1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. emyval2

    emyval2 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve ...separata 2006
    Divorziata 2010
    Tarsu intestata al mio ex marito ma sempre pagata io.
    Primavera 2015 cambiata intestazione (a me), ed ho richiesto l'esenzione per reddito basso.... stata accettata e devo rinnovarla ogni anno.
    Ora chiedo :
    Visto che ho sempre pagato io con una sua autocertificazione posso ( e ne avrei spero il diritto) di richiedere il rimborso degli anni passati non in prescrizione?
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Rimborso sulla base di quale diritto?
     
    A emyval2 piace questo elemento.
  3. emyval2

    emyval2 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve...per reddito presentando il mio modello isee ....mi hanno dato un modulo per vedere in che fascia rientrano e non ero neanche nella fascia bassa per avere una riduzione..ma rientrò nella fascia sotto.....
     
  4. emyval2

    emyval2 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    E se vede su Internet si può richiedere il rimborso degli anni passati a parte quelli in prescrizione .... dal 2006 al 2011 ( 5 anni : in prescrizioni ), dunque persi ...e chiederò per il 2012'13'14... (2015 accettato l'esenzione totale)
     
  5. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se è sicura che le spetti il rimborso, si faccia fare un altro Isee, per ogni anno arretrato, alleghi l'autocertificazione dell'ex coniuge e presenti Domanda di rimborso per dal 2012 al 2014.
    Essendo la Tarsu un tributo locale, di competenza del Comune, farebbe molto prima a chiedere delucidazioni e consigli direttamente presso l'Ufficio Tributi .
    Naturalmente deve dimostrare che Lei aveva domicilio e residenza anagrafica presso l'abitazione oggetto di imposizione e che invece il suo ex-coniuge aveva domicilio e residenza presso altra abitazione, altrimenti non credo che l'autocertificazione venga ritenuto titolo valido per il rimborso.
     
    A emyval2 piace questo elemento.
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se ti riferisci al comune di Milano, l’esenzione (una volta concessa), compete anche per gli anni successivi, senza bisogno di nuova richiesta, fino a che persistano le condizioni richieste.
     
    A emyval2 piace questo elemento.
  7. emyval2

    emyval2 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve e grazie delle risposte: certo che si io abito con i miei figli da soli dal 2005 ma ho sempre pagato io a nome suo perché abitiamo noi....avevo già fatto domanda di rimborso tramite fax senza nessuna risposta ma la domanda era stata ricevuta ma messa nel cassetto. Quest'inverno invece sono andata di persona anche perché ho cambiato nominativo e l'ho fatta personalmente (stata accettata). Poi ho letto che c'è ilrimborso degli anni che ho pagato...il mio isee dal 2010 sempre uguale... l'unica cosa che il mio ex marito deve fare l'autocertificazione per il rimborso....speriamo in bene ...
     
  8. emyval2

    emyval2 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve:c'e scritto che ogni anno devo fare domanda perché da un'anno all'altro possono cambiare le cose ....io me lo auguro preferisco pagare e avere uno stipendio cone tutto i operai che come collaboratrice a 350 € al mese. Credetemi non è facile
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina