1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. virduk

    virduk Nuovo Iscritto

    Buongiorno,

    nell'appartamento che ho concesso in locazione con contratto 4+4 l'anno scorso, sono emersi problemi di umidità prima sconosciuti sia a me che al conduttore (probabilmente dovuti all'inverno molto rigido).
    Il conduttore mi ha proposto di rimanere a patto che il canone sia ridotto di circa 1/5.
    Io sono propenso ad accettare il compromesso a patto che poi io sia tenuto a pagare le tasse in ragione del nuovo canone e non di quello vecchio.
    Quali sono le pratiche da seguire a questo punto? Devo registrare anche la "postilla" che andremo a firmare? O devo comunicare all'Agenzia Entrate il nuovo canone?

    Grazie,

    Alessio
     
  2. Mariangela Morelli

    Mariangela Morelli Membro dello Staff

    Sì, va registrata una scrittura di modifica del canone del contratto di locazione.
    Purtroppo da poco tempo l'Agenzia delle Entrate ha reso noto che la tassa di registro in questo caso è di Euro 168,00 (tassa fissa).
    Prova di sentire presso l'Agenzia delle Entrate della tua città.
    Bologna si regola così.:fiore:
     
  3. virduk

    virduk Nuovo Iscritto

    Grazie mille per la risposta.
    Mi saprebbe anche indicare il codice da indicare nel mod. f23?
     
  4. Mariangela Morelli

    Mariangela Morelli Membro dello Staff

    109T per le scritture integrative.
    Caio.:fiore:
     
  5. Fragiomanu

    Fragiomanu Membro Attivo

    e nel caso ci si accordi per una risoluzione consensuale con effetto imeddiato e la stipula di un nuovo contratto con il canone diminuito quali sono le imposte da pagare?
    sull'annuario del contrinuente c'è scritto che in caso di risoluzione anticipata relativa a locazioni di immobili non urbani l'imposta si applica nell amisura del 2% all'importo dei canoni ancora dovuti..
    cosa significa?
    se faccio la risoluzione pago 67 euro e poi alla stipula del nuovo contatto pago il 2% annuale?
    o quanto?
    grazie
     
  6. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    :ok:
    :daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina