1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. sabbry

    sabbry Membro Junior

    Buongiorno a tutti, avrei bisogno del vostro aiuto.
    Sono il conduttore di un appartamento, il cui contratto di locazione transitoria ha durata dal 01/03/12 al 01/08/13 e non sarà rinnovato.
    Per quanto riguarda le spese condominiali, l'amministratore mi ha fatto trovare nella cassetta della posta le quote per l'esercizio 2012/13, e io le ho regolarmente pagate (anche se sono entrata in casa a Marzo 2012 e non a Gennaio).
    Oggi mi sono trovata altre 4 quote per l'esercizio 2013/14. Mi chiedo, devo pagare io queste quote? Io non intendo farlo, ad agosto mi scade il contratto e mi subentrerà un altro inquilino, dove sta scritto che debba pagare io?
    Ringrazio chiunque mi sappia aiutare

    Sabbry
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Le spese condominiali te le deve richiedere il locatore, relativamente ai mesi da te utilizzati. :stretta_di_mano:
     
  3. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    A parte il fatto che l'amministratore non dovrebbe inviare a te le spese condominiali, salvo accordi a tre, tu, il locatore proprietario e l'amministratore, se questi accordi non ci sono deve inviare le quote da pagare al proprietario il quale deve girale a te e secondo gli accordi contrattuali di locazione, cose che l'amministratore non è tenuto a conoscere.
    Comunque non esiste nulla che affermi che tu devi queste spese dopo il termine del contratto, salvo accordi adottati al momento della stipula con il proprietario, e dovrai corrispondere queste spese, sino al 30.7.13, il rimanente sarà a carico del locatore e/o di chi ti subentrerà, in pratica dovrebbe essere diviso in 12 mensilità.
     
  4. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Premesso che probabilmente l'amministratore non è stato messo al corrente da parte del condòmino/locatore del fatto che andrai via ad agosto, "dove sta scritto" lo puoi trovare scritto solo nel tuo contratto di locazione. A te competerebbe il pagamento degli oneri condominiali fino al 01/08/13.
    Sono chiarimenti quindi che potrai chiedere al tuo locatore.[DOUBLEPOST=1369237383,1369237112][/DOUBLEPOST]
    a ridaglie!!!:risata:
     
  5. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Questa volta il primato va a maidealista, cioè il primo ad aver fornito la risposta :ok: :applauso:
     
  6. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    accidenti !!!....non avevo proprio fatto caso....mi scuso umilmente con @maidealista:fiore:
     
  7. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Ognuno porta il suo contributo....
     
    A dolly e condobip piace questo messaggio.
  8. sabbry

    sabbry Membro Junior

    Grazie a tutti delle risposte.
    Comunque non so come e perchè, ma nel mio condominio è direttamente l'amministratore a lasciare nelle cassette i bollettini con le spese condominiali, già ripartite tra proprietari e inquilini, e suddivise in un numero di quote dcise arbitrariamente da loro.
    Quello che mi lascia perplessa è che i bollettini si riferiscono sommariamente alla "gestione 2012/13" e "gestione 2013/14", e anche il riparto delle spese non va a specificare nient'altro.
    Di quali spese si tratta? cosa spetta a me e cosa no? mistero...
    Sul mio contratto di locazione si dice laconicamente che le è a mio carico la quota di spese condominiali, nient'altro.
    Parlerò con il mio proprietario quanto prima, devo fare chiarezza...
     
  9. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Unica e saggia soluzione....:ok:
     
  10. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
  11. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Altre indicazioni, dalla Legge 392/78;

    Art.9. (Oneri accessori). Sono interamente a carico del conduttore, salvo patto contrario, le spese relative al servizio di pulizia, al funzionamento e all'ordinaria manutenzione dell'ascensore, alla fornitura dell'acqua, dell'energia elettrica, del riscaldamento e del condizionamento dell'aria, allo spurgo dei pozzi neri e delle latrine, nonchè alla fornitura di altri servizi comuni. Le spese per il servizio di portineria sono a carico del conduttore nella misura del 90 per cento, salvo che le parti abbiano convenuto una misura inferiore. Il pagamento deve avvenire entro due mesi dalla richiesta. Prima di effettuare il pagamento il conduttore ha diritto di ottenere l'indicazione specifica delle spese di cui ai commi precedenti con la menzione dei criteri di ripartizione. Il conduttore ha inoltre diritto di prendere visione dei documenti giustificativi delle spese effettuate. Gli oneri di cui al primo comma addebitati dal locatore al conduttore devono intendersi corrispettivi di prestazioni accessorie a quella di locazione ai sensi e per gli effetti dell'art. 12 del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633 (1/b). La disposizione di cui al quarto comma non si applica ove i servizi accessori al contratto di locazione forniti siano per loro particolare natura e caratteristiche riferibili a specifica attività imprenditoriale del locatore e configurino oggetto di un autonomo contratto di prestazione dei servizi stessi
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina