1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. StefanoB

    StefanoB Nuovo Iscritto

    buongiorno a tutti, volevo avere un parere su un preventivo di rifacimento tetto. Ho acquistato un cielo-terra di 24mq in un piccolo paesino del viterbese che ha il tetto in buono stato ma con pendenze irregolari e senza guaina, ho deciso di rifarlo e mi hanno chiesto 4500 euro per smontaggio dei coppi e dei tavelloni esistenti, rifacimento dei cordoli in cemento, ripristino dei tavelloni,gettata di cemento e messa in opera della guaina, ripristino delle tegole sostituendo quelle eventualmente rotte, grondaie in rame. Quindi siamo sui 190 euro al mq considerando che tegole e tavelloni sono riutilizzabili; inoltre volevo sapere se è vero che non bisogna fare alcuna comunicazione al comune del paese perchè mi è stato detto che non c'è aumento di cubatura e, essendo il piccolo immobile posto sopra una cantina che ha la stessa metratura ma di un altro proprietario, se potevo chiedera la sua partecipazione alle spese per il 50%. Grazie in anticipo a chi mi vuole dare delle risposte
     
  2. leontino

    leontino Nuovo Iscritto

    Professionista
    per superfici di piccole entità il preventivo è necessariamente fatta a corpo e quindi non è possibile un confronto con altri se non si visiona in loco l'oggetto d'intervento. Cosa di non poco conto da preventivare il necessario ponteggio ai fini della sicurezza, assicurarsi che la ditta sia regolarmente iscritta alla camera di commercio, versi regolarmente i contributi ai propri dipendenti e che questi siano regoalrmente assunti. Poichè la copertura copre anche la cantina le spese di riparazione è dovuta anche dal proprietario della cantina. L'intervento dovrebbe essere inquadrata nelle opere di manutenzione straordinaraia e quindi non necessita di comunicazione al comune, comunque è buona norma informarsi presso l'ufficio di edilizia privata del proprio comune.

    Aggiunto dopo 1 :

    errata corrige: il tipo di intervento è una manutezione ordinaria e non straordinaria
     
  3. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    Devi considerare il fatto che per eseguire tale intervento bisogna prima mettere in sicurezza il posto di lavoro...
    Come prima cosa c'è da allestire il cantiere e perimetrare l'area di intervento, poi fare il ponteggio che circondi tutto il perimetro dell'immobile, quindi rimuovere coppi e tavelloni, portare il materiale di risulta in discarica ed accantonare quello ancora utilizzabile in cantiere, quindi procedere con le varie fasi di lavoro: rifacimento cordoli perimetrali, posizionamento tavelloni, getto massetto in calcestruzzo, posa guaina e posa coppi...

    A mio modesto parere il prezzo richiesto è alquanto basso!!! Conferma subito il preventivo!!!

    Altra cosa è la procedura burocratica.
    Il tipo di intervento che devi fare si può configurare in una manutenzione straordinaria per rifacimento della copertura.
    Nel passato serviva la DIA, oggi è inserito nella nuova Legge n. 73/2010, per la quale basta una semplice comunicazione al Comune dell'inizio dei lavori, alla quale venga allegata una relazione tecnica redatta da tecnico abilitato, i dati identificativi dell'Impresa che effetua i lavori, e, se necessario gli elaborati progettuali condichiarazione di conformità del tecnico.

    Ti consiglio di rivolgerti all'Ufficio Tecnico comunale per capire meglio che tipo di intervento si configura il tuo lavoro.

    Ultima cosa. Tale intervento porta un sicuro tuo vantaggio ma anche quello del proprietario della cantina al piano terra.
    Per cui puoi tranquillamente chiedere la corresponsione delle spese in ragione dell'utilità che l'intervento comporta (vedi artt. 1100 e seguenti Codice Civile).

    Saluti
     
  4. studente

    studente Nuovo Iscritto

    Buongiorno Stafano.
    Allora in merito alla copertura, rispondendoti alla seguente, ti posso dire che si possono travare sicuramente prezzi inferiori, fino anche alle 90€/mq, con gli stessi materiali, quello che ti consiglio, è di valutare l'opportunità, una volta avviata l'operazione di rifacimento, di accedere agli incentivi dello stato in materia di impianti fotovoltaici, in modo da ripagarti tutte le spese del rifacimento del tetto e facendo un investimento molto "utile alle tue tasche".
    Per rispondere alla seguente:
    Ti confermo che in alcuni comuni non è necessario pagare la DIA per questo tipo di operazioni, ma basta una semplice comunicazione al comune di riferimento di inizio lavori.

    Ciao
    Antonello
     
  5. gattons

    gattons Nuovo Iscritto

    Ho appena fatto il lavoro di rifacimento tetto e ho fatto esattamente i lavori che dovrai fare tu, http://www.propit.it/images/smilies/icon_flower.gif ho fatto la comunicazione al comune e ti posso dire che ho speso 1200 euro solo per l'ingegnere che mi cura la sicurezza del cantiere! senza contare le 6600 euro per montare un impalcatura a norma di legge. E non sto' a dirti quanto ho speso per il tetto!!! quindi sono d'accordo con Massimo quando dice che il preventivo è conveniente.....http://www.propit.it/images/smilies/icon_ok.gif.
     
  6. StefanoB

    StefanoB Nuovo Iscritto

    grazie a tutti per le risposte che mi avete fornito; il preventivo nel dettaglio riguarda 35 mq e non i 24 mq come indicato precedentemente in quanto non avevo considerato lo spessore delle mura che è di 50cm, quindi se lo ritenete conveniente per 24 lo è ancora di più per 35 mq. comunque stavo anche valutando, visto che l'immobile si trova in un centro storico di un borgo medioevale , di fare la copertura in legno e mattoni, con 6 travi di lamellare abete lunghi 5 m e 10 arcarecci sempre in lamellare lunghi 7 m, lo stesso tip mi ha detto che devo aggiungere altri 2000 euro per il legno ai 4500 euro del preventivo di base, i coppi di copertura sono tutti riulizzabili, vanno solo puliti. Non vi sembra un pò troppo i 2000 euro di legname?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina