1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. tunisino

    tunisino Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Vorrei sottoporre questo quesito per me importante.
    Mia moglie è proprietaria di un appartamento affittato con contratto concordato 3+2; la scadenza dei cinque anni risulta essere il 31 ottobre u.s., ma l'inquilino che aveva espresso verbalmente l'opportunità di un trasferimento in altra città e, di conseguenza, la conclusione del contratto, ha deciso di non disdirlo perché il trasferimento è stato rimandato a data da destinarsi. Quindi dal 1° novembre continua ad occupare l'appartamento per altri 3 anni (+2?). Per questo contratto abbiamo optato per la cedolare secca comunicata all'A.d.E. regolarmente il 1° novembre 2014. Alla luce di tutto ciò vi chiedo:
    - Mia moglie deve fare qualche adempimento presentando dei moduli all'A.d.E e dichiarare che il contratto si è rinnovato alle stesse condizioni (avrebbe potuto rifare il contratto con relativo aumento, ma dato che l'inquilino aveva espresso il desiderio di lasciare l'appartamento, ha lasciato perdere visto anche il buon rapporto tra le parti) oppure non fare nulla.
    - Riguardo alla cedolare secca, rimane valida la dichiarazione dell'anno scorso o bisogna rifarne un'altra?
    - Se all'inquilino viene concesso il trasferimento e decide di lasciare l'appartamento nel corso del triennio, quanti mesi prima deve comunicarlo?
    - Se mia moglie, sempre nel corso del triennio o del quinquennio volesse dare disdetta all'inquilino per poter alloggiare nostro figlio nell'appartamento può farlo, e quanti mesi prima deve comunicarlo all'inquilino?
    Scusate la lunghezza della mia richiesta, vi ringrazio per la risposta.
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Alla terza scadenza (ottavo anno), il contratto cesserà in forza di disdetta non motivata, altrimenti si rinnoverà per un ulteriore triennio. E così via, di triennio in triennio.
    Diverso orientamento giurisprudenziale ritiene invece che dopo il triennio, si proroghi di ulteriori due anni.
    Dovrà presentare entro il 30/11 il Mod. RLI, comunicando l'avvenuta proroga e confermando l'opzione per la cedolare secca.
    Avrebbe dovuto comunicare al conduttore con lettera raccomandata la sua intenzione di optare per la cedolare secca per il periodo di proroga.
    Salvo diversa previsione contrattuale, il conduttore, qualora ricorrano gravi motivi, può recedere in qualsiasi momento dal contratto, dando comunicazione al locatore con preavviso di sei mesi.
    Potrà farlo solo in occasione delle scadenze dei periodi triennali di proroga. La rinuncia al rinnovo del contratto dovrà essere comunicata con lettera raccomandata da inviare al conduttore almeno sei mesi prima della scadenza.
     
  3. tunisino

    tunisino Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Ringrazio tutti; ho letto le risposte.
    Confermo di aver capito che entro il 30 novembre c.a. devo presentare il Mod. RLI, (anche se l'agenzia immobiliare mi ha detto che non tutti lo fanno) e comunicare di nuovo l'opzione per la cedolare secca. (sullo stesso modello?).
    La raccomandata all'inquilino riguardante la cedolare secca era stata fatta.
    Grazie ancora per la risposta.
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì, sullo stesso modello.
    Quando? Occorre comunicare il permanere dell'opzione per il periodo di proroga.
     
  5. tunisino

    tunisino Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Nemesis, se ho ben capito all'atto della presentazione del Mod. Rli, che attesta la proroga del contratto, devo oltre a mettere la crocetta che mi avvalgo della cedolare secca, consegnare anche una copia della nuova raccomandata fatta all'inquilino riguardo all'opzione cedolare secca? Quella dell'anno scorso inviata all'inquilino a fine ottobre 2014 e presentata all'A.d.E. ai primi di novembre 2014 non ha più valore?
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Al Mod. RLI non va allegata la copia della comunicazione inviata al conduttore.
    Aveva valore fino alla scadenza del contratto. Per il periodo di proroga, occorre(va) altra comunicazione.
     
  7. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Credo che alla scadenza del 5°, 7°, 9° anno di un 3+2 (a differenza del 3° anno, RLI di proroga o di risoluzione) non si debba presentare RLI.
     
  8. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Si deve presentare il Mod. RLI in occasione di ogni proroga.
     
  9. tunisino

    tunisino Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Dopo la risposta di "Un giocatore" è logico che mi vengano dei dubbi, anche se "Nemesis" dice che si deve presentare il Mod. RLI in occasione di ogni proroga. A questo punto esprimo il mio parere anche se può essere sbagliato. Se la legge dice che un contratto 3+2, in mancanza di disdetta da una delle due parti, si rinnova tacitamente, tenendo anche conto che l'opzione per la cedolare secca è stata resa palese con raccomandata all'inquilino, e quindi non c'è nessuna variazione in corso, all'inizio del secondo quinquennio cosa serve presentare di nuovo il Mod. RLI, e anche, se ho ben capito, inviare di nuovo la raccomandata all'inquilino per l'opzione cedolare secca? Attendo consigli. Grazie.
     
  10. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Modifico: "....5° e ultimo, 7° e ultimo, 9° e ultimo...". Infatti al termine di ognuno dei detti anni può non esserci proroga e l'Ade non deve essere informato, mentre al termine del 3° deve essere informato o della proroga o della risoluzione.
     
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se c'è proroga, l'AdE deve essere informata, presentando il Mod. RLI.
     
  12. tunisino

    tunisino Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Quest'anno, al 31 ottobre sono trascorsi i 3+2 del contratto concordato. Nessuna della parti ha dato disdetta, quindi l'inquilino continua ad occupare l'appartamento. Il mio problema è quindi quello di sapere se nel mio caso specifico, va presentato il Mod. RLI oppure no; va inviata racc. all'inquilino per opzione cedolare secca (già in vigore dall'anno scorso) oppure no? Grazie.
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Avevi già avuto le risposte: sì, a tutte e due le domande.
    La comunicazione al conduttore deve contenere la rinuncia a esercitare la facoltà di chiedere l'aggiornamento del canone a qualsiasi titolo.
     
    Ultima modifica: 24 Novembre 2015
  14. tunisino

    tunisino Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Grazie Nemesis! Ho recepito tutto, infatti ho già pronta la raccomandata per l'inquilino. Devo solo aggiungere la rinuncia all'aggiornamento del canone.
     
  15. tunisino

    tunisino Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    In risposta a Nemesis sull'argomento, aggiungo che sono riuscito ad inviare telematicamente il Mod. RLI, per il quale attendo messaggio di conferma. L'interlocutore dell'A.d.E. al quale ho chiesto aiuto per la compilazione mi ha detto di inserire sul Mod. di richiesta proroga, l'anno della prima scadenza futura, ho scritto quindi la data 31/10/2018, seguendo l'esempio citato da Nemesis, anche se, in una richiesta al Call Center dell'A.d.E. dicevano che la proroga va di due anni in due anni. A questo punto spero che l'invio del Mod. RL telematico vada a buon fine.
     
  16. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    A partire dalla 4a annualità di un 3+2 è così. Infatti il contratto è del tipo 3+2+2+2.... Ogni biennio corrisponde ad una proroga.
     
  17. tunisino

    tunisino Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Avendo scritto la proroga di altri 3 anni, potrò modificare il Mod. RLI telematico in due anni anziché 3?
     
  18. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Secondo l'interpretazione dell'AdE di Torino il contratto agevolato 3 + 2 alla scadenza del quinto anno si rinnova di 3 anni.
    Mentre alla scadenza dell'ottavo anno si proroga di 2.
    Quindi lo schema è 3+2+3+2 ecc.
    Direi quindi che se nel tuo caso la scadenza dei primi 5 anni è stata il 31/10/2015, hai fatto bene ad indicare sul mod. RLI la prossima scadenza al 31/10/2018.
     
  19. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non è così.
     
  20. tunisino

    tunisino Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Grazie "Uva", sei stato chiarissimo. Ora devo soltanto attendere il controllo, speriamo positivo, del Mod. RLI telematico. Grazie!
     
    A uva piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina