1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mariavittoria

    mariavittoria Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sono proprietario di un immobile con cortile di mia unica pertinenza, separato dalla scala comune del condominio da una grandissima vetrata. Per autentici motivi di sicurezza (sta collassando) la vetrata deve essere rifatta: alcuni condomini dicono che non è urgente, io sostengo che è pericoloso tenerla ancora in questo stato e sono disposto a rifarla anticipando le spese anche degli altri,da ricuperare sulle spese condominiali per la parte che tocca agli altri.
    Qual'è questa parte? Considerato che il lato sul cortile è soltanto di mia pertinenza, e l'altro sulla scala comune è di pertinenza comune? Grazie.
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Se la vetrata è condivisa tra l' immobile unico e il condominio, ritengo che la spesa vada suddivisa al 50% tra l' immobile privato e il condominio.
     
  3. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Se colgo la situazione, dalla tua descrizione, la vetrata è parte integrante della scala, ovvero è un serramento che chiude un foro architettonico del fabbricato condominiale che affaccia su un tuo cortile. Nello specifico, la vetrata delimita la zona in cui si trova la scala condominiale. Se così stanno le cose, la vetrata è decisamente condominiale e poco conta cosa ci sia all'esterno.
    Altro discorso è giungere ad una decisione collegiale sul suo rifacimento. L'amministratore, dovrebbe essere l'attore principale che dovrebbe determinare l'urgenza delle opere, procurare preventivi, indire una assemblea con tale ordine del giorno. La discussione che scaturirà, dovrebbe adottare la misura più adeguata, oltre a mettere a verbale una eventuale bocciatura, con le conseguenze di responsabilità in caso di colasso della vetrata.
     
  4. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Prima di stabilire se la vetrata sia da considerare per l'intero condominiale, come afferma Giacomelli, o viceversa parzialmente condominiale, come afferma Azzaretto, che hanno espresso entrambi 2 tesi potenzialmente valide, a mio parere necessita che Mariavittoria indichi con precisione la funzione di questa vetrata e i motivi per i quali venne installata, oltre a considerare se in merito al manufatto ci sono stati in precedenza altri interventi e come essi siano stati condivisi.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina