1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. goccinadimiele

    goccinadimiele Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Aiutatemi a capirci qualcosa. Il mio palazzo è a piramide ed è servito da due fognature. I lavori per la rottura di una di loro vanno ripartiti solo dagli appartamenti interessati o da tutti? Poi, un condomino ha uso esclusivo di una parte a pianterreno delimitata da due cancelli a noi inaccessibili. Il rialzo del marciapiede, ripeto a suo uso esclusivo, deve ripararlo da solo o si deve ripartire? Grazie di cuore a chi vorrà risoondermi
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Salvo nulla sia disposto a livello di Regolamento con disposizione contrattuale (che potrebbe prevedere la spesa a carico di tutto il Condominio) ed ipotizzando che la fognatura interessata sia esclusivamente utilizzata da alcuni condòmini, la spesa sarà a carico di chi si serve del manufatto.
    Quanto al marciapiede, se non presentasse alcuna funzione collettiva, propenderei per il costo a carico del proprietario in cui si trova; ma andrebbe ben analizzata la situazione in loco e valutato attentamente la funzione del marciapiede
     
  3. goccinadimiele

    goccinadimiele Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie mille. Nessun regolamento condominiale nel nostro stabile. In quanto al marciapiede, ne fa uso il proprietario che ha una ditta, vi è passaggio di camion per la sua attività e scarico merci su questo ultimo ed egli stesso ha posizionato credo abusivamente ormai da decenni due grandi cancelli che ne impediscono a noi condomini qualunque uso.
     
  4. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Certi che a rogito non vi siano clausole in tal senso (chiusura e utilizzo esclusivo)?
     
  5. goccinadimiele

    goccinadimiele Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Che sia sua proprietà non c'è dubbio è anche sulla planimetria per il cancello posizionato male è un altra storia che ormai abbiamo accettato x quieto vivere....quindi quasi sicuramente è a sue spese il marciapiede anche qualora il danno fosse provocato dalla fogna di alcuni condomini?
     
  6. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Se vi fosse un danno cagionato, lo stesso andrebbe risarcito (da quanti hanno la custodia del bene ex art. 2051 Cc)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina