• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Eriprando

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#1
Buongiorno a tutti,
Recentemente, precisamente ieri ho fatto uno brutta scoperta. Un immobile di proprietà, in centro storico a Padova, che è rimasto chiuso per circa 15 anni, ora si ritrova senza il contatore del gas senza che i proprietari evessero fatto richiesta. Come è possibile?
Ho chiamato ad EstEnergy che è l'azienda commerciale che fornisce il servizio, e loro mi hanno indicato di rivolgermi al servizio guasti di Acegas; chiamato il servizio guasti Acegas, e mi hanno risposto che loro intervengono con l'eventuale rimozione del contatore solo se in caso di pericolo, e comunque con comunicazione al proprietario., quindi mi hanno invitato a sentire l'azienda fornitrice che potrebbe essere che per motivi commerciali abbia richiesto la rimozione del contatore.
Il contatore, prima della sua scomparsa era già stato sigillato dall'azienda per cessata fornitura su richiesta della proprietà. Ora per venirne a capo di chi sia stato a richiedere la rimozione del contatore e perchè, come dovrei procedere?
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
#2
Il contatore, prima della sua scomparsa era già stato sigillato dall'azienda per cessata fornitura su richiesta della proprietà. Ora per venirne a capo di chi sia stato a richiedere la rimozione del contatore e perchè, come dovrei procedere?
Probabile che sia l'Azienda che cura la distribuzione del gas nella tua città e che intende sostituirlo con un modello più moderno, oppure...è un Rom che ha deciso di fare opera di riciclaggio del ferro vecchio ed in particolare dei prodotti in zinco.
 

gattaccia

Membro Attivo
Proprietario Casa
#4
è successo anche a me, o meglio il contatore era in uso a un nostro inquilino che non aveva pagato le bollette
però mi sono accorta subito della sparizione del contatore e ho avvisato l'avvocato che ha risolto, si sono anche scusati del disguido
dopo 15 anni non saprei...provare a mandargli una raccomandata?
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
#6
è successo anche a me, o meglio il contatore era in uso a un nostro inquilino che non aveva pagato le bollette
però mi sono accorta subito della sparizione del contatore e ho avvisato l'avvocato che ha risolto, si sono anche scusati del disguido
dopo 15 anni non saprei...provare a mandargli una raccomandata?
Per la cronaca è successo anche a me, meglio al contatore di un mio inquilino. Avendo disdettato l'utenza, la società erogatrice ha rimosso il contatore: e sono sicuro della regolarità dei pagamenti.
Chi è subentrato ha dovuto richiedere nuovamente la posa. Mi è stato riferito che era oggi la nuova prassi del gestore.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buonasera, volevo dirvi che è in dirittura di arrivo l'acquisto dell'appartamentino attiguo a quello in cui abita mia figlia. dovendo procedere alla fusione mi chiedevo se fosse possibile aprire una porta tra i due balconi piuttosto che all'interno degli appartamenti. Grazie a chi mi darà una risposta circostanziata.
moralista ha scritto sul profilo di Tiziano71.
Avete steso un verbale della situazione dell'immobile, cosa avete concordato al momento della consegna?
Alto