1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. basenji

    basenji Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve,
    ho subito dei danni in casa per un'infiltrazione d'acqua. Non siamo assicurati singolarmente ma esiste un'assicurazione condominiale e sarà quella a risarcirmi. E' stato il perito, è stato aperto il sinistro e ora consegnerò dei preventivi a mio nome.
    Le possibilità che mi sono state prospettate sono:
    1) di essere risarcito in base ai preventivi (procedura più veloce, mi è stato detto); in base alle fatture, così si recupera anche l'IVA (procedura più lunga.
    2) intestare il risarcimento a me, però l'IVA sarebbe al 22%; intestarlo al condominio con IVA al 10% (ma forse io, in futuro, detrarre le spese?).
    Mi aiutate a capire come funziona?

    Un'ultima cosa: ho presentato dei preventivi fatti da 2 imprese, trovate "in emergenza" (necessito che il lavoro venga fatto in breve tempo). Se mentre attendo la risposta dell'assicurazione dovessi trovarne una terza, più adatta alle mie esigenze, posso sceglierla o sono legato ai 2 preventivi presentati? L'assicurazione mi rimborserà e non si porrà il problema di chi farà il lavoro?
    Grazie.
     
  2. SuperRomu

    SuperRomu Membro Junior

    Professionista
    Gent.le utente Basenji,
    Dai quesiti da lei esposto io mi sento di consigliarle di eseguire il primo punto, che chiaramente è una procedura più comunemente usata in casi del genere.
    Inerente alla sua ultima domanda a riguardo all'esibizione per la richiesta di risarcimento danni da parte dell'Assicurazione del condominio in questione, terrà conto uno dei due, da lei presentato risarcendola con tanto diritto di emissione fattura al termine del lavoro, preservando il diritto di tenerla alla scrittura contabile tramite l'Amministratore. Non è possibile presentare un terzo preventivo più dettagliato, in quanto è stata già avviata la richiesta.

    Cordiali Saluti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina