• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Pascale

Membro Attivo
Impresa
Buongiorno,
Devo locare un immobile ad uso deposito e nel contratto devo inserire i riferimenti del Certificato di Agibilità.
Nel mio Comune di residenza mi dicono che non rilasciano più il Certificato e che fa fede la PEC del tecnico che ha inviato il fascicolo in Comune per la certificazione. La mia domanda è questa:
Cosa inserisco nel contratto di locazione in riferimento al Certificato di Agibilità?
Grazie.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Comunque se proprio volessi, riporta gli estremi del certificato di agibilità: data, nome del tecnico che lo ha redatto e protocollo di deposito nella pratica edilizia.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Certamente prima devi dichiarare in contratto l'agibilità dell'immobile che viene locato

Sempre se ne è munito
 
Ultima modifica di un moderatore:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

rpi
Buonasera, un fondo parte magazzino e parte garage è stato adibito ad abitazione, tramite CILA, avendo denunciato l'abuso al comune, questo ci ha dato ragione mantenendo le originarie categorie C/6 e C/2. Nonostante ciò il proprietario lo ha affittato ad una famiglia. A chi dobbiamo rivolgerci, Vigili urbani o denunciare il proprietario alla Magistratura?. Grazie, cordiali saluti.
buongiorno a tutti ho stipulato un contratto preliminare per l acquisto di un immobile definito chiavi in mano con scritto che sarebbe stato finito il giorno 31 maggio 2019 ovviamente d accordo con l imprenditore.Ad oggi 22 giugno 2019 la casa non e ancora finita ed ora l'imprenditore vuole una proroga del contratto a fine luglio 2019 qualcuno sa cosa mi comporta questa proroga?cioè dovrei firmarla?e perché la vuole?
Alto