1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. blackberry

    blackberry Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve
    ho il diritto di abitazione in un appartamento dove attualmente non risiedo. Posso fare la rinuncia per un determinato periodo, dando così la possibilità a mio figlio di affittarla? oppure posso fare la rinuncia subordinata al mio mantenimento?
    Grazie
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    In quale modo hai ottenuto tale diritto?
     
  3. blackberry

    blackberry Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ho venduto la nuda proprietà a mio figlio trattenendomi il diritto di abitazione. Ora risiedo in un'altra regione, e vorremmo affittarlo. Posso trasformare il diritto di abitazione in usufrutto?
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Puoi farti cedere l'usufrutto. Ma sembra più semplice lasciare le cose come stanno. Locatore sarà tuo figlio e il relativo reddito fondiario sarà a lui imputato.
     
  5. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Dove mi sono perso?

    Cedere la nuda proprietà significa mantenere l'usufrutto.

    Non è che fai uso errato dei termini?
     
  6. blackberry

    blackberry Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Mi è stato detto che in caso di affitto, avendo io il diritto di abitazione, il locatario potrebbe richiedere indietro i canoni pagati.
    Cosa devo fare per farmi cedere l'usufrutto?
     
  7. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Secondo me il tuo è già un usufrutto...fai verifica da un notaio e al caso modifica.
     
  8. blackberry

    blackberry Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ti assicuro che ho il diritto di abitazione: così è riportato nell'atto di vendita.
    Quello che a me interessa sapere se è possibile fare una rinuncia temporanea
     
  9. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    No...se fai rinuncia non può essee temporanea.
    Permango col dubbio abbiate commesso qualche errore ...ma l'eventuale soluzione alternativa è quella che ti ha prospettato @Nemesis ...e non comprendo su che basi il locatario potrebbe chiedere rimborso se il locatore risulti tuo figlio.
     
  10. blackberry

    blackberry Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Un appartamento con un diritto di abitazione non può essere affittata.
     
  11. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
  12. blackberry

    blackberry Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ti ringrazio, mi hai dato l'informazione che cercavo.
    Mi confronterò con l'avvocato che mi ha dato l'informazione sbagliata.
     
  13. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    ragionando a logica: se il diritto è tuo e non ne intendi usufruire, dov'è il problema? Poi il diritto di abitazione è citato sull'atto di compravendita o comunque è un patto fra te e il proprietario, come farebbe l'affittuario a venirne a conoscenza?
    Potreste dividervi l'affitto in parti che ritenete a non credo che qualcuno possa obiettare sulla questione.
    E' evidente però che dovete esere d'accordo sull'operazione perchè se tu dovessi cambiare idea sarebbero guai per chi ha affittato
     
  14. blackberry

    blackberry Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Io e mio figlio siamo d'accordo e non voglio fare la rinuncia al diritto di abitazione poichè succeda qualcosa a mio figlio ho sempre un valore. L'atto di locazione è stato fatto a nome di mio figlio e non mio, forse erroneamente.
    L'informazione mi è stata data da un avvocato....
     
  15. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    secondo me invece è corretto: lui è proprietario, il tuo diritto non è citato al catasto, è un patto disciplinato tra voi due soli
     
  16. blackberry

    blackberry Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Lo credo anch'io, ma in rete ho letto in contrario.... e come si dice: lasciamo il mondo come sta. L'importante è non avere problemi con l'inquilino.
    Grazie
     
  17. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ho "risolto" ( si fa per dire) il tuo stesso problema con un...omissis....
    Il ragionamento è il seguente: Il diritto d'abitazione come quello dell'usufrutto si
    estingue con la morte del titolare, realizzando così la riunione con quello di nuda
    proprietà. Se con scrittura privata il titolare rinuncia con o senza atto pubblico o autentica del notaio, il nudo proprietario su delega del figlio usufruttuario potrà
    registrare il contratto all'ADE a nome del figlio stesso e gestirne l'operatività...naturalmente si dovrò abbandonare ogni speranza di sconti IMU...
    e l'inquilino nulla avrà da obiettare e pretendere. Prima però, ed è quello che ho fatto io, si proverà ad intestare il contratto al nudo proprietario fidando che
    l'ADE non se ne accorga sia allo sportello, sia dopo al controllo effettivo.
    Così ho suggerito e così si è verificato...Per ora solo silenzio...Nel caso di
    contestazione dall'ADE si rettificherà come sopra in apertura del post.
    Restano ferme le mie maledizioni al legislatore che non lascia spiragli facoltativi
    ai due "poveretti" ...Così godeat il crudele vampiro... E siamo senza speranza. qpq.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina