1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buonasera a tutti,
    secondo voi è corretta la ripartizione spese relative alla sostituzione portone in base all'art 1123 , senza tener conto che i magazzini non accedono alla loro proprietà attraverso lo stesso ma solo dal cortile comune a più condomini? Anche se è vero che il portone è parte comune non sarebbe più equo ripartire la spesa riferendosi al II e III comma?

    ziggy
     
  2. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Occorre leggere il regolamento di condominio e vedere
    - se si fa riferimento ad una proprietà separata
    - consultare la tabella millesimale relativa a quella proprietà per vedere se c'è il magazzino.
     
  3. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    mi farò dare il regolamento di condominio,
    probabilmente ho impostato in maniera poco chiara la domanda. Sono proprietaria di un magazzino facente parte di un condominio ma l'accesso è unicamente da un varco carrabile in un altro condominio. Non ci sono quindi scale all'interno del portone che conducano al piano interrato dove è sito il magazzino. Non ho millesimi scala e non possiedo altra proprietà nel condominio. Ora in occasione dell'installazione del nuovo portone per altro molto costoso (10.000 euro) l'assemblea ha deliberato che dovevano partecipare alla spesa tutte le unità immobiliari. Ecco perché chiedevo se la ripartizione vi sembrava equa e se per legge dobbiamo partecipare tutti trovo anomalo che lo deliberi l'assemblea, non era necessario.
     
  4. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    bisogna sentire il parere illuminato ed illuminante di @Ollj . La mia personale opinione è che, in base all’art. 1123 seconda comma, per il quale, appunto, in caso di utilizzo differente di un bene, le relative spese sono ripartite in misura proporzionale all’uso che ciascuno può farne, dovresti essere esclusa.
     
  5. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie, speriamo di sentire anche il parere di@ollj, se sta leggendo. Tra qualche giorno ci sarà un'assemblea condominiale e vorrei poter parlare con cognizione di causa ........altrimenti è meglio se taccio.
    Comunque siete sempre molto utili tutti

    ziggy
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se i magazzini non utilizzano l'androne, non devono partecipare alle spese.
    se si tratta di cose destinate a servire i condomini in misura diversa, le spese sono ripartite in proporzione dell'uso che ciascuno può farne.
     
  7. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ci sono riferimenti di legge a cui far riferimento per il caso specifico?
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    e l'articolo da te citato 1123 codice civile 2° comma
     
  9. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Con una tabella realizzata ad hoc? Strano. La sostituzione di un portone è un evento piuttosto ordinario, quindi va fatta valere la tabella allegata al regolamento.
    Da quanto esponi:
    - il portone è una proprietà separata;
    - il titolare del magazzino non dovrebbe essere uno dei proprietari del portone (e dell'androne e delle scale).
     
  10. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    In attesa del' eventuale intrervento del mio compagno di merende mi permetto dui spiegare che la questione non sempre è facile come taluni voglino indicare.

    Se il "portone" ha funzioni estetiche (palazzi antichi) si potrebbe invocare una questione di "decoro" dell'edificio e in quanto tale quota anche ai magazzini.
     
  11. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ps.
    10.000 Euro per 1 portone...avete un hangar per condominio?
     
  12. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Questa notizia può essere utile, ma chiedo: con quale tabella dividono la spesa?
    La Corte di Appello di Milano, sentenza 666 del 6 febbraio del 2008, ha deciso una controversia in materia ricordando che "la maggioranza dei condomini aspira ad adottare una determinazione astrattamente capace di piegare la volontà della minoranza a quella della maggioranza e non potendo tale intento considerarsi legittimo perchè incidente sui diritti individuali di ciascun condomino, tale contrasto tra deliberato e diritti è ragione necessaria e sufficiente per potersi dichiarare l'illegittimità della delibera stessa."Avv. Luigi De Valeri
     
  13. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Perdonate la mia ignoranza in materia, per farmi aiutare da voi provo ad aggiungere altri particolari sperando siano utili.

    Circa un anno fa in occasione di ingenti lavori straordinari, sono state rifatte le tabelle millesimali sia di proprietà che scale, a me è stata consegnata e redatta la sola tabella di proprietà, infatti ho contribuito per i lavori delle facciate ma non per la tinteggiatura e zoccolatura della scala.
    Allora venne anche deliberata la sostituzione del portone in anodizzato con altro nuovo e in altra sucessiva assemblea, a cui non ho partecipato, hanno deliberato un portone in legno e vetri con il costo di 10.000 euro.
    Nel verbale di assemblea leggo: L'assemblea delibera che visto che il portone ha anche funzione estetica sono chiamati a contribuire anche i negozi. In quel momento ho pensato che riguardasse solo i negozi poi mi arriva la ripartizione spese e vedo che anche ai magazzini viene addebitata la quota e noto che sul rendiconto i magazzini sono chiamati negozi e i negozi sono identificati come 1A e 1B. Vorrei anche aggiungere che come una stupida al momento della ripartizione dei lavori facciate, dal momento che con la nuova tabella i miei millesimi si erano ridotti, io e un altro condomino ci siamo offerti di pagare con i vecchi millesimi per far terminare le lamentele.......e zac.....essere bravi corrisponde a scemi, almeno nel mio caso
     
  14. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per Dimaraz

    Non ho ancora visto questo gioiello di portone, io passo dal cortilaccio dove sbattono le tovaglie con le i resti del pranzo......
     
  15. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    in questo caso sono da vedere le tabelle millesimali le quali dovrebbero essere accompagnate dalla spiegazione del tecnico di come e perché è giunto a tale riparto, se non ci sono specifiche del genere la cosa diventa ancora più complicata perché si possono dare diverse interpretazioni mentre le spiegazioni del tecnico, giuste o sbagliate, le avete approvate e ve le tenete......purtroppo
    si dovrebbe essere: architetti, tecnici, dottori ecc. eppure cosi.......!
     
  16. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Direi che ora è tardi per lamentarsi.
    Dovevi impugnare la questione entro 30 gg. da quando ti arrivò il verbale dell' assemblea in cui si decise per un modello diverso (cui tu non partecipasti).

    Per darti un' idea:

    Immagine 028.jpg
    5 anni fa mi hanno commissionato la sostituzione della decrepita con una "replica".

    Spesa doppia ripsetto al tuo preventivo, ma il lavoro su un terrazzo è decisamente superiore (impalcature) rispetto a un portone a livello terra.

    Forse devo" rivedere" i prezzi -)
     
  17. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non credo sia un problema di tabelle, penso piuttosto sia comprensione delle leggi.
    1) devo pagare perché il portone è parte comune e quindi il fatto che io non abbia neppure la chiave è ininfluente.
    oppure
    2) la cosa comune serve solo alcune unità immobiliari e io sono esente
    oppure
    3) per equità come per la ripartizione spese scala il primo piano paga meno dell'ultimo, per legge si applica, in questo caso, il III comma del 1123

    Visto che non mi posso affidare alla coscienza dei condomini dovrei sapere cosa mi impone la legge e accettare l'evidenza
     
  18. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Vi manderò una foto del portone, anzi ne terrò una anche sul mio comodino......
     
  19. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se hai pagato per il rifacimento delle facciate...per associazione pure il "portone" è parte integrante delle facciate.

    Serve a chiudere l' edificio...quindi serve pure a te (magari hai l' uso "potenziale" del portone stesso e non ci pensi).
     
  20. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Purtroppo la poca esperienza ti porta a vedere la cosa sotto la forma di "coscienza" ma non è cosi se nelle specifiche c'è scritto che la manutenzione ecc. del portone va usata la tabella "A" che in genere ci sono tutti i condomini, purtroppo sarai costretta a pagare e basta ecco perché ho citato le tabelle e le spiegazioni nonché il regolamento condominiale che a volte non c'è.
    Credimi se nello scrivere mi viene un sotterfugio o altro il quale ti desse una mano stai sicura che lo spiattello subito, ma per il momento........
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina