1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lcapelli53

    lcapelli53 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti.
    Devo eseguire un bonifico per sostituzione caldaia e lavori connessi. La mia banca on line mi permette l'opzione tra due riferimenti (risparmio energetico o intervento ristrutturazione) citando in entrambi i casi la Legge 214/2011 (testo fisso, non modificabile); considerato che le istruzioni di Agenzia Entrate invitano ad indicare, nel bonifico, "spese per ristrutturazione edilizia 50% ai sensi art 16 bis TUIR e DL 83/2012 convertito in L. 134/2012", non so come comportarmi per evitare contestazioni future.
    Qualcuno sa sciogliere i miei dubbi al riguardo?
    Grazie in anticipo a chi vorrà o potrà darmi una mano!
     
  2. pimol

    pimol Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ciao. Fai la ristrutturazione. Per il risparmio energetico devi farti fare una perizia giurata, e, anche se la detrazione è maggiore, vale la pena solo per lavori oltre i 10000 euro, sempre che poi si raggiungano i coefficienti energetici richiesti per ottenerla.
     
  3. lcapelli53

    lcapelli53 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie, ma io ho già optato per la detrazione 50% in 10 anni (ristrutturazione). Il mio dubbio è solo relativo alla descrizione (o meglio al riferimento normativo da citare) con la quale caratterizzare il bonifico a colui che mi ha fatto i lavori...
     
  4. caterina58

    caterina58 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    anch'io ho fatto un bonifico on line. Ho scritto i riferimenti legislativi nella causale, quando stampi compare quanto da te scritto più la dicitura della banca.
     
  5. pimol

    pimol Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    È obbligatorio indicare il numero fattura e il nominativo e la p.IVA dell'impresa, oltre ai dati del lavoro (indicazione dell'immobile e nell'intervento). I riferimenti normativi li mette la banca (almeno cosi fa Unicredit).
     
  6. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se hai dubbi vai in una banca qualsiasi con soldi alla mano e fai quanto ti seve:fiore:
     
  7. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Per le ristrutturazioni 50% la causale del bonifico, oltre al riferimento della fattura, il codice fiscale del fornitore e del pagante è: DPR 917/86 TUIR ART. 16 BIS.
    Saluti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina