• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

agifalw

Nuovo Iscritto
Professionista
Buongiorno a tutti,

volevo proporvi un quesito: - se un contribuente, dipendente a tempo indeterminato di una azienda, ha un credito IRPEF da recuperare ma ha una partecipazione in una società SAS inattiva con il quadro RH a zero è possibile richiederne un rimborso parziale attraverso la presentazione del 730 e poi presentare dichiarazione correttiva nei termini a settembre con il modello redditi PF dove si riporta il credito decurtato della parte già richiesta e a credito la parte rimanente? Questo verrebbe fatto ovviamente per accelerare il processo di rimborso
E' una operazione che può portare a sanzioni ?
Soprattutto non capisco come mai alla scelta del modello nella precompilata compaia come suggerimento il 730 se poi il contribuente ha una partecipazione societaria... Dovrebbe essere inibita la scelta del 730
Grazie mille in anticipo
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Mi fermo alla ultima considerazione: gli estensori hanno lasciato la possibilità di "vedere" la bozza precompilata, nei tre modi possibili. Hanno poi specificato che chi ha redditi di partecipazione deve usare Redditi on line. Per me è utile: ho cominciato a spulciare gli altri quadri e prepararmi quando sarà disponibile il SW.
 

agifalw

Nuovo Iscritto
Professionista
Mi fermo alla ultima considerazione: gli estensori hanno lasciato la possibilità di "vedere" la bozza precompilata, nei tre modi possibili. Hanno poi specificato che chi ha redditi di partecipazione deve usare Redditi on line. Per me è utile: ho cominciato a spulciare gli altri quadri e prepararmi quando sarà disponibile il SW.
Grazie per la tua risposta... Ma se la società non ha percepito redditi e il quadro RH è a zero...??
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Grazie per la tua risposta... Ma se la società non ha percepito redditi e il quadro RH è a zero...??
Questo è un tecnicismo e non sono un commercialista.
Nel dubbio, io compilerei comunque il quadro H: in fondo la società deve ribaltare alle PF il risultato. Se è nullo, riporterai zero.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

rpi
Buonasera, un fondo parte magazzino e parte garage è stato adibito ad abitazione, tramite CILA, avendo denunciato l'abuso al comune, questo ci ha dato ragione mantenendo le originarie categorie C/6 e C/2. Nonostante ciò il proprietario lo ha affittato ad una famiglia. A chi dobbiamo rivolgerci, Vigili urbani o denunciare il proprietario alla Magistratura?. Grazie, cordiali saluti.
buongiorno a tutti ho stipulato un contratto preliminare per l acquisto di un immobile definito chiavi in mano con scritto che sarebbe stato finito il giorno 31 maggio 2019 ovviamente d accordo con l imprenditore.Ad oggi 22 giugno 2019 la casa non e ancora finita ed ora l'imprenditore vuole una proroga del contratto a fine luglio 2019 qualcuno sa cosa mi comporta questa proroga?cioè dovrei firmarla?e perché la vuole?
Alto