1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. nicoz

    nicoz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    buona sera,
    appena terminato un'assemblea con all'O.d.G. l'applicazione della L.R. 98 del 11/01/2007 (Regione Piemonte, obbligo di installazione di ripartitore di calore entro il 09/2012).
    il condominio ha l'impianto di riscaldamento a colonne con C.T. nel sottotetto, purtroppo ogni colonna di elementi radianti non ha lo scarico della colonna nelle parti comuni, di conseguenza per scaricare la colonna bisogna farlo scaricando dall'elemento radiante del 1°piano. I condomini di questi immobili, chiedono al condominio il riconoscimento di una quota pari al 50% della spesa che dovranno sostenere per l'installazione delle valvole termostatiche e dei relativi ripartitori a titolo di disagio che gli viene procurato. Per mio conto ho riferito che non possono esimersi dal mettere a disposizione,in un giorno concordato con la ditta installatrice il loro immobile per l'esecuzione del lavoro, essendo il lavoro da eseguire un obbligo previsto per legge, e che senza il loro permesso il lavoro non può essere eseguito, con il conseguente blocco dello stesso. DOMANDA: è fattibile in termini legali la richiesta fatta dai condomini?
    grazie ciao;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina