1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Alessandro1987

    Alessandro1987 Nuovo Iscritto

    Impresa
    Salve ragazzi qualcuno saprebbe dormi qualche consiglio per il rimborso del 7.30? Allora nel 2012 feci la domanda per il modello unico 7.30 il caf mi disse che dovevo ricevere un rimrso, pero ci fu un problema... essendo disocupato non potevano farmelo accreditare in busta, sapete cosa potri fare secondo voi? anche perche e passato un anno e sto sempre aspettando questi soldi.... aspetto una vostra risposta grazie..... :)
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Se, per qualunque motivo, il rimborso non viene effettuato, si può farne richiesta all’ufficio dell’Agenzia delle Entrate del luogo di residenza. In questo caso, occorre allegare una certificazione con cui il datore di lavoro o l’ente pensionistico attesta di non aver eseguito il conguaglio e di non aver, quindi, rimborsato le imposte.
     
  3. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Quest'anno fai il mod. unico riportando e chiedendo in rimborso il credito 730 dell'anno scorso che non hai ricevuto perchè non avevi busta paga...
    Non servono istanze all'agenzia delle entrate....
     
    A 77NINO piace questo elemento.
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

  5. Alessandro1987

    Alessandro1987 Nuovo Iscritto

    Impresa
    si jerry il caf ha detto che ha fatto richiesta di rimborso riguardo all anno 2010 2011, pero il problema e che io ho fatto la richiesta senza avere busta paga gia da parecchi mesi(per scadenza contratto) , quindi non e piu compito del datore di lavoro rimborsarmi, penso... infatti ho fatto come dice essezeta ho chiesto il rimborso.. ma e passato un anno e mezzo!! aiutooo come posso fare?? :)
     
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Purtroppo l'unica cosa che puoi fare è quella di recarti all'Agenzia delle Entrate e chidere informazioni. La risposta sarà semplice e lapidaria: aspettiamo istruzioni dal Ministero. Con la situazione finanziaria attuale, ho paura che ci sarà da aspettare qualche anno.
    Ti auguro di trovare un'occupazione entro la fine di quest'anno e che continui almeno fino al mese di Agosto del 2014, almeno da permetterti di recuperare i creditiu preegressi.
    Good luck.
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    segui il consiglio che ti ha suggerito e dato jerry48, è il più coerente al tuo caso ciao
     
  8. marinoernesto

    marinoernesto Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Mi sembra strano che il CAF ti abbia fatto il 730 , perchè tra le condizioni necessarie affinchè si possa usare questo modello c'è quella di conoscere con certezza quale sarà il sostituto d'imposta (datore di lavoro) nel mese di luglio dell'anno di consegna del 730. Se tra la data di consegna del 730 e il luglio successivo cambiano le situazioni, allora c'era tempo fino a ottobre per fare un 730 'integrativo'. A questo punto concordo di andare all'ADE per capire come fare. (farei anche un pensierino sul denunciare l'accaduto alla Consulta dei CAF, perchè, se le cose stanno come hai detto, il CAF a cui ti sei rivolto non ha rispettato le regole!)
     
    A Elisabetta48 piace questo elemento.
  9. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Soprattutto per verificare che la domanda di rimborso figuri effettivamente, anche perchè appunto il comportamento del Caf è stato un po' strano.
    Poi magari all'AdE ti fanno compilare il modulo con l'indicazione dell'Iban per l'accredito direttamente sul conto. A sentir loro velocizza le operazioni... ma qualche annetto di solito ci vuole.
     
  10. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Un credito IRPEF richiesto con unico ci ha impiegato 2 anni e mezzo ad essere rimborsato (è arrivato un anno fa, adesso forse i tempi si allungheranno...).Non occorre fare niente: arriva un avviso a casa e si va in posta ad incassare il credito....
     
  11. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Anche in famiglia erano stati richiesti due rimborsi e ci hanno messo poco meno di due anni.
    Il mio ufficio Ade era tapezzato di avvisi che invitavano tutti coloro che avevano un credito a comunicare l'Iban. Quando sono andata a consegnare i vari Unico familiari, me li han fatti compilare. Certo, non è obbligatorio. A sentir loro sveltiscono il rimborso... A sentir loro... Io non ci posso giurare... Il vantaggio è che compaiono sul conto senza altri giri.

    Ora vedremo con la crisi attuale cosa succederà, ma mi ero anche fatta l'idea che fossero più solleciti nel rimborsare le cifre piccole, così con cifre non astronomiche chiudevano molte pratiche. Ma anche su questo non posso giurare. Questa è proprio una idea mia
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina