1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Rosadg

    Rosadg Nuovo Iscritto

    Impresa
    Buonasera vorrei dei chiarimenti in merito alla chiusura del conto corrente bancario di un defunto. Ho letto su internet che la chiusura del conto da parte degli eredi equivalenza ad un accettazione tacita dell'eredità. Noi due figli abbiamo intenzione invece di procedere alla rinuncia dell' eredità visto che nostro padre defunto aveva diversi debiti non pagati e successivamente andare in banca X chiudere il conto di nostro padre. È possibile??? Si precisa che sul conto ci sono pochi soldi (50 euro circa). Possiamo procedere lo stesso a chiudere il conto? E se tolte le spese di chiusura conto restano 20/30 euro li possiamo prendere??? O no???
     
  2. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Io,
    Dopo firmato l atto di rinuncia,non muoverei più niente!
     
    A Ollj piace questo elemento.
  3. Rosadg

    Rosadg Nuovo Iscritto

    Impresa
    E lascio il conto così? Aperto? Poi andrà in rosso...
     
  4. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Dopo firmato l atto della rinuncia,nessuno può più venire a chiederti niente,lascialo andare in rosso!

    Sia prima della rinuncia e sia dopo,non toccare assolutamente niente!
    Evitando,così di dare possibili appigli,ai creditori di tuo padre,per chiedere al giudice,la revoca della rinuncia!
    Se ottengono la revoca,poi sei fregata!
    Tu puoi anche non essere a conoscenza di questo conto! E quindi,perché preoccuparti di doverlo chiudere?
    Attenta sei hai figli,devono rinunciare anche loro,ai diritti ereditari! I creditori giustamente non sono,stupidi!
     
    A Luigi Criscuolo e Ollj piace questo messaggio.
  5. Rosadg

    Rosadg Nuovo Iscritto

    Impresa
    Ok capito grazie. X adesso non abbiamo ancora figli né io né mio fratello. Poi si vedrà... E per quanto riguarda L autovettura di proprietà del defunto???? Si può fare la rottamazione del veicolo?? Visto che noi eredi facciamo la rinuncia..??
     
  6. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Uhm,su questo punto non so risponderti!
    Comunque,ripeto,tenete le mani lontano,da tutto ciò che il defunto,possa aver lasciato!
    Conti,macchine,mobili,beni immobili..........

    Certo,che vengano a prendersela,la macchina del defunto,i creditori!!
    Secondo me!!
     
  7. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ci sarebbe anche,
    Accettazione dell eredità con beneficio di inventario!
    Però dovrete voi eredi fornire un inventario,che lo deve fare un professionista,pagando il dovuto onorario!
    La sola rinuncia,pura e smplice costa già 200€ !! Ma solo quello!
    Mo pure l inventario dovete pagare?
    Non te lo consiglio!dato che il defunto,lascia passivo,e immagino,niente attivo!
     
  8. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Giustissimo quanto dettole da Rita.
    Domanda: da quanto è deceduto suo padre?
    Il fatto che vi sia un autoveicolo e che lo stesso possa esser posseduto... può complicare la cosa; ulteriore domanda: chi possiede tal bene?
    Se nessuno degli eredi ne ha il possesso, salvo non vi sia una convenienza per voi dal rapporto debiti/valore auto (ma mi par proprio di no...), consiglierei di rinunciare e basta, lasciando perdere anche il beneficio d'inventario.
    Se invece o lei o suo fratello possedeste l'auto, attenzione all'art.485 Cc, secondo cui:
    "Il chiamato all'eredità, quando a qualsiasi titolo è nel possesso di beni ereditari, deve fare l'inventario entro tre mesi dal giorno dell'apertura della successione o della notizia della devoluta eredità. Se entro questo termine lo ha cominciato ma non è stato in grado di completarlo, può ottenere dal tribunale del luogo in cui si è aperta la successione una proroga che, salvo gravi circostanze, non deve eccedere i tre mesi.
    Trascorso tale termine senza che l'inventario sia stato compiuto, il chiamato all'eredità è considerato erede puro e semplice"

    Ergo fate bene attenzione a come vi muovete:

    - non solo non dovete vendere l'auto (se lo farete sarete eredi a tutti gli effetti a causa di tacita accettazione dell'eredità; infatti vendere un bene dell'eredità equivale a comportarsi come eredi = i creditori vi perseguiranno)
    - ma anche non dovrete possederla, perchè se ciò avverrà, dovrete rispettare il termine dei tre mesi per il beneficio d'inventario (o automaticamente sarete considerati eredi).
    Spero per lei che se possedesse l'immobile, suo padre non sia deceduto da più di tre mesi!
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  9. Rosadg

    Rosadg Nuovo Iscritto

    Impresa
    la morte è avvenuta il 12 marzo quindi i tempi ci sono ancora X fare la rinuncia. Ma non capisco come funziona con L auto. Noi eredi non la vogliamo e nemmeno vogliamo venderla. Si può semplicemente rottamare??? Mica la posso tenere ferma nel parcheggio di casa a vita??? Non credo ke la rottamazione dell auto può provocare problemi o accettazione dell eredità . Preciso ke tutto questo lo facciamo sempre dopo aver fatto prima la rinuncia al tribunale.
     
  10. Rosadg

    Rosadg Nuovo Iscritto

    Impresa
    Non conviene fare L inventario. Mio padre non aveva niente. Solo un auto di poco valore è un conto corrente bancario dove gli arrivava la pensione. Tutto qui. Come faccio a risolvere queste sue cose???
     
  11. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    se l'auto crea problemi nel parcheggio di casa e si intende rottamarla io la porterei su un parcheggio pubblico con divieto di sosta così penserà il carro attrezzi a liberarvi dell'incomodo
     
  12. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    questo è il sistema di scaricare i propri problemi sulla collettività.
     
  13. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Non toccate l'auto, non la rottamate!
    Fate la rinuncia. Poi con la pubblica autorità provvedete per il da farsi sul bene di un soggetto deceduto e senza eredi (Eredità Vacante) ex art.528 Cc
    "Quando il chiamato non ha accettato l'eredità e non è nel possesso di beni ereditari, il tribunale del circondario in cui si è aperta la successione, su istanza delle persone interessate o anche d'ufficio, nomina un curatore dell'eredità"
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  14. Rosadg

    Rosadg Nuovo Iscritto

    Impresa
    Ciao grazie X la risposta ma non ho capito bene. Non faccio la rottamazione. Ok. E cosa faccio niente??? La tengo la' parcheggiata? Senza assicurazione??? E senza pagare bollo??? E se non viene nessuno???
     
  15. Rosadg

    Rosadg Nuovo Iscritto

    Impresa
    Si precisa ke la rottamazione la volevamo fare sempre dopo aver fatto la rinuncia in tribunale. Non è tranquillo facendo così???
     
  16. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Ma come fa a rottamare un bene che non è suo a nessun titolo?
    Potrebbe lei rottamare senza conseguenza alcuna la macchina del vicino? Lasci perdere: i creditori insoddisfatti possono crearle molti problemi, maggiori di quelli (minimi) di un auto da rottamare.
     
  17. Rosadg

    Rosadg Nuovo Iscritto

    Impresa
    Ok grazie
     
  18. Rosadg

    Rosadg Nuovo Iscritto

    Impresa
    Per quanto riguarda invece i contratti delle utenze del l'abitazione??? Telecom ed acqua le cui bollette erano intestate a mio padre??? Si può fare la voltura x solo cambio denominazione lasciando le attuali condizioni contrattuali??? O anke questo può essere un problema????
     
  19. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Assolutamente NO!
    Lasci stare, non faccia nessuna voltura! Avvisi solo che è deceduto il titolare (dopo che avrete disposto rinuncia) e sarà il gestore ad agire.
     
  20. Rosadg

    Rosadg Nuovo Iscritto

    Impresa
    E le bollette ke arrivano dopo la sua morte??? Le possiamo pagare o no??? Onde evitare le stacchino telefono ed acqua
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina