino di una prima casa.
 

Tapinaz

Membro Attivo
Proprietario Casa
grazie @uva ,
si in effetti non vi è ancora traccia.
Avevo sentito che ne parlavano, forse a Radio24, e accennavano a una modalità pratica sul sito dell'agenzia delle Entrate, dove accedi con le tue credenziali alla tua posizione, per comunicare la richiesta di rimborso a fronte di una precedente registrazione di riduzione del canone, nel 2021 e nel rispetto dei requisiti previsti.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
per comunicare la richiesta di rimborso
Non ho sentito né letto nulla in merito, ma penso sarà così: il locatore farà online la richiesta di rimborso, come avviene per altri contributi a fondo perduto.
Temo però non vi sia subito certezza dell'importo effettivo che verrà erogato al singolo locatore. Perché l'Agenzia dovrà esaminare tute le richieste pervenute e in base a quelle determinare la % di rimborso a favore di ognuno. Il fondo stanziato dal Governo per questo bonus affitti è limitato.

Io ogni tanto tengo d'occhio questa pagina dell'Agenzia, per vedere se fra i vari contributi a fondo perduto salta fuori anche quello per i locatori:
Aree tematiche - Contributi a fondo perduto - Agenzia delle Entrate (agenziaentrate.gov.it)
 

Debora4

Membro Junior
Proprietario Casa
La registrazione retroattiva è ammessa, purché la retroattività non superi i 12 mesi.
Molto interessante, grazie per questa precisazione, ma vale per qualsiasi tipo di contratto?
Io ho immobile ad uso commerciale ed il mio consulente mi ha detto che qualora io voglia ridurre il canone mensile al locatario, la registrazione all'Agenzia la devo fare entro breve tempo, mi sconsigliava di aspettare oltre i due mesi.

Da quello che leggo qui invece pare che si abbia tempo addirittura 12 mesi senza incorrere in sanzioni!

Si sta sbagliando il mio consulente?

La possibilità di attendere entro i 12 mesi mi farebbe innanzi tutto risparmiare soldi di registrazione, e poi potrei modulare, con accordi privati, l'affitto di mese in mese a seconda di come ci troviamo (zona rossa-arancione-gialla).
Grazie in anticipo.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Da quello che leggo qui
Ti consiglio di leggere questa recente discussione iniziata dall'esperto del Forum @basty:
Riduzione canone di locazione: ha effetto dalla data certa, ossia la registrazione | propit.it - Forum per la Casa

Io ero e rimango scettica circa la validità della registrazione retroattiva, addirittura di molti mesi.

Capisco che sia difficile orientarsi in questo periodo in cui le varie restrizioni-riaperture delle attività commerciali-nuove restrizioni si alternano anche settimanalmente.
Ma se vale il principio della data certa (che mi sembra corretto) rimane esclusa la possibilità di stipulare e registrare gli Accordi riduzione canone a posteriori, in base a quanto il conduttore ha pagato in meno rispetto al canone previsto dal contratto di locazione.
 
Ultima modifica:

Debora4

Membro Junior
Proprietario Casa
Molto interessante, ha ragione il mio consulente.

Questo però rende tutto molto più complicato anche per chi vuole venire incontro ai locatari in questo periodo di oggettiva difficoltà.

Come sempre viviamo in un Paese dove la burocrazia non riesce nemmeno lontanamente ad accostarsi alle oggettive necessità del cittadino.

Anche quando si cerca di fare del "bene" riducendo un canone di affitto va a finire che si rischia di incorrere in sanzioni, in questo periodo che siamo costretti a vivere praticamente alla giornata... e pensare che poi sarebbe tutto tranquillamente dimostrabile tramite le contabili dei bonifici, ma no dai... complichiamoci la vita.

Grazie ancora per la risposta
 

happysmileone

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Come postato io lo ho fatto, l'applicazione RLIweb lo ha accettato senza errori, con la coscienza verso il locatario (b&b ormai senza possibilita' di operare da febbraio 2020) sono a posto.
D'altronde se i giudici riducono le quote di affitto, bloccano gli sfratti etc invocando la "legislazione emergenziale" non vedo perche' debba pagare le tasse su un reddito non percepito ... ma questo e' solo il mio pensiero.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

Debora4

Membro Junior
Proprietario Casa
Come postato io lo ho fatto, l'applicazione RLIweb lo ha accettato senza errori, con la coscienza verso il locatario (b&b ormai senza possibilita' di operare da febbraio 2020) sono a posto.
D'altronde se i giudici riducono le quote di affitto, bloccano gli sfratti etc invocando la "legislazione emergenziale" non vedo perche' debba pagare le tasse su un reddito non percepito ... ma questo e' solo il mio pensiero.
Sì certo, lei lo ha fatto, il sistema lo ha accettato, ma ciò non vuol dire che non sia sanzionabile ad un successivo controllo da parte dell'Agenzia, e sinceramente mi mancherebbe solo questa!

Anche io voglio venire incontro al mio locatario, l'ho già fatto, ma ogni volta registro la variazione e sono spese (per lui, io mi faccio seguire da un consulente, preferisco non arrangiarmi), speravo che invece fosse possibile modulare l'affitto di "zona in zona" e comunicare la variazione entro i mesi futuri, senza incorrere in possibili sanzioni.
Ma pare non sia possibile
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

Tapinaz

Membro Attivo
Proprietario Casa
Allego sia le istruzioni del modello RLI da luglio 2020, che la comunicazione dell'Agenzia delle Entrate a supporto informativo degli aggiornamenti intervenuti.
Si legga quanto detto a pagina 3 che richiama le istruzioni di cui alla pagina 8, relativamente alle modalità di registrazione del canone rinegoziato e alle relative tempistiche.
Ad oggi le istruzioni non sono state cambiate.

Come la intendete?
 

Allegati

Ultima modifica:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

davideboschi ha scritto sul profilo di Laura Casales.
SE vuoi che ti rispondano, crea una nuova discussione. Clicca in alto nella banda nera su "Nuova discussione", scegli l'area tematica (potrebbe essere "Area legale - Locazione affitto e sfratto) e poni lì la domanda.
Buongiorno. Mio figlio è stato sfrattato. Il proprietario dice che non pagava da diversi mesi. Ma è stato dimostrato tramite bonifici davanti al giudice che non era vero! Lui per ripicca ci ha abbassato la potenza del contatore. È da tre mesi che mio figlio non paga più l'affitto. Purtroppo per mancanza di lavoro per la pandemia. La corrente mio figlio l'ha sempre pagata in nero. Ho bisogno di un consiglio!
Alto